Giugno 16, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Tom Brady firmerà nuovamente con i Pirati per copricapo?

Tom Brady firmerà nuovamente con i Pirati per copricapo?

Immagini Getty

Tom Brady È partito da Tampa Bay. Ha lasciato un’eredità di campionati, insieme a un tetto massimo di $ 35,1 milioni per il 2023.

Non sono i soldi che i Bucs devono a Brady. Sono soldi che gli hacker hanno precedentemente pagato, utilizzando l’hardware disponibile per lanciare la lattina negli anni a venire.

Per quanto riguarda l’affare Brady, i polli ora sono a casa per restare. E Bucs ha fatto un casino.

Sì, hanno ottenuto ciò che volevano e di cui avevano bisogno da Brady. Campionato Superbowl. Due anni di massimo culi nelle poltrone (la prima stagione non prevedeva nessun fan, causa pandemia). Maglie e altre vendite di merce.

Ma ora, con loro seduti a una proiezione di $ 55 milioni oltre il limite, i Bucs hanno bisogno di un ultimo favore da Brady. Hanno bisogno che firmi un contratto per il 2023, con uno stipendio minimo di 1,1165 milioni di dollari. E poi devono affrontare il suo ritiro dopo il 1 giugno.

Un tale contratto ridurrebbe la commissione massima di Brady a $ 11,941 milioni per il 2023. Il pensionamento dopo il 1 giugno comporterebbe $ 10,776 milioni di denaro morto per il 2023 e pagherebbe $ 24,328 milioni di denaro morto fino al 2024.

Per Brady, questo gli precluderebbe di unirsi a un’altra squadra, se dovesse cambiare idea sul gioco. Anche se ora potrebbe pensare che non giocherà mai più, potrebbe cambiare idea.

Firmare un nuovo contratto renderà tutto più difficile. Per cominciare, sarà sotto contratto con i Bucs fino a quando non verrà inserito nella lista dei pensionati di riserva a giugno. Successivamente, sarebbe rimasto nell’elenco dei pensionati di riserva fino a quando i pirati non avessero rilasciato o scambiato i suoi diritti.

READ  Le donne spagnole entrano nella storia ai Mondiali femminili sullo sfondo di turbolenze e conflitti

Dopo la scadenza commerciale, Brady avrebbe dovuto subire deroghe dopo essere stato rilasciato dall’elenco dei pensionati di riserva.

Quindi è nell’interesse di Brady diventare un free agent. Questo gli darebbe la flessibilità di fare quello che vuole senza complicazioni o restrizioni. Ma è nell’interesse della squadra che Brady rimanga con i Bucs, sulla carta.

Se Brady fornirà un servizio a contratto per i Bucs, dovrebbe accadere prima che il suo attuale contratto scada a metà marzo. Se continuasse, sarebbe l’indicazione più chiara che non è realmente interessato a unirsi a un’altra squadra.

Tuttavia, potrebbe anche firmare nuovamente il Tampa con l’espressa consapevolezza che se avesse deciso di giocare di nuovo, i Bucs avrebbero immediatamente rilasciato i suoi diritti. Ma, ancora una volta, ciò deve avvenire prima della scadenza commerciale, al fine di evitare il superamento delle deroghe.

Sì, Brady dice di averlo fatto per sempre. Ma gli umani cambiano idea. Chissà come si sentirà a luglio, agosto o settembre? Forse non lo sa nemmeno.