Febbraio 28, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

NCAA ed ESPN firmano un accordo otto anni sui diritti dei media del valore di 920 milioni di dollari

NCAA ed ESPN firmano un accordo otto anni sui diritti dei media del valore di 920 milioni di dollari

Un portavoce della NCAA ha confermato che un ulteriore 25%, ovvero 28,75 milioni di dollari all'anno, aiuterà con i costi di produzione e marketing.

“ESPN e NCAA intrattengono un rapporto forte e collaborativo da oltre quattro decenni e siamo entusiasti di vederlo continuare come parte di questo nuovo accordo a lungo termine”, ha affermato il presidente di ESPN Jimmy Pitaro.

Il nuovo accordo entrerà in vigore dal 1° settembre e durerà fino al 2032. Comprenderà i diritti per 40 tornei NCAA – 21 eventi femminili e 19 eventi maschili – oltre alla copertura esclusiva dei tornei per tutti i turni di basket femminile, pallavolo femminile, ginnastica femminile e softball. . E baseball e football FCS. Fornisce inoltre i diritti internazionali per i 40 e Campionato di basket maschile di prima divisione.

“Avere una casa multipiattaforma per mostrare i nostri tornei offre un ulteriore potenziale di crescita insieme a una maggiore esperienza per spettatori e studenti-atleti”, ha affermato il presidente della NCAA Charlie Baker in una nota.

Man mano che il panorama dei media sportivi cambia, gli sport femminili sono diventati un punto luminoso, raggiungendo numeri record negli ultimi anni. ESPN ha beneficiato della trasmissione del torneo di basket femminile NCAA e dei playoff WNBA, tra gli altri sport.

IMG e WME Sports di Endeavour, che hanno consultato la NCAA sull'accordo, affermano che circa il 57% del valore dell'accordo è legato specificamente al basket universitario femminile, ha detto Baker all'Associated Press.

La NCAA ha affermato che il significativo aumento del valore dei diritti mediatici della lega le consentirebbe di esplorare le unità di distribuzione delle entrate per il torneo di basket femminile, un argomento di cui l'organizzazione aveva iniziato a discutere l'anno scorso.

READ  Draymond Green prende tempo da Warriors dopo il pugno

L’anno scorso, le denunce di disuguaglianza gettarono un’ombra sul torneo femminile, con molti giocatori che postavano sui social media che le loro strutture erano molto peggiori di quelle maschili.

“In concomitanza con i nuovi termini sui diritti dei media, verranno applicati numerosi miglioramenti ai vantaggi studente-atleta nelle tre divisioni della NCAA e questo accordo aiuterà a finanziare questi importanti programmi. La piattaforma nazionale integrata fornita dalla famiglia di reti ESPN entrerà in vigore, “, ha affermato Linda Livingston, presidente del consiglio dei governatori della NCAA, della National Collegiate Athletic Association e presidente della Baylor University: “Contribuiamo ad aumentare la visibilità di molti sport NCAA, in particolare per le nostre studentesse-atlete”.

Il rapporto tra ESPN e NCAA dura da più di 45 anni, da quando ESPN è stata lanciata nel 1979.

La NBA ha in palio i seguenti importanti diritti sportivi professionistici. La lega è in trattative con un gran numero di parti interessate in quanto cerca di prendere la sua decisione prima della scadenza dell’accordo attuale, dopo la stagione 2024-25.

Non perdere queste storie da CNBC PRO: