Settembre 25, 2021

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Nel 2021 l’Italia deve ancora affrontare grandi sfide

Da quando ha nominato allenatore Roberto Mancini, l’Italia ha spinto tutti i suoi limiti. Incapace di qualificarsi per la Coppa del Mondo 2018, Skratra Assura è stata in grado di ricostruirsi per vincere Euro 2020. Un vero miracolo è possibile senza sconfitte in 34 partite di fila. La squadra di Giorgio Cielini ha saputo alzare il livello del proprio gioco per affrontare tutte le sfide che si sono presentate. Nella finale degli Europei, hanno persino messo in scena una dimostrazione sul prato inglese per vincere il titolo del continente più bello. La cattura degli italiani nel calcio europeo non ha suscitato polemiche nell’ultimo mese. Tuttavia, questo sarà presto messo in discussione. Come la capacità di trascendere se stessi. Nonostante non abbia una stella, la giovane partnership di Transpine, che ha fatto progressi nonostante la sua inesperienza, ha ancora alcune sfide da superare entro la fine di quest’anno.

L’Italia potrebbe acquistare un record mondiale a inizio settembre

Entro due mesi l’Italia avrà la possibilità di eguagliare un record mondiale: la più lunga striscia di imbattibilità di una nazionale. Federico Cisa & Co affronteranno la Bulgaria nelle qualificazioni ai Mondiali 2022, con Spagna e Brasile imbattuti da 35 partite. Anche in Svizzera, tre giorni dopo, è probabile che il record cada. Abbastanza per motivare gli italiani dopo la vittoria continentale. Entrambe queste partite permetteranno a Skradra Assura di riconnettersi con l’assemblea planetaria con i Mondiali del 2022 e di certo dimenticare il disastro del 2018. Per gli italiani le qualificazioni si concluderanno con una trasferta in Irlanda del Nord il 15 novembre, con la finale del 2021 già storicamente significativa.

READ  Italia: Napoli e Osimhen guidano la Serie A.

Il secondo titolo continentale per lo Squadron Azura entro la fine di quest’anno?

Ma prima ancora, l’esame allenato da Roberto Mancini porterà in casa la final four di un appuntamento continentale. A Torino e Milano, gli ormai due campioni d’Europa affronteranno la Spagna nelle semifinali della Nations League. Per quanto riguarda la vittoria, sarà lotta con il vincitore di Francia-Belgio, che aspetterà Naziானel a San Siro. Per dimostrare che non ci sono più limiti a questo, l’esame di italiano non avrà il tempo di respirare e dovrà lavorare in fretta. Ma se affronta le sfide future, la sua invincibilità si rafforzerà un anno prima dei Mondiali del 2022.