Ottobre 3, 2022

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Chelsea: governo del Regno Unito ed EPL concordano la vendita a Todd Boehly

Chelsea: governo del Regno Unito ed EPL concordano la vendita a Todd Boehly

La Premier League ha anche accettato di vendere il Chelsea FC, che in precedenza era di proprietà dell’oligarca russo Roman Abramovich.

Abramovich ha messo in vendita il club all’inizio di marzo dopo l’invasione russa dell’Ucraina, dicendo all’epoca che era “nel migliore interesse del club”.

“Ieri sera il governo ha rilasciato una licenza per vendere il Chelsea FC”, ha detto il segretario alla cultura britannica Nadine Doris Twitta mercoledì.

Date le sanzioni che abbiamo imposto a chi è associato a Putin e alla sanguinosa invasione dell’Ucraina, il futuro a lungo termine del club può essere assicurato solo con un nuovo proprietario.

“Siamo convinti che i proventi della vendita non andranno a beneficio di Roman Abramovich o di altri soggetti sanzionati”, ha aggiunto.

Boehly si sta ora preparando ad aggiungere il Chelsea al portafoglio di franchigie sportive in cui ha investito, comprese le partecipazioni nei Los Angeles Dodgers della MLB, nei Los Angeles Lakers della NBA e nei Los Angeles Sparks della WNBA.

La vendita metterebbe fine ai quasi due decenni di regno di Abramovich alla guida del club londinese.

L’uomo d’affari russo, noto per i suoi legami con il Cremlino e il presidente russo Vladimir Putin, è stato sanzionato all’inizio di quest’anno dopo che la Russia ha lanciato l’invasione dell’Ucraina il 24 febbraio.

Un portavoce del governo del Regno Unito ha affermato che i proventi della vendita sarebbero stati utilizzati per “cause umanitarie in Ucraina e per sostenere le vittime della guerra”.

“I passi di oggi garantiranno il futuro di questi importanti beni culturali e proteggeranno i fan e la più ampia comunità calcistica”, ha aggiunto il portavoce.

READ  Lamar Jackson crede che il pregiudizio nei confronti del centrocampista nero esista ancora

“Abbiamo discusso con i partner internazionali interessati per ottenere le licenze necessarie e li ringraziamo per tutta la loro collaborazione”.

Approvazione della Premier League inglese

Martedì, la Premier League ha annunciato che il suo consiglio di amministrazione aveva approvato la vendita del Chelsea FC.

“Il consiglio di amministrazione della Premier League ha approvato oggi la proposta di acquisizione del Chelsea Football Club da parte della Todd Boehle/Clerlake Association”, ha affermato la Premier League in una nota.

“Il Chelsea ora lavorerà con i governi competenti per garantire le licenze necessarie per completare l’acquisizione”.

Poiché i beni di Abramovich sono stati congelati a seguito di sanzioni governative, il club opera con risorse finanziarie limitate e in conformità con una licenza rilasciata dal governo del Regno Unito.

Didier Drogba: grandi speranze per il Chelsea I nuovi proprietari del club possono continuare a vedere e la passione dei tifosi'

La dichiarazione della Premier League indicava che Buhle aveva superato il “Test dei proprietari e dei manager della Premier League (OADT)”.

Il club ha affermato che sull’investimento totale in corso, 2,5 miliardi di sterline (3,08 miliardi di dollari) sarebbero stati utilizzati per acquistare azioni del club e che il denaro sarebbe stato depositato su un conto bancario congelato nel Regno Unito “con l’obiettivo di donare il 100% in beneficenza. Le ragioni sono confermate da Roman Abramovich”.

Il club ha aggiunto che sarebbe necessaria l’approvazione del governo britannico per trasferire i proventi dal conto bancario britannico congelato.

Ha affermato che i nuovi proprietari proposti “impegneranno anche 1,75 miliardi di sterline (2,16 miliardi di dollari) in ulteriori investimenti per il club”. Ciò includerà investimenti nello Stamford Bridge, nell’accademia del club, nella squadra femminile e nel finanziamento dell’organizzazione benefica del Chelsea.

READ  I Braves e i Mets si uniscono in una resa dei conti che potrebbe riaccendere la rivalità: "Dovrebbe essere così"

L’annuncio dell’accordo di Boehly è arrivato con poco più di tre settimane rimanenti sull’attuale licenza operativa del club, che scade il 31 maggio.

Andrew Raine ha contribuito alla segnalazione.