Giugno 25, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Miranda Derek critica le riprese di Dancing for the Devil di Netflix

Miranda Derek critica le riprese di Dancing for the Devil di Netflix

La creatrice di TikTok Miranda Derick ha negato le affermazioni della sua famiglia secondo cui appartiene a un culto religioso in seguito all’uscita di Dancing for the Devil: The 7M TikTok Cult su Netflix.

Il documentario, presentato in anteprima la scorsa settimana, si concentra sulla società di gestione dei talenti di TikTok 7M Films e sulla Chiesa di Shekinah. Include interviste con ex clienti di 7M che affermano che l’azienda e la chiesa sono un culto religioso. Il film accusa anche Robert Sheen, fondatore dell’azienda e della chiesa, di sfruttamento, lavaggio del cervello e diverse forme di abuso, accuse che aveva precedentemente negato nei documenti del tribunale e nella dichiarazione della società alla Bestia quotidiana Nel 2022.

Derek, uno dei soggetti dello spettacolo che ha firmato con 7M Films, ha descritto il documentario come unilaterale.