Aprile 17, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Recensione Apple Vision Pro: il primo altoparlante manca di rifinitura e scopo

Recensione Apple Vision Pro: il primo altoparlante manca di rifinitura e scopo

Circa 17 anni fa, Steve Jobs salì sul palco di un centro congressi di San Francisco e disse che avrebbe presentato tre prodotti: un iPod, un telefono e un browser Internet.

“Questi non sono tre dispositivi separati”, ha detto. “Questo è un dispositivo e lo chiamiamo iPhone.”

A $ 500, il mio primo iPhone era relativamente costoso, ma non vedevo l'ora di abbandonare il mio umile telefono Motorola e spendere una fortuna. C'erano degli svantaggi, tra cui la bassa velocità di Internet del cellulare. Ma l’iPhone ha mantenuto le sue promesse.

La scorsa settimana ho avuto un'esperienza molto diversa con un nuovo prodotto Apple di prima generazione: il Vision Pro, un visore per realtà virtuale che assomiglia a un paio di occhiali da sci. Il computer indossabile da 3.500 dollari, rilasciato venerdì, utilizza fotocamere in modo da poter vedere il mondo esterno mentre si eseguono app e video.

Apple lo definisce un “computer spaziale” che fonde il mondo fisico e quello digitale in modo che le persone possano lavorare, guardare film e giocare.

Apple ha rifiutato di fornire una prima recensione dell'unità al New York Times, quindi ho acquistato il Vision Pro venerdì. (Costa più di $ 3.500 con extra di cui molte persone avranno bisogno, tra cui una custodia da $ 200, AirPod da $ 180 e lenti graduate da $ 100 per le persone che portano gli occhiali.) Non sono convinte che le persone ne trarranno molto valore.

Il dispositivo sembra meno raffinato rispetto ai precedenti prodotti Apple di prima generazione che ho utilizzato. Le prestazioni lavorative non sono migliori di quelle su PC e i giochi che ho provato finora non sono così divertenti, il che rende difficile consigliarli. Una caratteristica importante, la possibilità di effettuare videochiamate utilizzando un avatar digitale umanoide che assomiglia a chi lo indossa, terrorizza i bambini durante una chiamata FaceTime familiare.

L'auricolare è eccezionale nel mantenere una delle sue promesse: riproduzione video, inclusi film ad alta definizione e registrazioni 3D che ti consentono di immergerti nei ricordi del passato, il che è strano e meraviglioso.

Negli ultimi dieci anni, aziende come Mita, HTC e Sony hanno faticato molto a vendere le cuffie ai consumatori tradizionali perché i loro prodotti erano scomodi da indossare, avevano applicazioni limitate e semplicemente non avevano un bell'aspetto.

Vision Pro ha un'interfaccia utente superiore, una migliore qualità dell'immagine, più app e una potenza di calcolo maggiore rispetto ad altre cuffie. Ma sono un po' più pesanti delle cuffie Quest più economiche di Meta e possono essere collegate a una porta esterna Vassoio batterie Che dura solo due ore.

READ  Mortal Kombat 1: Homelander, Peacemaker, Li Mei e altri al Comic-Con di San Diego

L'estetica degli occhiali da sci di Apple ha un aspetto migliore rispetto alle ingombranti visiere in plastica delle cuffie del passato. Ma i video pubblicati dai primi utenti Vagabondaggio Fuori con le cuffie, i ragazzi che chiamo Vision Bros, confermano che le persone sembrano ancora ridicole indossando occhiali tecnologici, anche quando sono progettati da Apple.

Vision Pro è molto più avanti rispetto agli altri visori che ho testato nel rendere un'interfaccia 3D coinvolgente facile da controllare con gli occhi e le mani. Ho lasciato che quattro miei colleghi indossassero le cuffie in ufficio e li ho visti imparare a usarle in pochi secondi.

Questo perché è familiare a chiunque possieda un iPhone o uno smartphone simile. Vedrai una griglia di icone di app. Guardare un'applicazione equivale a passarci sopra con il cursore del mouse; Per toccarlo, premi insieme il pollice e l'indice, effettuando un tocco rapido. Il gesto pizzica può essere utilizzato anche per navigare ed espandere le finestre.

Vision Pro include una manopola chiamata Digital Crown. Ruotandolo in senso antiorario puoi vedere il mondo reale sullo sfondo mantenendo le finestre digitali delle tue app in primo piano. Ruotandolo in senso orario si nasconde il mondo reale con uno sfondo opaco.

Preferivo vedere la realtà fisica per la maggior parte del tempo, ma mi sentivo comunque isolato. Le cuffie tagliano parte dell'ambiente circostante, creando un effetto simile a un periscopio. Ammetto che a volte era difficile ricordarmi di portare a spasso i miei cani perché non li vedevo né li sentivo guaire, e in un'altra sessione sono inciampato su una sedia. Un portavoce di Apple ha sottolineato le linee guida di sicurezza di Vision Pro, che Consigliare agli utenti di rimuovere gli ostacoli.

Quando usi le cuffie per lavoro, puoi circondarti di più app mobili: il tuo foglio di calcolo potrebbe essere al centro, l'app Notes alla tua destra e il browser alla tua sinistra, ad esempio. È la versione 3D della riproduzione di Windows sullo schermo di un computer. Anche se sembra carino, comprimere gli schermi mobili non rende il lavoro più efficiente perché è necessario continuare a girare la testa per vederli.

Ho potuto sopportare di utilizzare l'app Notes, il browser e l'app Microsoft Word per non più di 15 minuti prima di avere la nausea.

