Giugno 24, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Ondata di caldo: i paesi dell'Europa occidentale appassiscono all'inizio dell'estate, esacerbando i timori sui cambiamenti climatici

Ondata di caldo: i paesi dell’Europa occidentale appassiscono all’inizio dell’estate, esacerbando i timori sui cambiamenti climatici

Il caldo era così intenso che l’elegante Royal Ascot Racecourse in Inghilterra ha visto un raro cambiamento di protocollo: gli ospiti potevano indossare cappelli e giacche una volta che i reali erano morti.

“Evitate un’eccessiva esposizione al sole, idratate e prendetevi cura dei più vulnerabili in modo che non soffrano di colpi di calore”, è stato il consiglio del primo ministro spagnolo Pedro Sanchez a Madrid durante un evento appropriato sulla desertificazione.

Le temperature hanno raggiunto i 40°C (104°F) a Madrid, venerdì, tempo nazionale Lo ha detto l’agenzia AEMET. Un livello che non vedevamo così all’inizio dell’anno dal 1981.

Una lobby agricola ha affermato che le regioni del nord Italia rischiano di perdere fino alla metà della loro produzione agricola a causa della siccità, poiché laghi e fiumi iniziano a deteriorarsi pericolosamente, mettendo a rischio l’irrigazione.

Il consorzio di servizi pubblici italiano, Utilitalia, ha avvertito questa settimana che il fiume più lungo del paese, il Po, stava vivendo la peggiore siccità degli ultimi 70 anni, causando il completo prosciugamento di molti dei vasti corsi d’acqua settentrionali.

L’ondata di caldo ha aumentato la pressione sui sistemi energetici poiché la domanda di aria condizionata minaccia di far aumentare i prezzi, aumentando la sfida di creare scorte per proteggersi da ulteriori tagli alle forniture di gas russe.

‘Rischi per la salute’

In Francia, un funzionario locale ha affermato che la provincia della Gironda intorno a Bordeaux ha vietato gli eventi pubblici, compresi i concerti e quelli tenuti al chiuso senza aria condizionata.

“Ora tutti corrono rischi per la salute”, ha detto alla radio France Bleu il governatore della Gironda Fabien Buccio.

READ  L'Azerbaigian ferma l'attacco al Karabakh dopo un accordo di cessate il fuoco con i separatisti armeni

Le temperature in molte parti della Francia hanno raggiunto i 40 gradi Celsius per la prima volta quest’anno giovedì e dovrebbero raggiungere il picco sabato, salendo a 41-42 gradi Celsius. Una temperatura notturna record per giugno, 26,8 gradi Celsius, è stata registrata a Tarascon, nel sud della Francia.

14 dipartimenti amministrativi sono stati messi in massima allerta e agli scolari è stato chiesto di rimanere al chiuso in queste aree. I limiti di velocità sono stati abbassati in diverse regioni, anche intorno a Parigi, per ridurre le emissioni di gas di scarico e l’accumulo di smog nocivo.

Il British Met Office ha affermato che venerdì è stato il giorno più caldo dell’anno finora, con temperature che superano i 32 gradi Celsius in alcune parti del sud-est.

Parchi, piscine e spiagge erano strapieni, e mentre molti si sono goduti una giornata di divertimento e libertà dopo due anni di periodiche restrizioni pandemiche, anche alcuni erano preoccupati.

“Vengo da Cipro e ora a Cipro sta piovendo… e sto bollendo qui, quindi qualcosa deve cambiare. Dobbiamo prendere precauzioni sul cambiamento climatico prima o poi perché senza dubbio ci preoccupa tutti”, ha detto . Lo studente Charlie Oxel visita Brighton, nel sud di Londra.

“Ora ci godiamo, ma alla lunga potremmo sacrificarci”.

I paesi mediterranei sono sempre più interessati a come il cambiamento climatico influenzerà le loro economie e le loro vite.

“La penisola iberica è una regione sempre più arida, i nostri fiumi scorrono sempre più lentamente”, ha aggiunto il leader spagnolo Sanchez.

I vigili del fuoco stanno combattendo gli incendi in diverse parti della Spagna, con la Catalogna nella Spagna orientale e Zamora vicino al confine occidentale con il Portogallo più colpite.

I partecipanti alla gara si rinfrescano durante il caldo durante il Royal Ascot 2022 mentre un'ondata di caldo colpisce l'Europa occidentale.

A Zamora furono ridotti in cenere tra 8.500 e 9.500 ettari.

READ  I funzionari statunitensi cercano di salvare il grano ucraino senza una buona soluzione al blocco delle esportazioni russe

Venerdì una nuvola di aria calda ha evitato il Portogallo, poiché le temperature non erano così elevate come in altri paesi europei e Lisbona avrebbe probabilmente raggiunto i 27 gradi Celsius.

L’agenzia meteorologica portoghese IPMA ha affermato che il mese scorso è stato il più caldo degli ultimi 92 anni. E ha avvertito che la maggior parte delle terre soffre di una grave siccità.

I livelli dell’acqua nei bacini idrici in Portogallo stanno diminuendo e la diga di Bravora è riempita solo per il 15%.