Febbraio 28, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

L’attore di ‘Homicide’, ‘Brooklyn Nine-Nine’ aveva 61 anni – Scadenza

L’attore di ‘Homicide’, ‘Brooklyn Nine-Nine’ aveva 61 anni – Scadenza

André Prager è morto. Protagonista della serie due volte vincitrice dell’Emmy Award, tra cui Omicidio: vita di strada, uomini di una certa età E Brooklyn nove nove Aveva 61 anni. Il suo primo ruolo cinematografico è arrivato al fianco di Matthew Broderick e Denzel Washington nel film diretto da Ed Zwick. GloriaÈ morto lunedì dopo una breve malattia.

Anche se il curriculum di Bruegger è pieno di commedie, molti lo ricorderanno per la sua feroce interpretazione del detective Frank Pembleton nel dramma della NBC. Omicidio: vita di strada. Mettilo nella scatola, sudando e sconfiggendo i sospettati di crimine in una stanza per gli interrogatori, e vedrai una dose settimanale di grande recitazione, proprio come appariva in televisione in quel periodo di tempo. Ha vinto un Emmy Award per lo spettacolo in cui ha recitato dal 1992 al 1998 l’uccisione È anche il luogo dove ha incontrato sua moglie, l’attrice Ami Brabson. Con lei, Brugger lascia i suoi figli Michael, Isaiah e John Wesley, così come suo fratello, Charles Jennings, e sua madre, Sally Brugger. Lascia anche l’agente della WME Brandt Joel, l’avvocato Keith Klevan, la sua pubblicista Jennifer Allen di Viewpoint e il suo team di attori negli ultimi 25 anni.

Ha vinto un Emmy Award nel 1998, nonché i Television Critics Association Awards nel 1997 e nel 1998.

James Earl Jones e Andre Braugher in Homicide: Vita per strada

Michael Ginsberg/Guida TV/NBC/Per gentile concessione di Everett Collection

Nato e cresciuto a Chicago – ha conseguito una laurea alla Stanford University e un master in belle arti alla Juilliard – Braugher ha recentemente recitato nel film Lei disse, Rivisitazione del film drammatico Il New York Times I giornalisti Jodi Kantor e Megan Twohey, i cui reportage hanno portato al processo contro Harvey Weinstein e hanno scatenato il movimento #MeToo. Ha interpretato il ruolo di Dean Baquet, il direttore esecutivo del Times che ha supervisionato i giornalisti.

Braugher avrebbe recitato nello show Netflix residenza Come il suo prossimo progetto. Ha anche recitato nella sesta e ultima stagione del legal drama della Paramount+ Buon combattimentoInsieme a Christine Baranski e Audra McDonald. Ha interpretato il ruolo dello showman e produttore della pioggia Richard Lean.

Per otto stagioni, Braugher ha recitato al fianco di Andy Samberg nella serie comica di successo Brooklyn nove noveHa vinto due Critics’ Choice Awards come miglior attore non protagonista in una serie comica e ha ricevuto quattro nomination agli Emmy Award per il ruolo del Capitano Ray Holt nella serie.

Prima di ciò, Braugher ha recitato nella popolare serie TNT Uomini di una certa età Insieme a Ray Romano e Scott Bakula. Ha ricevuto due nomination agli Emmy Award per il suo ruolo di padre diabetico ansioso nello show. Ha anche recitato nella serie di fantascienza del 2008 Dinastia di Andromeda Insieme a Benjamin Bratt ed Eric McCormack per A&E.

(LR) Andy Samberg e Andre Brugger a Brooklyn Nine-Nine

Collezione Ray Mixshaw/Fox/per gentile concessione di Everett

Ha ricevuto un Emmy Award per la migliore interpretazione di un attore protagonista in una miniserie e una nomination al Golden Globe per il ruolo da protagonista in una miniserie. ladro, andato in onda su FX. Ha anche recitato nella serie originale di quattro ore di TNT Molto è sicuro Basato sul romanzo best-seller di Stephen King. Prima di quel film, ha recitato in un film originale della Showtime ragazza soldato.

Braugher ha recitato nella popolare serie della CBS Prendere Di fronte a David Morse e nel film originale di Showtime 10.000 uomini neri di nome George Con Charles Dutton e Mario Van Peebles, diretto da Robert Townsend. È stato produttore esecutivo di quest’ultimo film e ha ricevuto una nomination al NAACP Award per il ruolo di A. Philip Randolph. Ha anche recitato nella serie drammatica della ABC La traversata di Gedeonee ha ricevuto nomination agli Emmy e ai Golden Globe come miglior attore protagonista in una serie drammatica per il ruolo del Dr. Ben Gideon.

