Febbraio 22, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Lo Stato dell’Oregon e lo Stato di Washington si accordano con le scuole Pac-12 in partenza

Lo Stato dell’Oregon e lo Stato di Washington si accordano con le scuole Pac-12 in partenza

Lo Stato dell’Oregon e lo Stato di Washington hanno raggiunto un accordo di principio con le 10 università che abbandonano il Pac-12 che porrà fine alle cause legali in corso relative al controllo della conferenza, hanno annunciato giovedì le 12 università.

L’accordo fa seguito alla decisione della Corte Suprema dello Stato di Washington della scorsa settimana di non rivedere una decisione del tribunale di grado inferiore che garantiva il controllo del consiglio di amministrazione del Pac-12 a OSU e WSU.

Come parte dell’accordo, le 10 scuole in partenza perderanno una parte non dichiarata delle loro distribuzioni di entrate durante il resto dell’anno scolastico 2023-24 e hanno fornito “garanzie specifiche contro potenziali passività future”.

“A settembre, quando i due restanti membri della Conferenza Pac-12, l’Oregon State University e la Washington State University, sono stati costretti ad agire rapidamente per proteggere la vitalità del Pac-12 per il futuro. Questo grazie alla determinazione e alla forza di Beaver Il presidente dell’OSU Jayathi Murthy e il presidente dell’Università Jayathi Murthy hanno dichiarato: “La nazione e l’eccellenza dei nostri studenti-atleti, allenatori e personale, siamo ora più vicini al raggiungimento del nostro obiettivo”, ha affermato Kirk Schultz dello stato dell’Ohio in una dichiarazione congiunta “La notizia di oggi rappresenta una grande vittoria per le nostre università e un passo importante verso la stabilizzazione della Conferenza Pac-12 e la preservazione della sua eredità di 108 anni.”

Il Pac-12 manterrà tutte le sue risorse e i ricavi futuri, hanno aggiunto i Chiefs.

READ  I commissari di Formula 1 vogliono rivedere le procedure di riavvio dopo il fallimento di Melbourne

Questo sviluppo consente a tutte le parti coinvolte di andare avanti, e in particolare a OSU e WSU, di comprendere meglio quale sarà il loro quadro finanziario quando inizieranno il processo di ricostruzione del Pac-12.

All’inizio di questo mese, OSU e WSU hanno annunciato di aver raggiunto un accordo di programmazione con la Mountain West Conference per affrontare sei avversarie del MWC nel calcio durante la stagione 2024. Sono anche vicini a finalizzare un accordo di partnership con la West Coast Conference per ospitare la maggior parte dei suoi eventi. altri sport, in particolare il calcio e il basket maschile e femminile. Fonti hanno riferito a ESPN che l’accordo con il Consiglio ecumenico delle chiese potrebbe essere annunciato già questa settimana.

Si prevede che nessuno di questi accordi durerà più di due stagioni, mentre OSU e WSU manterranno a galla il Pac-12.

Perché una conferenza possa esistere, la NCAA richiede “almeno sette membri attivi della Divisione I”, i quali devono tutti sponsorizzare il basket maschile e femminile, e che la conferenza sponsorizzi almeno 12 sport della Divisione I, tra gli altri requisiti. In caso di partenza, il regolamento concede alla conferenza un periodo di grazia di due anni durante il quale può restare al di sotto del numero minimo di scuole.

Dopo il biennio, si prevede che OSU e WSU saranno in grado di reclutare un numero sufficiente di nuovi membri per soddisfare i requisiti NCAA, con una possibilità essendo una cosiddetta fusione inversa con le squadre del Mountain West.

“Questo accordo garantisce che il futuro del Pac-12 sarà determinato dalle scuole che rimarranno, non da quelle che se ne andranno”, hanno detto Murthy e Schultz. “Attendiamo con impazienza cosa riserva il futuro alle nostre università, ai nostri studenti-atleti, alla Conferenza Pac-12 e a milioni di fan”.

READ  Gol e sintesi di Svizzera - Portogallo (1-0) | 06/12/2022

Ci sono altri accordi da prendere per entrambi i reparti atletici per la prossima stagione. Ad esempio, il WCC non offre l’atletica leggera o il nuoto, il che significa che questi sport non hanno ancora un chiaro punto di approdo.

Una possibilità per la squadra di nuoto femminile della WSU è che i Cougars competano nella Mountain Pacific Athletic Association, che ospita 11 sport e comprende membri affiliati delle scuole di tutto il paese – tra cui Cal, Stanford, UCLA e USC – ma è ancora composta principalmente da Delle scuole della costa occidentale.