Ottobre 2, 2022

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Las Vegas Ice ha battuto Sun per il loro primo campionato WNBA

Las Vegas Ice ha battuto Sun per il loro primo campionato WNBA

UNCASVILLE, Conn. Con un campionato in palio per una squadra con alcune delle più grandi stelle della WNBA, i Las Vegas Aces si sono appoggiati a Riquna Williams, che ha segnato in doppia cifra solo due volte in questa post-stagione.

La Williams ha portato l’indice alle labbra per mettere a tacere i fan sfegatati del Connecticut Sun in Gara 4 delle finali mentre colpiva un colpo grosso dopo l’altro nel quarto quarto. I suoi ultimi 17 punti sono arrivati ​​con un tiro graduato all’interno della linea dei tre punti sopra le braccia tese di Natisha Heidemann. La guardia Kelsey Plum alzò le mani e Williams corse per il campo con le braccia aperte mentre i fan del Sun iniziavano ad andarsene.

Gli Aces hanno sconfitto il Sun, 78-71, domenica per vincere il loro primo campionato WNBA, dopo la stagione che riflette il loro dominio nella stagione regolare che li ha portati a un pareggio con Chicago per il miglior record del campionato.

Gli Aces sono in vantaggio fino a 10, ma hanno dovuto combattere diversi rabbiosi rally di The Sun prima di conquistare il titolo negli ultimi minuti della terza vittoria di Las Vegas nella serie Best of Five. Chelsea Grey ha guidato gli Aces con 20 punti ed è stato nominato Most Valuable Player alle finali.

“Ho lavorato molto duramente per questo”, ha detto Gray mentre diventava emotiva e i suoi compagni di squadra esultavano.

Il ricco roster di Gray e Aces ha mantenuto Las Vegas un passo avanti rispetto al campionato per tutta la stagione. Quattro All-Star Aces – Aja Wilson, Bloom, Jackie Young e Derica Hamby – sono stati nominati e Bloom è stato votato come il giocatore più prezioso nell’All-Star Game. Wilson ha vinto per la seconda volta il premio NBA Player of the Year ed è stato nominato Defensive Player of the Year. Becky Hammon, alla sua prima stagione con la squadra, è stata nominata allenatore dell’anno della lega.

READ  Andonovsky nomina i 23 convocati per le amichevoli contro l'Uzbekistan ad aprile

Ma entrando in gara quattro, Williams, che ha segnato 11 punti nel quarto quarto, non aveva segnato più di 14 punti per tutta la stagione. Il Sun ha mantenuto Wilson con soli 11 punti domenica, la sua terza prestazione più bassa nei playoff.

“Ho un gruppo di giocatori davvero flessibile”, ha detto Hammon, aggiungendo: “Ho visto persone diverse avanzare in momenti diversi stasera ed è questo che rende così difficile per noi vincere”.

Gli Aces hanno concluso con il miglior record di regular season in due delle ultime tre stagioni e il secondo nell’anno in cui non sono arrivati ​​primi. Sono stati spazzati via dal Seattle Storm nelle finali del 2020. Las Vegas si è costruita la reputazione di essere una squadra abbastanza brava da vincere la stagione regolare ma non è in grado – o disposta – di apportare le modifiche necessarie per il successo post-stagione. Il loro elenco costellato di stelle sembra essere stato troppo talentuoso per il suo bene, con i migliori giocatori che spesso fanno affidamento sul basket isolato in cui eccellono, ma ciò ha impedito agli Aces di finire i campionati.

Quest’anno, un folto gruppo di fan in tenuta da Aces rosso, nero e oro si è fatto strada ai livelli inferiori della Mohegan Sun Arena mentre i giocatori di Las Vegas hanno invaso il campo dopo la partita. È stato un momento prezioso per Gray.

“Ero in due squadre ed era rumoroso”, ha detto Gray del tifoso degli assi. “Loro celebreranno noi e noi celebreremo loro”.

