Aprile 17, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Re Carlo era alla ricerca di funghi dopo la morte di sua madre, la regina Elisabetta II

Re Carlo era alla ricerca di funghi dopo la morte di sua madre, la regina Elisabetta II

Re Carlo era alla ricerca di funghi selvatici nel momento in cui sua madre, la regina Elisabetta II, morì, e non informò suo figlio, il principe Harry, della sua morte prima che la British Broadcasting Corporation (BBC) annunciasse la notizia.

nuovo libro, Carlo III: nuovo re, nuova corte. La storia dall'interno Il biografo reale Robert Hardman, descrivendo le ultime ore della regina, dice che sebbene Carlo sapesse che sua madre stava morendo, calcolò male quanto tempo gli restava da vivere, da qui la sua decisione di andare a caccia di funghi nei boschi che circondano la sua casa a Balmoral, in Scozia. Mentre la sua vita si allontanava.

Hardman afferma che la stessa mancanza di intensa urgenza ha caratterizzato le sue comunicazioni con i suoi figli, il principe William e Harry, l'8 settembre 2022. Sebbene abbia chiamato i suoi figli e li abbia esortati a recarsi in Scozia, lo ha fatto con l'impressione che la regina “avesse giorni, non ore, per vivere.

In precedenza era stato affermato in un libro dell'autore reale Robert Jobson che Charles era andato a raccogliere funghi ma era stato richiamato a Balmoral e… Raggiunse il letto di sua madre Giusto in tempo per essere con lei quando morì.

Tuttavia, secondo il nuovo programma che ho pubblicato mail giornaliera, che serializzerà il libro di Hardman questo fine settimana, Charles era andato in una foresta vicina “per raccogliere funghi e schiarirsi le idee” e “ha ricevuto la notizia della sua morte mentre tornava a Balmoral quando un assistente anziano ha ricevuto una telefonata”. “

IL posta Dice che Charles si fermò per rispondere alla chiamata, e fu allora che “Charles fu chiamato per la prima volta 'Vostra Maestà' prima di avviare con calma l'auto e partire.”

READ  Il co-inventore di "Cobra Kai" si rivolge allo spin-off di The Karate Kid - Deadline

Il Daily Beast aveva già riferito in precedenza come la morte della regina “abbia sbalordito la sua famiglia… enormemente”, con un amico di famiglia che ha detto: “Tutti sapevano, intellettualmente, che sarebbe potuta morire in qualsiasi momento, ma mercoledì nessuno si aspettava che morisse”. “. Morire giovedì.”

Hardman rivela che Carlo e la regina Camilla hanno trascorso un'ora con la regina Elisabetta prima che lei morisse.

Il libro di Hardman conferma anche le voci di vecchia data secondo cui la stilista della regina, Angela Kelly, sarebbe stata al suo fianco nelle sue ultime ore, in alternanza con sua figlia, la principessa Anna, e “il reverendo Kenneth Mackenzie, ministro di lunga data della vicina Crathie Kirk”. , che le leggevano la Bibbia.”

Kelly, la figlia del lavoratore portuale che divenne una delle confidenti più fidate della regina, fu rapidamente espulsa dalla cerchia reale da Carlo, che non condivideva l'amore di sua madre per lei, dopo la morte della regina.

La regina Elisabetta attende nel salotto prima di ricevere un'udienza da Liz Truss, dove invita il neoeletto leader del partito conservatore a diventare primo ministro e formare un nuovo governo, al castello di Balmoral, Scozia, Gran Bretagna, 6 settembre 2022.

Jane Barlow/Pool tramite Reuters

Il nuovo libro conferma anche ciò che ha detto il principe Harry nel suo libro, aggiuntivoIl quale ha affermato di aver appreso della morte della regina da una notizia sul suo telefono mentre atterrava all'aeroporto di Aberdeen, piuttosto che da suo padre, ha detto il palazzo. In quel momento insistette. Harry è atterrato alle 18:47, 17 minuti dopo l'annuncio ufficiale.

READ  Secondo Tony Khan, Andrade dovrebbe lasciare la AEW dopo l'apocalisse

“Il re ha provato ripetutamente a chiamare il figlio più giovane per comunicargli la notizia di persona, ma Harry era già in volo e non riusciva a connettersi”, scrive Hardman.

I sospetti di coloro che credono che Harry non abbia ricevuto l'informazione così tempestivamente persistevano, dato che l'ora della morte della regina era stata ufficialmente registrata alle 15:10 e che il primo ministro Liz Truss aveva ricevuto la notizia alle 16:30. e l'aereo noleggiato privatamente da Harry Non è decollato prima delle 17:35.

Il Daily Beast ha contattato gli uffici di Charles e Harry per un commento su questo caso. Una fonte aveva precedentemente dichiarato al Daily Beast che l'ora effettiva della morte della regina era alle 14:37, e questo potrebbe non essere in conflitto con l'ora registrata sul certificato di morte, poiché l'ora ufficiale della morte viene determinata quando viene presentato un certificato medico.

IL posta Il nuovo libro “vanta un accesso impareggiabile alla famiglia reale, ai suoi amici più stretti, al suo staff passato e presente, a politici di alto livello e a documenti mai visti prima negli archivi reali”, si legge.

Un esempio di tali documenti è una nota scritta da Sir Edward Young, segretario privato della regina Elisabetta, che si trovava a Balmoral quando lei morì, in cui disse della sua morte: “Molto tranquilla. Nel sonno. Scivolata via. Vecchia. Sarebbe non mi sono accorto di nulla. nessun dolore.”

Il libro afferma inoltre che lasciò due lettere sigillate in una scatola chiusa accanto al suo letto, una indirizzata a Charles e l'altra a Young.