Febbraio 24, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Bandite le pubblicità delle compagnie aeree a causa delle accuse di “greenwashing”.

Bandite le pubblicità delle compagnie aeree a causa delle accuse di “greenwashing”.

  • Scritto da Sam Grote
  • Corrispondente d’affari, BBC News

Fonte immagine, Immagini Getty

Le pubblicità di Air France, Lufthansa ed Etihad Airways sono state vietate perché ingannavano i consumatori sull’impatto ambientale delle compagnie aeree.

L’annuncio di Air France afferma che è “impegnata a proteggere l’ambiente” e Lufthansa esorta i passeggeri a “volare in modo più sostenibile”. La dichiarazione del sindacato utilizzava l’espressione “difesa dell’ambiente”.

La Advertising Standards Authority (ASA) ha affermato che gli annunci non mostravano l’impatto delle compagnie aeree sul cambiamento climatico.

Lufthansa ed Etihad Airways hanno rimosso gli annunci.

L’ASA ha affermato che Air France non ha fornito una “risposta obiettiva” alla sua indagine. Non ha risposto alla richiesta di commento della BBC.

L’autorità di vigilanza della pubblicità ha affermato che, poiché Air France affermava di aver consentito alle persone di “viaggiare meglio e in modo sostenibile”, i clienti avrebbero creduto che la compagnia aerea offrisse un modo sostenibile ed ecologico di viaggiare in aereo, il che non era vero.

L’ASA indaga sulla pubblicità di aziende sospettate di sopravvalutare il proprio rispetto per l’ambiente, noto come “greenwashing aziendale”.

Lufthansa ha affermato che la frase “volare in modo più sostenibile” si riferisce all’opzione “tariffa verde” per i passeggeri sui voli europei. Ciò ha utilizzato carburante per l’aviazione sostenibile e ha contribuito a progetti di protezione del clima, ha affermato.

Etihad Airways ha dichiarato di aver immediatamente rimosso tutti i riferimenti alla “difesa dell’ambiente” dai suoi annunci a pagamento su Ricerca Google, dopo aver ricevuto il reclamo. Ha detto alla BBC che la sostenibilità è una “grande priorità”.

L’organismo di vigilanza della pubblicità ha affermato di aver rilevato gli annunci utilizzando un sistema di intelligenza artificiale (AI), che utilizza la tecnologia per cercare potenziali trasgressori.

Commenta la foto,

Campagna Lufthansa #MakeChangeFly

Nel mese di marzo, la compagnia aerea Fai volare il cambiamento Si è scoperto che la campagna aveva indotto i consumatori a credere che la compagnia aerea avesse già adottato misure per garantire che l’impatto ambientale della propria attività non fosse dannoso.

Lufthansa ha risposto che lo scopo dell’annuncio era rispondere alla necessità di ridurre l’impatto ambientale dell’aviazione ed educare i consumatori, ma l’ASA ha sostenuto la decisione. Ha affermato che i viaggi aerei hanno prodotto alti livelli di emissioni di anidride carbonica e non di anidride carbonica, che contribuiscono in modo significativo al cambiamento climatico, una dichiarazione che ha ribadito mercoledì nella sua ultima sentenza.

Le aziende sono sottoposte a un controllo più attento che mai per ridurre le emissioni di carbonio, con le compagnie aeree particolarmente sotto pressione per ridurre la propria impronta.

A novembre è decollato da Londra a New York il primo volo transatlantico di un grande aereo di linea alimentato esclusivamente con il cosiddetto carburante sostenibile per l’aviazione (SAF).

È stato visto come la prova che è possibile trovare un modo di volare rispettoso dell’ambiente. Ma il SAF rappresenta meno dello 0,1% del carburante per aerei consumato in tutto il mondo e attualmente non esistono impianti commerciali dedicati nel Regno Unito.

Il governo del Regno Unito prevede di richiedere che il 10% del carburante per aerei venga utilizzato dalle SAF entro il 2030.

Correzione: questo articolo è stato aggiornato dopo che una versione precedente suggeriva che Emirates fosse stata interessata dalla sentenza ASA.