Giugno 19, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Matthew Lewis ha dovuto indossare un'otturazione e denti finti

Matthew Lewis ha dovuto indossare un’otturazione e denti finti

  • Tom Felton ha scritto dell’attore di “Harry Potter” Matthew Lewis (Neville Paciock) nel suo nuovo libro di memorie.
  • Felton ha detto che Lewis è diventato “più famoso” e “meno simile a Neville” nel tempo.
  • A Lewis è stato dato un “cuneo dietro le orecchie, denti finti e un vestitino grasso” per assomigliare di più al suo personaggio.

Tom Felton ha detto che”Harry Potter“Costastar Matthew Lewis ha dovuto cambiare il suo aspetto nel franchise cinematografico perché continuava a diventare ‘più ricco’ ad ogni film.

Felton, che ha interpretato Draco Malfoy in tutti gli otto film usciti tra il 2001 e il 2011, ha scritto nel suo libro di memorie del martedì: “Ammettiamolo: Neville Paciock non è mai stato concepito per essere l’amante dello show”.Oltre la bacchetta: magia e caos nella genesi di un mago. ”

Louis ha interpretato Neville Paciock, uno studente di Grifondoro timido e inizialmente confuso, nei film “HP”. Nel corso del tempo, il coraggio del personaggio è diventato più importante. Ciò è culminato nella sua recitazione nell’uccisione di Nagini, l’ultimo Horcrux di Voldemort (Ralph Fiennes), usando la spada di Grifondoro nel film finale.

Daniel Radcliffe nei panni di Harry Potter e Matthew Lewis nei panni di Neville Paciock "Harry Potter e la Pietra Filosofale."

Daniel Radcliffe nei panni di Harry Potter e Matthew Lewis nei panni di Neville Paciock in “Harry Potter e la pietra filosofale”.

Warner Bros.



Al di fuori dello sviluppo del personaggio di Neville, Lewis è maturato fisicamente e sta cominciando a sembrare il ragazzo dalla faccia tonda introdotto all’inizio del franchise.

“Matthew Lewis, che ha interpretato Neville dall’inizio, è apparso molto nel primo film”, ha scritto Felton nelle sue memorie. “Aveva due orecchie, una faccia e un accento accattivante. Neville era dalla testa ai piedi.”

Felton ha continuato: “Ma c’era un problema. Ogni anno, quando ci riunivamo tutti per produrre il film successivo, Matthew era più astuto, il che significava che – fisicamente – assomigliava meno a Neville”.

Felton ha detto che “è arrivato a un punto nei film successivi in ​​cui hanno dovuto dargli un cuneo dietro le orecchie, denti finti e un vestitino grasso per impedirgli di sembrare il fusto in cui si stava trasformando”.

Matthew Lewis nel ruolo di Neville Paciock "Harry Potter e i Doni della Morte: Parte 2."

Matthew Lewis nei panni di Neville Paciock in “Harry Potter e i Doni della Morte: Parte 2”.

Warner Bros.



Lo stesso Lewis ha ricordato l’esperienza di diventare un Neville attraverso l’uso di denti artificiali e otturazioni in un’intervista del 2021 a la metropolitana.

“È successo quando sono tornato dalla pausa tra il secondo e il terzo film”, ha detto. “Era un po’ più lungo del solito perché andavano dall’inverno all’estate, e quando sono tornato ero molto più alto di tutti gli altri e penso più magro di me”.

“Hanno provato a riempirmi le guance con cotone idrofilo, il che è disgustoso, e poi hanno tagliato quelle parti di spugna dalle tracce delle creature e le hanno messe lì”, ha spiegato Lewis.

L’attore ha detto che il filler per le guance “aspirava la saliva, quindi dopo un’intera giornata era ridicolmente spregevole”.

Ha anche confermato che gli sono state date grandi scarpe “di plastica dietro le orecchie per farle attaccare davanti” e denti falsi.

Matthew Lewis nel ruolo di Neville Paciock "Harry Potter e il Calice di Fuoco."

Matthew Lewis nei panni di Neville Paciock in “Harry Potter e il calice di fuoco”.

Warner Bros.



Da quando il franchise è terminato più di un decennio fa, Felton e Lewis sono rimasti vicini.

“Matthew è un ottimo esempio di tutto ciò che c’è di buono in Potter”, ha detto Felton. “È un uomo simpatico, umile e sincero fino al punto di sbagliare. La sua conoscenza e il suo interesse per tutti i tipi di argomenti hanno assicurato un’ottima conversazione e questo lo rende una delle mie persone preferite”.

“Di tutti gli alunni Potter che ho incontrato, Matthew è uno di quelli che mi piace vedere di più”, ha aggiunto. Qualsiasi competizione tra Serpeverde e Grifondoro è stata a lungo dimenticata.

READ  Celine Dion, Lizzo e Kim Kardashian: come le star hanno festeggiato il Natale