Luglio 15, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

3 squadre, 2 sedi: Florida State, Texas, Alabama lascia al comitato di selezione CFP una scelta difficile

3 squadre, 2 sedi: Florida State, Texas, Alabama lascia al comitato di selezione CFP una scelta difficile

Nessuna di queste tre squadre parteciperà ai College Football Playoff: Alabama, Florida State e Texas.

Chi sarà escluso domenica avrà tutto il diritto di arrabbiarsi, e se fossero due, la loro assenza dal CFP sarebbe senza precedenti.

Sabato il numero 8 dell’Alabama è stato il fattore caos, Fastidioso numero 1 Georgia Conquistare il titolo della Southeastern Conference e porre fine alla serie di 29 vittorie consecutive del due volte campione nazionale in carica.

“La Georgia era la numero 1, giusto? Hanno battuto la squadra numero 1, cosa ci rende questo? È un gioco da ragazzi”, ha detto ai giornalisti il ​​quarterback dell’Alabama Jalen Milroe.

se solo fosse così semplice.

Si prevede che il College Football Playoff a quattro squadre sarà il più controverso di sempre. È troppo tardi per avanzare rapidamente all’espansione del prossimo anno e implementare il sistema a 12 squadre? Il comitato di selezione del CFP potrebbe desiderare che ciò fosse possibile proprio adesso, dato che si svolge tra un campo affollato di contendenti in un hotel resort a Grapevine, in Texas.

In sicurezza sul 13-0: n. 2 Michigan e n. 3 Washington.

Ciò lascia due posti per il campione della Southeastern Conference (Alabama) o la squadra che ha battuto il campione della SEC (campione dei Big 12 Texas) o il campione della Atlantic Coast Conference (Florida State) che ha perso il suo quarterback di punta per infortunio; Ma ancora non ha perso una sola partita.

Se si escludesse l’Alabama, sarebbe il primo CFP nella sua storia decennale senza almeno un team della SEC.

Se Florida State venisse eliminato, sarebbe il primo campione imbattuto di Power Five a essere aggirato.

Raramente negli ultimi nove anni un campione nazionale è stato deciso da un playoff a quattro squadre, e il girone non è riuscito a raggiungere la sua posizione con poco dibattito.

READ  I Dodgers spostano Treinen a IL a 60 giorni tra una serie di mosse

Nel 2014, l’Ohio State ha scavalcato Baylor e TCU ed è entrato nei playoff sconfiggendo il Wisconsin nella Big Ten. Le 12 squadre Big non l’hanno ancora superata, ma i Buckeyes hanno dimostrato che era una decisione giustificata vincendo tutto.

Anche lo stato dell’Ohio è stato a corto di personale alcune volte. Ma quest’anno il comitato potrebbe dover affrontare uno o due problemi davvero fastidiosi.

Ma quest’anno le migliori squadre hanno continuato a vincere. Non ci sono stati grossi disordini. Non ci sono state brutte perdite. Le migliori otto squadre del paese, inclusa la numero 6 dell’Ohio State, hanno terminato 97-6. Cinque di queste sei sconfitte sono state subite da altre squadre tra le prime otto. L’altra perdita è stata la caduta del Texas al numero 12 dell’Oklahoma.

La scorsa stagione, la TCU ha perso la partita per il titolo della conferenza ed è arrivata ai playoff e Ohio State non è riuscita nemmeno ad arrivare al Big Ten Championship ed entrambi sono scesi in campo.

Quest’anno, il tentativo della Georgia di diventare la prima squadra nell’era dei sondaggi di football universitario a vincere tre titoli nazionali consecutivi sembra essere finito dopo una sconfitta di tre punti contro Tide di Nick Saban.

Nelle ultime tre stagioni, la Georgia è stata 40-0 contro l’Alabama e 1-2 contro l’Alabama.

Le prime due partite per il titolo della conferenza Power Five del torneo di sabato non hanno fatto altro che aumentare le possibilità che il comitato di selezione faccia scelte difficili.

in primo luogo, Il numero 7 del Texas ha sconfitto il numero 19 dello stato dell’Oklahoma, Assicurati di avere un posto per i playoff al primo posto.

