Maggio 29, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Licenziamenti in corso presso Amazon Studios e Prime Video – Scadenza

Licenziamenti in corso presso Amazon Studios e Prime Video – Scadenza

aggiornatoLa serie di licenziamenti dei media è continuata. Amazon è l’ultima azienda a ridurre i suoi ranghi con un giro di tagli all’organico tra Amazon Studios e Prime Video. Ne sono colpiti circa 100 dei 7.000 dipendenti del dipartimento.

Il nome più famoso di un dirigente di contenuti colpito dai licenziamenti oggi è Tracey Lentz, Head of Creative, Unscripted TV presso Amazon Studios. Nell’ultimo anno, Amazon Studios ha consolidato le sue operazioni off-brand Amazon Studios e Freevee sotto la guida di Lauren Anderson.

Se ne va anche almeno un dirigente, ritenuto di livello base.

“Come molte aziende, stavamo monitorando attentamente le condizioni economiche e le nostre esigenze normative e abbiamo preso la decisione di adeguare le risorse”, ha affermato un portavoce di Amazon. Di conseguenza, in alcuni team verrà eliminato un numero limitato di ruoli. Supporteremo i dipendenti interessati durante questa transizione e li ringrazieremo per il lavoro che hanno svolto per conto dei nostri clienti”.

Il settore tecnologico ha visto licenziamenti negli ultimi mesi a causa di prospettive economiche incerte. Amazon Studios e la società madre di Prime Video, Amazon, hanno subito tre importanti tagli alla forza lavoro, a partire da uno a novembre, seguito da 18.000 licenziamenti a gennaio e 9.000 a marzo.

La Disney sta attualmente tagliando 7.000 posti di lavoro.

READ  Il Twitter di Elon Musk bandisce i giornalisti di Aaron Rupar, CNN, NYT e WaPo senza spiegazioni