Giugno 25, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Toyota 400 proprietari | Sito ufficiale della NASCAR

Conclusione: Denny Hamlin è rimasto indietro nella vittoria di Richmond

Forse non c’era posto migliore per Denny Hamlin per rivendicare finalmente la sua prima vittoria nel 2022. Per la gioia dei fan al Richmond Raceway, la città natale di Chesterfield, la Virginia ha preso il comando per i proprietari della Toyota 400 di William Byron a cinque giri dalla fine e si è fermato al campo per una vittoria di 0,52 secondi su Kevin Harvick e Byron.

Abbastanza sorprendentemente, queste sono state le prime 10 partite di Hamlin della stagione 2022, anche se ha segnato la sua quarta vittoria nella NASCAR Cup Series su una pista di 0,75 miglia, lo stesso luogo in cui il pilota numero 11 Joe Gibbs Racing Toyota è cresciuto guardando la NASCAR da giovane fan.

Questa è la sesta vittoria di JGR Toyota nelle ultime otto gare a Richmond, le 18y Nella storia della squadra c’è. Questa è la terza gara consecutiva in cui tutti e quattro i piloti JGR sono finiti tra i primi 10.

Richmond: Risultati ufficiali | Galleria nel percorso | Hamlin risponde alla vittoria

La vittoria è stata significativa anche in quanto il 41enne Hamlin ha interrotto una vittoria di 12 gare disputata da piloti di età pari o inferiore a 30 anni, un segno che risale alla scorsa stagione.

“Ho appena guidato più forte che potevo”, ha detto Hamlin, un normale contendente al campionato che è stato classificato come un insolito 20 ° posto.y In classifica prima della gara di Richmond.

“Così orgogliosi dell’intero team di FedEx Camry, non si sono mai arresi.

READ  Il quarterback dei Philadelphia Eagles Jalen Hurts ha una ragazza; Philly ha dei sentimenti

“Non c’erano dubbi nella mia mente, forse un po’, ma hanno portato questa macchina lì verso la fine”, ha continuato Hamlin. “Wow, è incredibile.”

Avevamo bisogno di un punto dati, qualcosa, una gara abbastanza buona per bilanciarci sulle altre piste. Ovviamente, penso che ce l’abbiamo qui”.

Byron e il suo team #24 Hendrick Motorsports alla Chevrolet hanno scelto di stare alla larga dalle vecchie gomme per gli ultimi 90 giri, e ad un certo punto hanno tenuto un solido vantaggio di cinque secondi sul campo. Ma quando i team hanno scelto pneumatici più nuovi durante una serie di soste in ritardo nel green di gara, è diventato chiaro che Byron doveva davvero lavorare per vincere, e farlo con pneumatici usurati.

Hamlin, che ha cambiato le gomme con 47 giri tagliati, alla fine è riuscito a farsi strada attraverso il campo, prendendo il secondo posto dal suo compagno di squadra JGR Martin Truex Jr. A sei giri dalla fine, continua ad andare avanti per un tuffo basso. Ed è passato al comando attorno a Byron a cinque giri dalla fine. Anche con le gomme più recenti, il pilota della Stewart-Haas Racing Harvick è stato in grado di superare sia Byron che Truex anche per il suo miglior risultato in questa stagione.

“È davvero il nostro primo giorno pulito dell’anno”, ha affermato il campione della serie 2014 Harvick. “Le macchine erano veloci e alla fine abbiamo avuto solo un proiettile, volevo essere abbastanza vicino al bianco [flag] Giusto per criticarlo ma le auto a spirale si sono intromesse e hanno perso un po’ di terreno. È ancora un grande giorno per noi e speriamo che ci sia un po’ di slancio”.

READ  Usyk batte Fury per diventare il primo campione indiscusso dei pesi massimi in 24 anni: NPR

di più: Kevin Harvick era pronto a “prendere un colpo veloce”, piazzandosi al secondo posto

Truex, che ha ottenuto tre vittorie nelle ultime cinque gare a Richmond, è arrivato quarto, seguito dal campione della NASCAR Cup Series Hendrick Motorsports Kyle Larson.

Christopher Bell di JGR è arrivato sesto, seguito da Ryan Blaney di Penske, che ha guidato i primi 128 giri della gara, la maggior parte della giornata. Alex Bowman di Hendrik Motorsports ha recuperato da una penalità su strada ai box finendo ottavo. Kyle Bush si è ripreso da A Penalità a fine gara Inoltre, è arrivato nono e il pilota della Richard Childress Racing Austin Dillon è stato decimo.

Blaney (1°) e Truex (2°) hanno entrambi vinto una tappa e sono stati vincitori solo tre volte finora in questa stagione.

La prossima NASCAR Cup Series gareggerà sul Martinsville Speedway per mezzo miglio al Blue-Emu Maximum Pain Relief 400 sabato sera (19:30 ET, FS1, MRN, SiriusXM NASCAR Radio). Truex è il campione in carica della Spring Race.

Imparentato: Guarda la nuova coreografia di Joe Gibbs Racing

Nota: non sono stati rilevati problemi durante il controllo post-gara della NASCAR, a conferma della vittoria di Denny Hamlin. La NASCAR ha indicato che la Toyota #19 Joe Gibbs Racing di Martin Truex Jr. La Chevrolet Trackhouse Racing numero 99 di Daniel Suárez tornerà al centro di ricerca e sviluppo per ulteriori ispezioni, il che è anormale.