Maggio 20, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Berkshire Hathaway di Warren Buffett segnala un forte calo dei profitti

Berkshire Hathaway di Warren Buffett segnala un forte calo dei profitti

OMAHA, Nebraska (AP) – Warren Buffett ha avvertito decine di migliaia di azionisti che affollavano l’arena di… Il suo incontro annuale Che i trucchi dell’intelligenza artificiale potrebbero diventare “il settore in crescita di tutti i tempi”.

Raddoppia le sue parole di avvertimento l’anno scorsoBuffett ha detto al pubblico di aver recentemente riscontrato gli svantaggi dell’intelligenza artificiale. E sembrava e suonava proprio come lui. Qualcuno ha girato un video falso di Buffett, e apparentemente era abbastanza convincente che il cosiddetto “indovino di Omaha” stesso ha detto che poteva immaginare che lo stesse ingannando per inviare denaro all’estero.

L’esperto di investimenti miliardario ha previsto che i truffatori si impadroniranno della tecnologia e potrebbero causare più danni di quanto la società possa guadagnarne.

“Essendo qualcuno che non capisce nulla di tutto ciò, ho un enorme potenziale di bene e un enorme potenziale di danno, e non so come ciò accada”, ha detto.

Utili prima delle riflessioni

La giornata è iniziata sabato presto con Berkshire Hathaway Annunciando un forte calo dei profitti Poiché il valore cartaceo dei suoi investimenti è diminuito, ha ridotto le sue partecipazioni in Apple. La società ha riportato utili di 12,7 miliardi di dollari, o 8.825 dollari per azione di Classe A, nel primo trimestre, in calo del 64% rispetto a 35,5 miliardi di dollari, o 24.377 dollari per azione di Classe A di un anno fa.

Ma Buffett incoraggia gli investitori a prestare maggiore attenzione agli utili operativi del gruppo di società che già possiedono. Queste azioni sono balzate del 39% a 11,222 miliardi di dollari, ovvero 7.796,47 dollari per azione di Classe A, guidate dalla performance delle compagnie assicurative.

Niente di tutto ciò ha ostacolato il divertimento.

La folla ha invaso l’arena per acquistare gli Squishmallows appartenenti a Buffett e all’ex vicepresidente Charlie Munger, morto lo scorso autunno. Questo evento attira investitori da tutto il mondo ed è diverso da qualsiasi altro incontro aziendale. Coloro che partecipano per la prima volta sono spinti dall’urgenza di arrivare qui mentre il 93enne Buffett è ancora vivo.

READ  Il discorso del governatore Waller sull'utilizzo dei dati economici per comprendere l'economia

“È uno dei migliori eventi al mondo per imparare a investire imparando dagli dei del settore”, ha affermato Akshay Bhansali, che ha trascorso gran parte dei due giorni viaggiando dall’India a Omaha.

Assenza notevole

I devoti vengono da tutto il mondo per estrarre sagge curiosità da Buffett, che ha soprannominato l’incontro “Woodstock per i capitalisti”.

Ma quest’anno è mancato un elemento chiave: si è trattato del primo incontro dopo Munger È morto.

L’incontro si è aperto con un video tributo che metteva in risalto alcune delle sue citazioni più famose, inclusi classici come “Se le persone non si sbagliassero così spesso, non saremmo così ricchi”. Il video conteneva anche scenette che gli investitori hanno avuto con le star di Hollywood nel corso degli anni, inclusa una parodia di “Desperate Housewives” in cui una donna presentava Munger come il suo fidanzato e un’altra in cui l’attrice Jamie Lee Curtis sviluppava una cotta per lui.

Al termine del video, l’arena è esplosa con una standing ovation in onore di Munger, che Buffett definì “l’architetto di Berkshire Hathaway”.

Buffett ha detto che Munger è rimasto curioso del mondo fino alla fine della sua vita, quando aveva 99 anni, organizzando cene, incontrando persone ed effettuando regolarmente chiamate Zoom.

“Come il suo eroe Ben Franklin, Charlie voleva capire tutto”, ha detto Buffett.

Per decenni, Munger e Buffett hanno costituito una classica coppia comica, con Buffett che ha fornito allestimenti estesi degli spiritosi monologhi di Munger. Una volta si riferì alle società Internet non provate definendole “stupide”.

