Giugno 13, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Nintendo affronta i rapporti su Switch 2 e nega di aver informato gli sviluppatori sull’argomento

Nintendo affronta i rapporti su Switch 2 e nega di aver informato gli sviluppatori sull’argomento

Nintendo ha affermato che i rapporti che descrivono in dettaglio le procedure dell’azienda per informare gli sviluppatori di giochi di terze parti su Switch 2 sono “errati”.

Durante un briefing per gli investitori tenutosi oggi in seguito agli ultimi risultati finanziari trimestrali della società, il presidente di Nintendo Shuntaro Furukawa ha rilasciato una smentita generale affrontando una serie di rapporti che delineano i progressi della società verso il lancio del suo inevitabile successore Switch.

Nintendo ha mostrato le capacità hardware di Switch 2 agli sviluppatori di giochi in agosto durante la Gamescom di Colonia, ha riferito Eurogamer all’epoca. Le demo includevano una versione aggiornata del titolo di lancio originale di Switch Zelda: Breath of the Wild, intesa a mostrare le capacità tecniche migliorate di Switch 2.

Telegiornale: cosa vogliamo in Mario Kart 9.Guarda su YouTube

Altri rapporti da VGC Ha notato che è stata mostrata anche la demo tecnica di Unreal Engine 5 The Matrix Awakens.

Le demo dal vivo di quest’estate sono arrivate subito dopo la condivisione dei primi dettagli di Switch 2 con i principali partner editoriali alla fine del 2022, un fatto di cui il presidente di Activision Blizzard Bobby Kotick ha discusso in un’e-mail lo scorso dicembre, che è stata poi pubblicata online a settembre del 2022. quest’anno, nell’ambito di una causa intentata dalla Federal Trade Commission (FTC) sull’acquisizione dell’azienda da parte di Microsoft.

Le e-mail mostravano dirigenti di Activision discutere della capacità di Switch 2 di eseguire Call of Duty, a seguito di una conversazione tra Furukawa e Kotick.

Ma oggi Nintendo ha descritto queste notizie come semplici “voci”.

Furukawa ha dichiarato oggi a un giornale giapponese: “Le voci vengono diffuse principalmente su Internet come se fossero informazioni pubbliche, ma sono inesatte”. Mainichi.

Citando i suddetti rapporti specificamente su Nintendo che mostrava Switch 2 alla Gamescom e discuteva del futuro hardware con gli editori lo scorso anno, Furukawa ha definito questi rapporti “falsi”.

Come riportato oggi, Nintendo ha cercato di concentrarsi sull’attuale Switch durante i suoi ultimi risultati finanziari, in vista di una spinta finale per Switch durante la prossima redditizia stagione di fine anno. Altrimenti, la società non farà affidamento sui piani per il successore della console, che dovrebbe arrivare entro i prossimi 12 mesi.

READ  Il futuro dell'iPhone può dipendere da queste tecnologie avanzate