Ottobre 2, 2022

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Le GPU AMD RDNA 3 "Radeon RX 7000" avrebbero raggiunto quasi 4 GHz, confermata una migliore gestione adattiva dell'alimentazione e una cache infinita di prossima generazione

Le GPU AMD RDNA 3 “Radeon RX 7000” avrebbero raggiunto quasi 4 GHz, confermata una migliore gestione adattiva dell’alimentazione e una cache infinita di prossima generazione

Le GPU RDNA 3 di prossima generazione di AMD ospitate nella Radeon RX 7000 possono raggiungere velocità di clock di circa 4 GHz secondo le ultime indiscrezioni.

Le GPU AMD RDNA 3 “Radeon RX 7000” potrebbero essere il primo chipset a raggiungere quasi 4 GHz, indiscrezioni universitarie

La voce arriva come un tweet pubblicato dal leaker hardware, HXL (@9550Pro) Che ha portato la velocità della GPU a 4 GHz delle imminenti GPU Radeon RX 7000 RDNA 3. HXL afferma che questi nuovi chip saranno in grado di raggiungere velocità di clock di “circa” 4 GHz e persino avvicinarsi a 4 GHz sarebbe un risultato importante per AMD.

Se torniamo un po’ indietro, AMD è stata la prima a rompersi Barriera di velocità di clock di 1 GHz Con GPU Tahiti a 28 nm alloggiate su una scheda grafica Radeon RX 7970 GHz Edition basata su GCN. L’azienda ha anche introdotto alcune velocità di clock pazze nella generazione passata con la sua gamma RDNA 2, Raggiungi facilmente velocità superiori a 3,0 GHz. La società ora utilizzerà un nodo di processo TSMC a 5 nm e sembra che il team rosso non veda l’ora di raggiungere una nuova pietra miliare, e questo è il segno di frequenza della GPU a 4 GHz.

AMD ha già dimostrato un enorme aumento della velocità di clock utilizzando un nodo di elaborazione TSMC a 5 nm per i suoi core Zen 4. Dato che AMD sta applicando il core learning dalle sue CPU Zen in altri IP come l’array GPU RDNA, non c’è dubbio che otterremo velocità impressionanti dalla sua gamma di GPU di nuova generazione.

READ  La perdita di Galaxy Z Flip 4 mostra un aspetto pieghevole molto familiare

Raffinata gestione adattiva dell’alimentazione e cache infinita di nuova generazione per RDNA 3. Confermati

Oltre alle voci sui 4GHz, Sam Naffziger, Senior Vice President e Technology Engineer di AMD, ha confermato che le GPU RDNA 3 di prossima generazione presenti nelle GPU Radeon RX 7000 e nell’iGPU di prossima generazione introdurranno una gamma di nuove tecnologie tra cui la tecnologia IGPU. Gestione adattiva dell’alimentazione migliorata per assegnare punti operativi specifici del carico di lavoro, assicurando che la GPU utilizzi solo la potenza richiesta per i carichi di lavoro. Le GPU includeranno anche la prossima generazione di AMD Infinity Cache che fornirà una maggiore densità di cache, una minore potenza e una minore richiesta di alimentazione della memoria grafica.

Qual è il prossimo?

Guardando al futuro, continuiamo a spingere la nostra spinta verso giochi più efficienti con l’architettura AMD RDNA 3. Come prima architettura grafica AMD a sfruttare il nostro processo a 5 nm e la tecnologia proprietaria di incapsulamento dei chip, AMD RDNA 3 sta per offrire prestazioni per watt migliori di oltre il 50% rispetto all’architettura AMD RDNA 2 – Che offre davvero i migliori giochi. Prestazioni di gioco in design cool, silenziosi e a basso consumo energetico.

Contribuendo a questo design attento alla potenza, AMD RDNA 3 ottimizza la tecnologia di gestione dell’alimentazione adattiva di AMD RDNA 2 per mappare i punti operativi specifici del carico di lavoro, assicurando che ogni componente della GPU utilizzi solo la potenza necessaria per prestazioni ottimali. La nuova architettura introduce anche una nuova generazione di cache AMD Infinity, che dovrebbe fornire cache a maggiore densità e minore potenza per ridurre il fabbisogno energetico della memoria grafica, contribuendo a stabilire AMD RDNA 3 e Radeon graphics come veri leader in termini di efficienza.

Siamo soddisfatti dei miglioramenti che stiamo apportando con AMD RDNA 3 e i suoi predecessori e crediamo che ci sia di più che può essere estratto dalle nostre architetture avanzate e dalle nostre tecnologie di processo, offrendo prestazioni per watt senza precedenti su tutto lo stack mentre continuiamo la nostra spinta per gioco migliore.

tramite AMD

amd-radeon-rx-7000-rdna-3-navi-3x-gpu-official-presentation-_2

Alcune delle caratteristiche principali del programma GPU RDNA 3 contrassegnate da AMD Comprenderà:

  • Nodo di processo a 5 nm
  • Imballaggio chiplet avanzato
  • Unità di conto rivista
  • Pipeline grafica migliorata
  • La prossima generazione di cache AMD Infinity
  • Funzionalità di ray-tracing migliorate
  • Gestione della potenza adattiva lucidata
  • >50% Perf/Watt vs RDNA 2
READ  La nuova Ford Mustang è una buona muscle car vecchio stile

La GPU AMD Radeon RX 7000 serie “RDNA 3” basata su GPU Nav 3x dovrebbe essere rilasciata entro la fine dell’anno con rapporti che collocano il lancio dell’ammiraglia Navi 31, seguito dalle GPU Navi 32 e Navi 33.