Maggio 29, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Zheng Qinwen: i crampi mestruali ostacolano il sogno della cinese Open di perdere contro Swiatek

Zheng Qinwen: i crampi mestruali ostacolano il sogno della cinese Open di perdere contro Swiatek



CNN

L’adolescente cinese Zheng Quinwen ha sofferto di crampi mestruali perché ha perso contro la Polonia Iga Sudo Nel quarto round degli Open di Francia lunedì dopo aver ottenuto il primo girone al mondo Tennis giocatore.

Zeng, 19 anni, sembrava sulla buona strada per un grande turbamento quando ha ottenuto il primo gol in un tiebreak prima che Swiatek prendesse il controllo di una vittoria per 6-7 (5), 6-0, 6-2 per la sua 32a vittoria consecutiva.

Cheng ha detto che non aveva alcun dolore durante il primo set, ma si è presa del tempo medico per pareggiare 3-0 nel secondo, massaggiandosi la schiena in campo prima di andare negli spogliatoi e tornare con la coscia destra legata.

“Sì, anche la gamba era dura. Cheng, classificata 74 nel mondo, ha detto ai giornalisti che rispetto al mio stomaco era facile… Non posso giocare a tennis, il mio stomaco era molto doloroso.

“È solo roba da ragazze, sai. Il primo giorno è sempre molto difficile e dopo devo allenarmi e sono sempre così dolorante il primo giorno. E non potevo andare contro la mia natura.

“Vorrei essere un uomo in tribunale, ma non posso in quel momento… Vorrei davvero essere (un uomo) (quindi) non dovrei soffrire per questo.”

Cheng, che ha fatto il suo debutto nel Grande Slam agli Australian Open di quest’anno, ha detto di aver fatto del suo meglio per competere, ma è stata felice di essere passata alla seconda settimana.

“Se non parlo di oggi, sono contento della mia prestazione (in) questa corsa. Giocando contro la testa di serie numero uno al mondo, ho sentito di essermi divertita molto in campo”.

READ  Trevor Lawrence, Jaguars stordisce i Chargers nei playoff

“Se non avessi (dolore) allo stomaco, penso che potrei divertirmi di più, come correre meglio e colpire più forte, per fare di più in campo. Peccato non poter dare quello che volevo dare oggi.”

“Voglio solo (fino a) la prossima volta che giocherò contro di lei, sono (in buona forma).”