Maggio 23, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Tony Khan definisce la WWE l'”Harvey Weinstein del wrestling professionistico”

Tony Khan definisce la WWE l'”Harvey Weinstein del wrestling professionistico”

Tony Khan, figlio del proprietario dei Jaguars Shad Khan e presunto proprietario della squadra, ha lavorato negli ultimi anni per trasformare l'AEW in un'importante lega di wrestling professionistico.

Recentemente, Tony Khan Ho avuto delle ferite finte Sul ring ora indossa un collare come una guest star che è stata attaccata da uno dei personaggi principali della sitcom.

Quindi Tony Khan era su NFL Network prima del draft, con il collare e tutto il resto. Ha deciso di abbattere il diavolo sul gold standard del wrestling professionistico, la WWE.

“Siamo di fronte a un tiranno davvero malvagio”, ha detto Khan tramite un terribile annuncio. “La WWE è il nostro concorrente. Questo è ciò contro cui dobbiamo confrontarci. La AEW è come la Pepsi del wrestling. La WWE è come l'Harvey Weinstein del wrestling professionistico(Questo è un evidente riferimento alle accuse mosse contro l'ex proprietario della WWE Vince McMahon, che lasciò l'operazione dopo che furono mosse contro di lui gravi accuse di cattiva condotta sessuale.)

La AEW ha bisogno di tutto il buzz che Khan può creare, anche se i mezzi sono discutibili. IL Gli ascolti della AEW sono crollati. Khan cerca di dare loro una spinta. Ha aggiunto durante un'apparizione su NFL Network che maggiori informazioni sulla sua diagnosi saranno disponibili in un prossimo spettacolo della AEW.

Naturalmente funzionerà. È una storia. Ecco come funziona il wrestling professionistico. Khan sta cercando di salvare la AEW prima che sia troppo tardi, anche se ciò significa taggare Harvey Weinstein.