La parte meno divertente del Vision Pro è la digitazione utilizzando la tastiera mobile, che richiede la pressione di un tasto alla volta. Avevo programmato di scrivere questa recensione con le cuffie prima di rendermi conto che non sarei riuscito a rispettare la scadenza.

READ  Un giocatore di Fortnite di lunga data è sconcertato dopo aver ottenuto skin rare dopo anni

C'è un'opzione per collegare una tastiera fisica, ma a questo punto preferirei usare un laptop che non aggiunga peso alla mia faccia.

Vision Pro può funzionare anche con i computer Mac, dove puoi eseguire il mirroring dello schermo del visore come una finestra virtuale che può essere espansa per sembrare un grande schermo. Nei miei test, si è verificato un ritardo costante, con ogni pressione di un tasto che impiegava una frazione di secondo per registrarsi per impostazione predefinita e il cursore del mouse si muoveva lentamente. Inoltre, istintivamente volevo controllare il Mac con i pizzichi, anche se non era impostato per funzionare in quel modo, il che era frustrante.

Successivamente, ho provato le cuffie in cucina, caricando una ricetta di pizza nel mio browser web mentre misuravo gli ingredienti. Mentre mi muovevo guardando attraverso la telecamera, ho sentito di nuovo la nausea e ho dovuto togliere le cuffie. Il Vision Pro è più comodo da usare stando seduti. Apple consiglia alle persone di fare delle pause per ridurre la chinetosi.

Le videochiamate sono ormai una parte essenziale della vita in ufficio, ed è qui che il Vision Pro è particolarmente inferiore a un laptop con fotocamera. L'auricolare utilizza le sue fotocamere per scattare foto del tuo viso che vengono combinate in un avatar 3D chiamato “Persona”, che Apple descrive come una funzionalità “sperimentale” perché incompleta.

I personaggi sono così goffi che le persone si sentirebbero in imbarazzo a usarli durante una chiamata di lavoro. Il Vision Pro ha prodotto un'immagine poco lusinghiera di me, senza zigomi e orecchie sfocate. Durante una chiamata FaceTime con i miei suoceri, hanno detto che questa sfocatura evocava l'atmosfera di uno studio degli anni '80.

Una delle mie nipoti di 3 anni si è voltata e si è allontanata alla vista dello zio Brian virtuale. L’altra, 7 anni, si è nascosta dietro il padre e gli ha sussurrato all’orecchio: “Sembra finto”.

Il video è il punto in cui Vision Pro brilla. Durante lo streaming di film tramite app come Disney+ e Max, puoi toccare e trascinare l'angolo di un video clip per espanderlo su un enorme TV HD; Alcuni film, come “Avengers: Endgame” e “Avatar 2”, possono essere guardati in 3D. L'immagine appare più luminosa e chiara rispetto alla qualità riscontrata nei prodotti Meta's Quest. La qualità del suono delle cuffie Apple è eccellente, ma gli altoparlanti sono potenti, quindi avrai bisogno degli AirPods se vuoi usarli in pubblico.

READ  Quali parti devi smontare?

La durata della batteria di due ore delle cuffie non è abbastanza lunga per durare la maggior parte dei lungometraggi, ma nella mia esperienza si è rivelato discutibile poiché non ero in grado di guardare film per più di 20-30 minuti prima di averne bisogno. una pausa. Il collo e gli occhi di chi parla sono pesanti.

(avvertimento: Applicazioni Netflix e YouTube Non disponibile su Vision Pro, ma i loro siti Web funzionano bene per lo streaming di contenuti.)

Preferisco guardare i film sulla mia TV a schermo piatto perché possono essere condivisi, ma ci sono scenari in cui le cuffie sono utili come TV personale, come in un piccolo appartamento o su un aereo, o sul divano mentre qualcun altro sta guardando la TV mostra che vuoi fermarti.

I video catturati con le fotocamere dell'iPhone 15 Pro o Vision Pro possono essere visualizzati in 3D sulle cuffie, una funzionalità chiamata video spaziali. Mentre guardavo un video dei miei cani che facevano spuntini a casa, potevo avvicinarmi a loro e fingere di accarezzarli. I video sembravano sgranati ma erano esilaranti.

Non ci sono ancora molti giochi realizzati per le cuffie. Ho provato alcuni dei nuovi giochi Vision Pro come Blackbox, che prevede lo spostamento in un ambiente 3D per far scoppiare bolle e risolvere enigmi. Sembrava carino, ma dopo che la novità è svanita, il mio interesse è svanito. È difficile consigliare Vision Pro per i giochi VR quando le cuffie Meta's Quest 2 e $ 500 Quest 3 hanno una libreria di giochi più approfondita.

Il Vision Pro è l'inizio di qualcosa, non sono sicuro di cosa esattamente.

Ma l’obiettivo di una recensione del prodotto è valutare la situazione attuale. Nel suo stato attuale, Vision Pro è un prodotto di prima generazione impressionante ma incompleto che soffre di problemi e compromessi significativi. Oltre ad essere una TV personale di lusso, non ha uno scopo.

Ciò che mi colpisce di più del Vision Pro è quanto sia difficile per un PC costoso condividere il visore con altri. Esiste una modalità ospite, ma non è possibile creare profili per diversi membri della famiglia per caricare le proprie app e video.

Quindi è un computer che le persone possono usare da sole, e arriva in un momento in cui cerchiamo di riconnetterci dopo anni di isolamento mascherato. Questo potrebbe essere il più grande punto cieco del Vision Pro.