“Penso che l’obiettivo dei College Football Playoff sia quello di mettere le quattro migliori squadre in quei playoff. Pensiamo di essere una di quelle? Certamente lo sappiamo”, ha detto l’allenatore del Texas Steve Sarkisian.

READ  Igor Chesterkin afferra mentre i pinguini mettono i Rangers al limite

La giornata è migliorata per i Longhorns quando l’Alabama ha battuto la Georgia. Il Texas ha battuto l’Alabama per 10 punti a Tuscaloosa a settembre ed è ora la squadra che batte la squadra che ha appena battuto la squadra numero 1.

“Non è un’analisi di una settimana; “È un’analisi dell’intera stagione”, ha detto il commissario della SEC Greg Sankey durante la teleconferenza su ESPN ben prima dell’inizio delle partite.

La SEC si trova ad affrontare un potenziale dilemma che non ha mai affrontato prima, poiché sembra probabile l’esclusione da un evento che le sue squadre hanno vinto sei volte, indipendentemente da ciò che pensa il suo commissario.

“Questo non è il mondo reale del football universitario”, ha detto Sankey in tono sprezzante quando gli è stato presentato il semplice suggerimento.

Non è necessario attaccare l’Occidente. Washington si è addormentata senza preoccupazioni dopo essere diventata la prima squadra Pac-12 a finire 13-0 da quando si è espansa a 12 scuole nel 2011.

Gli Huskies e l’Oregon – entrambi dei Big Ten – hanno dato alla conferenza assediata un emozionante e ridicolo saluto a Las Vegas venerdì sera con uno dei migliori giochi nei 105 anni di storia del calcio Pac-12.

Il gioco di frizione di Michael Penix Jr. e il forte running back di Dillon Johnson hanno regalato agli Huskies il terzo fuoricampo consecutivo Conquistare tre punti nella competizione.

La siccità dei playoff Pac-12 finirà dopo sei anni – Nella stagione finale della conferenza come la conosciamo -Con la sua ultima scuola per arrivare al CFP.

Michigan Lo spread coperto è di 21 1/2 pip contro Numero 18 dell’Iowa nella partita per il titolo Big Ten. L’allenatore Jim Harbaugh è tornato in panchina in Michigan dopo essere stato sospeso per tre partite dai Big Ten e i Wolverines si sono effettivamente guadagnati la terza trasferta consecutiva al CFP Dopo un mese di disordini.

READ  Jake Paul batte Anderson Silva per rimanere imbattuto nella sua carriera di pugilato

In circostanze normali, lo Stato della Florida avrebbe cercato una situazione vantaggiosa per tutti nel campionato ACC contro il numero 15 di Louisville, ma gli infortuni ai quarterback hanno complicato la situazione dei Seminoles.

Innanzitutto, hanno perso il contendente dell’Heisman Trophy Jordan Travis a causa di una frattura alla gamba due settimane fa. Poi, sabato, lo Stato della Florida è stato costretto a far partire la matricola Brock Glenn Tate Rodemaker era fuori per una commozione cerebrale.

Una perdita dello Stato della Florida avrebbe potuto chiarire le cose, ma la difesa dei Seminoles non si sarebbe mossa.

“È difficile vincere una partita”, ha detto l’allenatore della Florida State Mike Norvell. “Questi ragazzi hanno trovato un modo.”

Senza Travis, sia l’Alabama che il Texas (e la Georgia del resto) possono affermare di essere uno sopra i ‘Noles. Un disco dannatamente perfetto.

“Il criterio non è quello di mettere le squadre imbattute nei playoff a quattro squadre”, ha detto Sankey.

Il protocollo CFP descrive il compito del comitato di selezione come semplice e vago: selezionare le quattro squadre migliori.

Il compito non è mai stato così difficile.

___

Segui Ralph D. Rousseau avanti https://twitter.com/ralphDrussoAP E ascolta http://www.appodcasts.com. Ricevi avvisi sull’ultimo sondaggio AP Top 25 per tutta la stagione. Registrati qui

___

AP College Football: https://apnews.com/hub/college-football E https://apnews.com/hub/ap-top-25-college-football-poll