Giugno 25, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Rolf Harris: criminale seriale ed ex intrattenitore muore a 93 anni

Rolf Harris: criminale seriale ed ex intrattenitore muore a 93 anni

  • Di Michael Shils McNamee
  • notizie della BBC

L’ex intrattenitore Rolf Harris, che è stato imprigionato per una serie di aggressioni indecenti alle ragazze, è morto all’età di 93 anni.

Harris è stato riconosciuto colpevole di una serie di aggressioni indecenti tra il 1968 e il 1986 dopo un processo nel 2014 e incarcerato per cinque anni e nove mesi.

È stato rilasciato dal carcere nel 2017, ma non ha mai chiesto scusa alle sue vittime.

Prima che i suoi crimini venissero alla luce, Harris era un punto fermo dell’intrattenimento familiare britannico.

Secondo il suo certificato di morte, che è stato registrato martedì, è morto di cancro al collo e “fragilità geriatrica” ​​nella sua casa di Bray, nel Berkshire, il 10 maggio.

Una dichiarazione rilasciata dalla sua famiglia recitava: “Questo conferma che Rolf Harris è recentemente morto pacificamente circondato da familiari e amici ed è ora sepolto.

“Chiedono di rispettare la loro privacy. Non verranno rilasciati ulteriori commenti.”

Dopo un processo alla Southwark Crown Court, Harris è stato inizialmente dichiarato colpevole di 12 attacchi a quattro ragazze, principalmente negli anni ’70 e ’80.

Una delle condanne, relativa alla sua accusa di aggressione indecente a una bambina di otto anni, è stata successivamente ribaltata. Ma i giudici della corte d’appello hanno respinto la sua richiesta di appello contro altre 11 condanne.

Tra le vittime c’erano due ragazze poco più che adolescenti e un’amica di sua figlia.

foto della regina

Arrivò a Londra nel 1952, all’età di 21 anni, e continuò a presentare una serie di programmi televisivi per bambini e varietà, oltre a serie su animali e arte. Harris ha dipinto un ritratto della defunta regina per il suo 80° compleanno nel 2006.

Il giudice gli disse: “Non hai mostrato alcun rimorso per i tuoi crimini”. La tua reputazione è ora in rovina, ma non hai nessuno da incolpare se non te stesso.

Harris ha scontato tre anni della sua pena nella prigione di Stafford nello Staffordshire. Dopo il suo rilascio, è tornato a casa a Bray, nel Berkshire, e l’ha condivisa con sua moglie, Alwyn, che ha sposato nel 1958.

La coppia aveva una figlia, Bindi.