La scorsa stagione, gli assi hanno perso la quinta partita cruciale delle semifinali contro i Phoenix Mercury, che hanno festeggiato sul campo degli assi. Gray ha detto che il finale è rimasto nella sua mente da allora.

READ  Come guardare la NFL su Amazon Prime

Ora avrò un replay diverso nella mia testa”, ha detto Gray con un sorriso.

Quando la campanella ha suonato domenica, gli assi – ora campioni – hanno gridato e abbracciato, i loro applausi rimbalzavano dall’eccitazione in uno stadio tranquillo che era stato scosso dal ruggito dei tifosi del Sun pochi istanti prima.

Mentre i giocatori del Connecticut uscivano dal campo in lacrime, Sun Center Junkel Jones camminava lungo il pavimento in una celebrazione di Ace con un abbraccio e congratulazioni a Wilson. Quando Jones si è allontanata, ha smesso di applaudire e ringraziare i fan rimasti prima di dirigersi negli spogliatoi. Jones ha dominato fisicamente gli assi nell’unica vittoria della serie di The Sun in Gara 3 e li ha quasi portati a un’altra vittoria in Gara 4.

Wilson ha elogiato Jones dopo la partita.

“Dovevo andare a parlarle perché ha giocato una parte così importante del suo cuore”, ha detto Wilson di Jones, che è stato il giocatore dell’anno la scorsa stagione.

La perdita di The Sun, n. 3, è un’altra deludente conclusione di una franchigia con il secondo maggior numero di vittorie nella storia della WNBA ma senza campionati. Per la seconda partita consecutiva, l’attaccante del Sun Alyssa Thomas ha segnato una tripletta. È l’unica giocatrice a guadagnare una Triple Threat nelle finali WNBA.

Hamon ha detto che era una “battaglia” per battere il sole. “Sapevamo che non sarebbe stato facile”, ha detto.

Bill Laimbere, che ha allenato gli Aces per quattro anni, si è dimesso prima della stagione. Aces ha assunto Hammon, che era un assistente NBA per i San Antonio Spurs. Ha preso in carico un team guidato da Wilson, che ha vinto il suo primo premio MVP nel 2020.

Mentre Hammon guidava gli Aces verso la testa di serie, ha detto di aver visto scorci dello stile di gioco che ha impedito agli Aces di vincere il titolo. Ma la cosa si è ribaltata nella vittoria della semifinale degli Aces su Storm, con Hamon che ha detto che i giocatori si stavano “prendendo a vicenda” e imparando a “prendere il pugno”.

READ  Risultati dell'incontro Canelo Alvarez vs Dimitri Bevol: aggiornamenti sulla boxe in tempo reale, scorecard, orario d'inizio, ultimo cartellino

Ciò si è rivelato vero perché gli Aces hanno trovato il modo di vincere le partite a eliminazione diretta mentre le loro stelle hanno lottato e affrontato un deficit – esattamente quello che è successo domenica – che alla fine ha scosso la reputazione di una squadra con un potenziale non realizzato.

Hamon ha ringraziato Laimbeer per aver unito la squadra e ha elogiato i suoi giocatori.

“Quello di cui sono più orgogliosa è che siamo diventati una vera squadra qui, una squadra che si prende cura l’uno dell’altro e si fida l’uno dell’altro”, ha detto.

Hammon ha detto che vincere il suo primo campionato WNBA è stato “un po’ surreale”. Ha giocato in campionato per oltre un decennio, comprese diverse stagioni con la franchigia di Las Vegas quando era a San Antonio.

Ha detto che gli Aces hanno “un’enorme leadership” tra i giocatori e che hanno continuato a tenere il passo quando non hanno giocato bene durante la stagione. Ha elogiato Williams per il suo vantaggio domenica, quando gli Aces stavano lottando per segnare.

“Sa che ha ottenuto il via libera assoluto”, ha detto Hamon.

Wilson ha anche parlato della crescita: la crescita di lei e del suo team.

“So chi sono ora più che mai”, ha detto Wilson. “Sento di essermi affermato in questo campionato. Gli Aces non sono ancora finiti”.