Giugno 13, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Alex Verdugo ha fermato la finale contro i Guardians

Alex Verdugo ha fermato la finale contro i Guardians

CLEVELAND – L’esterno destro dei Red Sox Alex Cora è stato messo in panchina per la partita di giovedì sera in una serie di tre partite contro i Guardians a causa della mancanza di trambusto nella sconfitta di mercoledì, secondo l’allenatore Alex Cora.

Il gioco che ha sconvolto Korra è avvenuto all’inizio del settimo inning quando Masataka Yoshida ha fatto un tocco di 82,1 mph alla prima base. Verdugo non ha corso così forte sul gioco, è uscito di un passo e non è scivolato.

Quando i Sox sono andati a giocare in difesa alla fine dell’ottavo inning, Jaren Duran si è spostato da destra al centro e Cristian Arroyo ha preso il posto di Verdugo nell’ordine di battuta.

Il Boston Globe è stato il primo a riferire che la mancanza di trambusto di Verdugo è stata la ragione per cui è stato escluso dalla partita di mercoledì e non in squadra giovedì.

“Sì, c’è stata una giocata nel settimo inning che non mi è piaciuta”, ha detto Cora prima della partita di giovedì. “Ci siamo sentiti come in quella commedia, la sua reazione non è stata eccezionale, sai, ovviamente, non lo ha eliminato al secondo. Non so se lui [would have been] Fuori o al sicuro, ma non mi è piaciuto.”

Cora ha detto che Verdugo sarebbe tornato in formazione quando i Red Sox hanno aperto una serie di tre partite contro Gerrit Cole e gli Yankees venerdì sera a New York.

Giovedì, prima dell’incontro con i media, Cora ha portato Verdugo nel suo ufficio per parlare.

I Red Sox 31-31 arrivano giovedì con un punteggio di 5-11 dal 21 maggio e hanno giocato un po ‘di baseball sciatto, soprattutto in difesa.

“Ovviamente dove siamo, e non lo uso come esempio perché dobbiamo essere migliori in molti aspetti, ma ieri mi sono sentito, sai, non è accettabile. E lui lo sa, quindi ho preso lui fuori dai giochi e poi oggi non è partito titolare”.

Cora non sembrava che avrebbe usato Verdugo in nessuna situazione giovedì.

Nella sconfitta di domenica contro i Rays, Verdugo è stato coinvolto in una delle più brutte giocate difensive della stagione per Boston in quella che è finita per essere una squadra della Little League, un homer da due run.

Cora ha detto che il gioco – il tracollo collegiale dei Red Sox – non ha influenzato la sessione di giovedì.

“Lo spettacolo quel giorno, entrambi, dovrebbero seguirlo, sai, vedi la loro reazione”, ha detto Cora. “Penso che Jarin abbia dato Alex per scontato. E Alex in realtà non stava facendo un grande salto. Solo sai, fuori dalla palla, non l’ha visto subito.”

Mentre Korra sa che i giocatori normali devono proteggere le gambe a volte nel corso di una lunga stagione, giovedì il pigro battitore del settimo inning di Yoshida non ha ritenuto il momento giusto per farlo.

“Come gli ho detto, sta giocando 155, 150 partite, e ci sono alcune palle di secondo piano di routine, e sono bravo con lui che fa lo sforzo generale, e uscirà”, ha detto Cora. “Ma ci sono alcune giocate che ci aspettiamo che vada solo perché stanno cambiando il gioco. E non sto dicendo che sarà al sicuro o fuori nel secondo. Sto dicendo che, se fa uno sforzo, c’è senza dubbio, e non possiamo mettere in discussione lo sforzo o la decisione. Ieri è appena successo. Che non è arrivato secondo e ho deciso di eliminarlo dal gioco.

READ  Il capitano Brian Robinson Jr. è in condizioni stabili dopo la sparatoria

Senza Verdugo in formazione, Cora è andato all’inizio con l’esterno centrale Duran mentre Rob Refsnyder ha giocato a destra.