Maggio 20, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Matt Chapman dei Giants riprende la narrativa negativa di San Francisco – NBC Sports Bay Area e California

Matt Chapman dei Giants riprende la narrativa negativa di San Francisco – NBC Sports Bay Area e California

Con tutti i discorsi sui giocatori della MLB che non vogliono giocare a San Francisco, i Giants hanno sicuramente firmato la loro giusta dose di agenti liberi mentre inizia l'allenamento primaverile.

L'ultima di queste nuove aggiunte è il terzo base Matt Chapman, che ha firmato un contratto con i Giants annunciato come un anno da 18 milioni di dollari, anche se il trentenne potrebbe scegliere di giocare a San Francisco per i prossimi quattro mesi. Le stagioni.

Durante la sua conferenza stampa introduttiva lunedì a Scottsdale, in Arizona, Chapman ha detto ai giornalisti che non riusciva a capire perché qualcuno non vorrebbe suonare a San Francisco.

“Ho scelto di venire qui”, ha detto Chapman. “Penso che ognuno sia diverso e ognuno abbia cose diverse che contano per lui, ma io vengo dalla California. Ho giocato nella Bay Area. Mi sento a mio agio qui. E la gente dice quello che dice, ma penso che alla fine del giorno in cui guardi la serie, vogliono vincere. Hanno vinto. Prima. Sanno come farlo.

“Hanno grandi giocatori e grandi allenatori. Quindi, non vedo un motivo per cui la gente non vorrebbe venire qui, e so che molte persone mi hanno contattato e hanno detto che vogliono giocare qui e loro” me lo avevo detto.” “Quindi penso che se questa fosse una narrazione, cambierebbe.”

Le opinioni sullo stereotipo negativo che circonda San Francisco, giusto o meno, sono riemerse a dicembre quando l'ex ricevitore dei Giants ha attaccato ha dichiarato Buster Posey Questa percezione potrebbe avere un impatto sugli sforzi di free agency del team Durante l'intervista Con Andrew Baggarley di The Athletic.

READ  Davis Webb inizia l'ultima stagione dei Giants all'evoluzione QB

Chapman, che ha giocato per gli Oakland Athletics per le prime cinque stagioni dei suoi sette anni di carriera in MLB, ha detto che spera di aiutare ad attirare giocatori a giocare per i Giants in the Bay.

“Non penso di dover necessariamente cambiare nulla”, ha detto Chapman. “Penso… come ho detto, penso che dipenda dalla persona. Ma so che i ragazzi vogliono suonare con alcuni dei ragazzi qui, e i ragazzi vogliono suonare con me – ragazzi che mi hanno detto che lo faranno vieni a suonare con me dove sono, quindi, ovviamente, ci piacerebbe restare qui per molto tempo.

“Questo è qualcosa che posso vedere da solo, e sicuramente porterò giocatori in ogni modo possibile e renderò questa squadra il più competitiva possibile”.

Dopo aver ingaggiato Chapman, Jung Ho Lee, Jorge Soler e altri, i Giants finirono per trovare diversi agenti liberi di talento che erano più che felici di giocare a San Francisco. Tuttavia, resta da vedere se ne aggiungeranno altri o meno, ma forse Chapman starà già contribuendo alla sua nuova squadra dietro le quinte.

Scarica e segui il podcast Giants Talk