Agosto 14, 2022

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Nintendo non ti consentirà di acquistare giochi digitali per Wii U e 3DS dopo marzo 2023

Nintendo non ti consentirà di acquistare giochi digitali per Wii U e 3DS dopo marzo 2023

Nintendo Switch è da anni la console principale di Nintendo, ma la società mantiene ancora aperto l’eShop di Wii U e Nintendo 3DS per le persone che desiderano acquistare giochi su quelle piattaforme. Tuttavia, a marzo 2023, non sarà così: Nintendo non ti permetterà di acquistare cose su Wii U o Nintendo 3DS eShop “a partire da fine marzo 2023” La società ha annunciato martedì.

Nintendo apporterà modifiche lente agli acquisti nell’eShop fino a questa scadenza:

  • Il 23 maggio 2022 non potrai più utilizzare una carta di credito per aggiungere denaro ai tuoi account eShop sui dispositivi Wii U o 3DS.
  • Il 29 agosto 2022, non potrai utilizzare le carte regalo eShop per aggiungere denaro ai tuoi account su quei dispositivi.
  • Se disponi di codici download, non potrai riscattarli dopo la fine di marzo 2023.
  • Non potrai utilizzare i fondi nel tuo account Nintendo Wallet (supponendo che tu abbia collegato il tuo account Nintendo Switch al tuo vecchio account Nintendo Network ID) per acquistare contenuti Wii U e 3DS dopo la fine di marzo 2023.

La società non sta chiudendo completamente le cose per Wii U e Nintendo 3DS. “Anche dopo la fine di marzo 2023, per il prossimo futuro, sarà ancora possibile scaricare nuovamente giochi e contenuti scaricabili, ricevere aggiornamenti software e godersi il gameplay online su Wii U e sulla famiglia di console Nintendo 3DS”, afferma Nintendo. Tuttavia, le demo e i driver gratuiti non saranno disponibili dopo la fine di marzo 2023.

Nintendo ha annunciato questi cambiamenti sia nelle Americhe che in Giappone.

Per quanto riguarda il motivo per cui ciò accade, Nintendo afferma che il tempo di recupero è “una parte del normale ciclo di vita di qualsiasi linea di prodotti poiché nel tempo viene meno utilizzato dai consumatori”. Tuttavia, dovresti sapere che queste modifiche significano che hai un tempo limitato per acquistare giochi per Virtual Console su entrambe le piattaforme. Mentre Nintendo offre molti dei suoi classici come parte di Servizio di abbonamento online per Nintendo SwitchQuesta libreria è più piccola di quella disponibile per l’acquisto individuale su Virtual Console.

READ  Il produttore di Mother 3 condivide i suoi pensieri sulla localizzazione e sul perché non è successo

Quando Nintendo ha pubblicato per la prima volta l’articolo di supporto sulle modifiche, aveva una sezione su “Quanti giochi classici per piattaforme precedenti si fermeranno per l’acquisto ovunque”. La risposta si riferiva a Nintendo Switch Online e osservava anche che “al momento non abbiamo in programma di offrire contenuti classici in altri modi”. Tuttavia, questa sezione è stata rimossa dall’articolo di supporto poco dopo la pubblicazione.

Aggiornamento 15 febbraio, 20:51 ET: Aggiunto che Nintendo ha rimosso una domanda e risposta sul mantenimento dei giochi classici.