Aprile 17, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

L'ultima funzionalità Pixel di Google aggiunge Circle a Search, Magic Compose e altro ancora

L'ultima funzionalità Pixel di Google aggiunge Circle a Search, Magic Compose e altro ancora

Il nuovo colore “fresco” della serie Pixel 8 non è l'unica cosa che Google annuncia oggi. L'azienda sta inoltre descrivendo in dettaglio il suo ultimo rilascio di funzionalità, che porta la nuovissima funzione Circle to Search – vista per la prima volta sul Galaxy S24 di Samsung – sia su Pixel 8 che su 8 Pro. Google afferma che Circle to Search sarà attivo il 31 gennaio, data di rilascio della gamma S24 di Samsung. Premendo a lungo il pulsante Home o la barra di navigazione, potrai cerchiare qualsiasi cosa sullo schermo del tuo telefono e Google fornirà ulteriori informazioni sul contenuto evidenziato.

La riduzione delle funzionalità riduce al minimo anche il termometro integrato del Pixel 8 Pro un po' Ancora più utile: ora puoi usarlo per misurare la tua temperatura corporea (o quella di qualcun altro). Google descrive questa funzionalità come “di grado medico”, quindi sembra certo che l’azienda abbia ricevuto un certo livello di autorizzazione dalla FDA per utilizzare il termometro in questo modo. Per me è ancora sconcertante che Google abbia deciso di incorporare un termometro nel telefono per cominciare, ma ora ne hai un uso pratico invece di controllare la temperatura del tuo caffè o qualcosa di stupido.

Puoi sincronizzare le letture della temperatura corporea sul tuo account Fitbit.
Immagine: Google

Anche i Pixel più vecchi stanno ottenendo nuovi trucchi: Google afferma che Pixel 6 e versioni successive saranno in grado di utilizzare Magic Compose per “riscrivere una bozza di un messaggio in stili diversi” con l'aiuto dell'intelligenza artificiale. Questa elaborazione avviene sul dispositivo nel caso del Pixel 8 Pro, ma altri telefoni Google potranno sfruttare il cloud per professionalizzare i propri messaggi o renderli più concisi.

READ  La nuova metrica anti-cheat di Call of Duty: Warzone offre ai giocatori uno "scudo dannoso" contro gli imbroglioni

Questa funzione modifica anche ciò che in precedenza era noto come Condivisione nelle vicinanze nel tag semplificato “Condivisione rapida” che ora Google e Samsung condividono. La funzionalità rimane la stessa: Quick Share ti consente di inviare contenuti ai dispositivi Android, ChromeOS e Windows nelle vicinanze che supportano questa funzione.

Concludendo l'ultimo aggiornamento, Google afferma che la commutazione audio automatica arriverà su Pixel Watch. “Puoi trasferire i tuoi Pixel Buds Pro da un Pixel Watch a un numero qualsiasi di telefoni Pixel o tablet Pixel e ricevere notifiche utili su dove si sta spostando l'audio”, ha scritto l'azienda nel suo post sul blog. Infine, Google sta portando la funzione “Photomoji” nella sua app Messaggi:

Vuoi rispondere ad un messaggio con una foto tua o del tuo amico a quattro zampe preferito? Photomoji su Google Messaggi ti consente di trasformare le tue foto preferite in interazioni con l'aiuto dell'intelligenza artificiale di Google sul dispositivo. Seleziona semplicemente l'immagine, rivedi l'oggetto con cui desideri interagire e premi Invia. Le tue creazioni verranno salvate in una scheda speciale per il riutilizzo e, come bonus, i tuoi amici nelle chat di gruppo potranno utilizzare gli emoji inviati.

Come sempre con queste funzionalità, inizieranno a essere distribuite ad alcuni possessori di Pixel già giovedì, mentre altre seguiranno “nelle prossime settimane”.