Insieme, la coppia trasformò il Berkshire da un’industria tessile in difficoltà in un enorme conglomerato composto da una vasta gamma di interessi, dalle compagnie assicurative come Geico alla ferrovia BNSF a diverse importanti società di servizi pubblici e una varietà di altre società.

READ  L'amministrazione Biden svela le proposte di modifica alle commissioni di scoperto delle principali banche

Munger ha spesso riassunto la chiave del successo del Berkshire come “cercare sempre di non essere stupido, piuttosto che cercare di essere troppo intelligente”. Lui e Buffett erano noti anche per il loro impegno nei confronti delle imprese che conoscevano bene.

“Warren ha sempre parlato per almeno l’80%, ma Charlie è stato una grande delusione”, ha detto Whitney Tilson, un analista di ricerca di Stansbury, che aspettava con ansia il suo 27esimo incontro consecutivo.

Leader della prossima generazione

Tuttavia, l’assenza di Munger ha creato spazio affinché gli azionisti potessero conoscere meglio i due dirigenti che supervisionano direttamente le attività del Berkshire: Ajit Jain, che gestisce le unità assicurative; E Abel, che si occupa di tutto il resto ed è stato nominato successore di Buffett. I due hanno condiviso il palco principale con Buffett quest’anno.

La prima volta che Buffett fece una domanda ad Abel, erroneamente disse: “Charlie?” Appel ha ignorato l’errore e ha approfondito le sfide che le società di servizi pubblici devono affrontare a causa del crescente pericolo di incendi e della riluttanza di alcuni regolatori a consentire loro di guadagnare profitti ragionevoli.

L’analista di Morningstar Gregory Warren ha detto che secondo lui Appel ha parlato di più sabato e ha permesso agli azionisti di vedere un po’ di splendore. Dirigenti del Berkshire Parlami di ciò.

Abel ha dato una nuova svolta alla classica frase di Munger “Non ho niente da aggiungere” iniziando spesso le sue risposte il sabato con “l’unica cosa che vorrei aggiungere”.

“Greg è una rock star”, ha affermato Chris Blumstran, presidente di Semper Augustus Investment Group. “La seduta è profonda. Non avrà lo stesso umorismo durante la riunione. Ma penso che tutti noi veniamo qui per ricordarci ogni anno di essere ragionevoli.”

READ  Tesla rilascia un raro commento negando le accuse di un rapporto dei media che ha lasciato indietro un dirigente

Uno sguardo al futuro

Buffett ha chiarito che Abel sarà il prossimo CEO di Berkshire, ma sabato ha detto di aver cambiato idea su come gestire il portafoglio di investimenti della società. In precedenza aveva affermato che sarebbe toccato a due gestori degli investimenti che ora gestiscono piccole parti del portafoglio. Sabato Buffett ha acconsentito alla partecipazione di Abel alla cerimonia, nonché alla supervisione dell’attività e di eventuali acquisizioni.

“Capisce molto bene gli affari. Se capisci gli affari, capisci le azioni ordinarie”, ha detto Buffett. Alla fine, spetterà al consiglio di amministrazione decidere, ma il miliardario ha detto che potrebbe ritorcersi contro di loro se provassero a farlo. un modo diverso.

Nel complesso, Buffett ha affermato che il sistema del Berkshire secondo cui tutte le società non assicurative riferiscono ad Abel e le compagnie di assicurazione riferiscono a Jain funziona bene. Lui stesso non riceve più chiamate dai manager perché ricevono più indicazioni da Abel e Jane.

“Questo posto andrà molto bene il giorno dopo se mi succede qualcosa”, ha detto Buffett.

Tuttavia, l’applauso più bello della giornata è stata l’osservazione conclusiva di Buffett: “Non solo spero che tu venga l’anno prossimo, ma spero di venire l’anno prossimo”. ___

Per ulteriori informazioni AP su Warren Buffett, vedere qui: https://apnews.com/hub/warren-buffet. Per le notizie su Berkshire Hathaway, vedere qui: https://apnews.com/hub/berkshire-hathaway-inc. Segui Josh Funk online su https://www.twitter.com/funkwrite E https://www.linkedin.com/in/funkwrite.