Maggio 22, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Risolto il mistero del meteorite Geminid?  È stata una collisione!

Risolto il mistero del meteorite Geminid? È stata una collisione!

Visualizza nelle foto della community di EarthSky. | Josh Ashley Questa immagine composita dei meteoriti Geminid è stata scattata ad Amado, in Arizona, il 14 dicembre 2022. Il mistero del meteorite Geminid è stato risolto?

Il mistero del meteorite Geminid

In Post sul blog della NASA Il 14 giugno 2023, Desiree Apodaca del Goddard Space Flight Center nel Maryland ha descritto nuove intuizioni sugli sciami meteorici annuali delle Geminidi. Ho scritto che potrebbe:

… un evento improvviso e potente, come una collisione ad alta velocità con un altro oggetto o un’esplosione di gas, tra le altre possibilità, ha creato il flusso Geminid.

E questo è interessante! Questo perché la maggior parte delle meteore nelle piogge annuali – come le meteore Delta Aquarid o le meteore Perseidi, che compaiono più tardi quest’estate – sono il risultato di comete ghiacciate in orbita attorno al sole. Quindi, quando le comete si muovono nello spazio, ricoprono le loro orbite di detriti. Pertanto, otteniamo piogge meteoriche annuali quando il nostro pianeta Terra attraversa un flusso di detriti di comete.

Ma le meteore Geminidi – che raggiungono il picco ogni anno a dicembre, per la gioia degli astronomi sulla Terra – sono diverse. Da diversi decenni sappiamo che il corpo progenitore delle Geminidi non è una fragile cometa ghiacciata. Invece, è un asteroide roccioso più consistente: 3200 Phaethon.

Jamie Szalay Dalla Princeton University, uno degli autori di un nuovo studio, Egli ha detto:

La cosa davvero strana è che sappiamo che Phaethon è un asteroide, ma dal momento che vola così vicino al Sole, sembra avere una sorta di attività guidata dalla temperatura. La maggior parte degli asteroidi no.

Quindi, era un mistero: come poteva un asteroide roccioso generare una pioggia di meteoriti?

La Parker Solar Probe ne fornisce la prova

Ogni inverno, le meteore Geminidi illuminano il cielo mentre corrono attraverso la Terra, provocando una delle più potenti piogge meteoriche nel cielo notturno. Ora, l’ultimo compito Invia nuove prove che un violento evento cataclismico portò alla creazione dei Gemelli.

READ  New York City sta affondando, ma non a causa dei grandi edifici

IL Sonda solare Parker Studia il sole e la sua orbita vicino alla nostra stella. Mentre lo fa, passa attraverso nuvole di granelli di polvere provenienti dall’asteroide Phaethon che sta lanciando la navicella spaziale. E questi effetti ad alta velocità creano segnali elettrici unici, o nuvole di plasma. Come ha detto la NASA:

Queste nuvole d’impatto producono segnali elettrici unici che vengono rilevati da diversi sensori sullo strumento FIELDS della sonda. Lo strumento FIELDS misura i campi elettrici e magnetici vicino al sole.

Usando questi dati della Parker Solar Probe, gli scienziati hanno modellato diversi scenari di formazione per il flusso meteorico delle Geminidi. Quello che hanno scoperto è che uno scenario violento, modellato come una collisione con un asteroide Phaethon o un’improvvisa esplosione di gas, corrispondeva meglio alle loro osservazioni. Guarda il video qui sotto per vedere come il modello aggressivo si adatta meglio ai dati.

In conclusione: i dati della Parker Solar Probe hanno aiutato gli scienziati a scoprire che la pioggia di meteoriti Geminid è molto probabilmente il risultato di un evento violento sull’asteroide Phaethon.

Fonte: formazione, struttura e rilevabilità del flusso meteoritico delle Geminidi

tramite la NASA

Per saperne di più: Pioggia meteorica delle Geminidi del 2023: tutto ciò che devi sapere