Braugher fa il suo debutto alla regia con una vignetta della trilogia di Showtime canzoni d’amorein cui ha anche recitato, e ha recitato nel film televisivo TNT Gloria passeggera (1999) diretto da Steve James (Hop sogni).

(LR) Andre Braugher, John Waters e Chris Noth in “Homicide”

Michael Ginsberg/Guida TV/NBC/Per gentile concessione di Everett Collection

Braugher ha ricevuto una seconda nomination agli Emmy nel 1996 come miglior attore non protagonista in una miniserie per il suo lavoro nella produzione della HBO vincitrice del Peabody Award. Aviatori di Tuskegee.

I suoi altri crediti televisivi includono il dramma della ABC L’ultima soluzione; Riprende il ruolo del detective Frank Pembleton, vincitore dell’Emmy Award, nello speciale di due ore della NBC Omicidio: il film (2000); Ruolo del titolo in La corte marziale di Jackie Robinson (1990); Canali HBO Qualcuno deve scattare la foto (1990); E la NBC Omicidio nel Mississippi (1990). Ha iniziato la sua carriera televisiva come assistente del defunto Telly Savalas nei film televisivi basati sull’originale Kojak serie.

Oltre al successo di Braugher sul piccolo schermo, il pubblico lo ha visto recitare in una varietà di ruoli cinematografici. Ha doppiato un ruolo nel film d’animazione Spirito indomito (2021); Ha recitato nel lungometraggio Fuorilegge di Baytown (2012); Partecipa al torneo sale (2010) con Angelina Jolie, diretto da Philip Noyce; Partecipa al torneo Passeggeri (2008) con Anne Hathaway; In Frank Darabont la nebbia (2007) basato sul romanzo di King; In I Fantastici Quattro: L’Ascesa di Silver Surfer (2007); Nella storia emozionante Poseidone (2006); In Binari (2000) con Gwyneth Paltrow, diretto da Bruce Paltrow; Nella funzionalità autonoma Un modo migliore di morire (2000); E al fianco di Dennis Quaid nel film acclamato dalla critica ripetizione (2000). Prima di ciò, ha recitato nel film indipendente con Alec Baldwin Amici stretti (1999), presentato in anteprima al Sundance Film Festival e successivamente trasmesso su HBO. Ha fatto parte di un cast corale che includeva Jeff Daniels, Gary Sinise, Joan Allen e Anna Paquin nel film del regista Jim Stern. Tutta la rabbia (1999), in cui ha recitato città degli angeli (1998) con Nicolas Cage, Meg Ryan e Dennis Franz.

Un’altra funzionalità inclusa Paura primordiale (1996) con Richard Gere, che segnò la sua prima collaborazione con ripetizione Direttore Gregory Hublit. Spike Lee Sali sul bus (1996); E Gloria (1989), la storia vincitrice dell’Oscar sulla prima unità americana di soldati neri durante la guerra civile.

Sul palco dal vivo, Prager è apparso al New York Shakespeare Festival Standard per la calibrazione; Dodici notti; Nel ruolo del titolo Enrico FChe gli è valso un Obie Award; E dentro Come lo vuoi.

Al Joseph Papp Public Theatre si è esibito La via del mondo E Shakespeare Riccardo II E Coriolano. Ha interpretato il ruolo di Iago nella produzione del Folger Shakespeare Festival Otello Ha interpretato il ruolo principale in Macbeth Per la Philadelphia Drama Guild.

Ha anche recitato nella première newyorkese del film di Matthew Lopez al Manhattan Theatre Club Uomo della pelle.

Braugher ha dato la prima a New York di Oni Faida Lampley Titi è un duro Con sua moglie, Brabson, che ha recitato nella commedia. Ispirato dalle esperienze di Lampley, Titi è un duro Segue una donna a cui è stato diagnosticato un cancro al seno e la manda in un viaggio alla scoperta di sé mentre impara ad affrontare la malattia, la sua famiglia e la sua comunità.

Ha anche recitato nella prima mondiale del film Digli che sono ancora giovane Scritto da Julia Doolittle al South Orange Center for the Performing Arts.

Al posto dei fiori si possono fare donazioni a Teatro classico di HarlemPrager ha fatto parte del consiglio di amministrazione.

READ  “Avrei potuto fare meglio” - Scadenza