Febbraio 28, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

L’ex capo della BP Bernard Looney perderà 32,4 milioni di sterline per “condotta grave”

L’ex capo della BP Bernard Looney perderà 32,4 milioni di sterline per “condotta grave”

Apri Editor’s Digest gratuitamente

La BP ha affermato che il suo ex amministratore delegato Bernard Looney rischia di perdere fino a 32,4 milioni di sterline a causa di “grave cattiva condotta” legata alla mancata divulgazione delle relazioni passate con i colleghi.

“Dopo un’attenta considerazione, il consiglio ha concluso che, fornendo garanzie inaccurate e incomplete nel luglio 2022, il signor Looney ha intenzionalmente fuorviato il consiglio”, ha affermato BP in una nota.

“Il Consiglio ha stabilito che ciò costituisce una colpa grave e come tale il signor Looney è stato licenziato senza preavviso a partire dal 13 dicembre 2023.”

Looney si è dimesso lo scorso settembre dopo che la BP ha ricevuto accuse sui suoi passati rapporti con i colleghi e ha ammesso di non essere stato “pienamente trasparente” con il consiglio, guidato dal presidente Helge Lund.

All’epoca, il consiglio di amministrazione dichiarò di aver iniziato a indagare sulle accuse con il supporto di un consulente esterno e che avrebbe preso una decisione sulla sua remunerazione in un secondo momento.

Il gruppo petrolifero ha affermato che la decisione della BP di licenziarlo tre mesi dopo le sue dimissioni “comporterà la fine immediata del periodo di preavviso di 12 mesi del signor Looney”.

BP ha affermato che il massimo di 32,4 milioni di sterline che Looney rischia di perdere consiste principalmente in premi azionari non acquisiti e circa 1 milione di sterline che dovrà restituire alla società con un “clawback discrezionale”.

La BP ha affermato che l’87% del totale è stato incamerato “automaticamente” quando Looney si è dimesso, ma il 10% è stato collegato alla decisione del consiglio secondo cui la sua cattiva condotta era abbastanza grave da giustificare il suo licenziamento, mentre il 3% è stato recuperato. A discrezione del Consiglio.

READ  Le azioni di ELF Beauty salgono sopra i livelli chiave dopo una grande vittoria e un rialzo Affari quotidiani degli investitori

BP ha affermato che il recupero dei premi assegnati a Looney ha riguardato il periodo compreso tra luglio 2022, quando la società ha affermato di aver fornito “assicurazioni fuorvianti” al consiglio di amministrazione di aver rivelato tutti i rapporti passati con i dipendenti.

Il consiglio ha ricevuto la prima serie di accuse sul comportamento di Looney nel maggio 2022, dopo di che ha ammesso quattro precedenti rapporti con colleghi e ha assicurato per iscritto al consiglio di non avere altro da rivelare, ha riferito il Financial Times.

Le accuse più recenti sono state avanzate a settembre da un informatore della BP e hanno identificato altre relazioni che Looney non aveva precedentemente rivelato.

La BP ha affermato che il recupero riflette “la decisione del consiglio secondo cui il signor Looney non dovrebbe trattenere alcuna retribuzione variabile correlata al servizio dopo la data delle assicurazioni fuorvianti”.

Un portavoce di Looney non ha risposto immediatamente ad una richiesta di commento.