Maggio 25, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Sei contributi gol!  Lionel Messi stabilisce altri due record nella MLS

Sei contributi gol! Lionel Messi stabilisce altri due record nella MLS

La famosa stella argentina si è combinata tre volte con Luis Suarez regalando alla stella uruguaiana una tripletta. Ha anche assistito ai gol del centrocampista del Paraguay Matias Rojas, che ha fatto la sua seconda presenza con il club dal suo arrivo ad aprile dal Corinthians brasiliano. Il 28enne ha lanciato un missile sul primo passaggio di Messi al 48′, poi ha segnato di nuovo al 62′ con un tiro potente dopo un passaggio perfetto di Messi.

Tra questi gol, Messi è riuscito ancora una volta a segnare se stesso al 50′, poi ha fornito altri tre passaggi decisivi prima della fine della partita, da cui Suarez ha segnato una tripletta (69, 75 e 81). È stata una continuazione del ritmo veloce di Suarez, che ora ha raggiunto 10 gol in 11 partite in questa stagione, dietro solo a Messi per la Scarpa d’Oro della MLS presentata da Audi. (Messi detiene il decisivo tie-break.)

Gli ultimi record di Messi arrivano appena una settimana dopo che ha battuto due record contro l’Inter Miami nell’undicesimo round della Rivoluzione del New England, diventando il primo giocatore nella storia della MLS a registrare più contributi ai gol in cinque partite consecutive e stabilendo il record per il maggior numero di contributi ai gol (16 ) da qualsiasi giocatore della Major League Soccer nelle prime sette partite della stagione.

Quando la situazione si è calmata alla dodicesima giornata, Messi si è ritrovato con 10 gol e 12 assist in sole otto partite nella stagione 2024. Questi exploit hanno visto gli Herons occupare la vetta della Supporters’ Shield con 24 punti in 12 partite (7V-2S-3N). ).

READ  Gli infortuni di Velez sono in aumento - Jean Segura è fuori 3 mesi, Bryce Harper graffia

A questo punto nessun record sembra al sicuro dal mitico numero 10.