Gennaio 29, 2023

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

L’allenatore dei bengalesi Zack Taylor ride del discorso sulla riunificazione di Andrew Whitworth

CINCINNATI – Non aspettarti una riunione tra i Cincinnati Bengals e l’ex placcaggio All-Pro Andrew Whitworth.

L’allenatore di Cincinnati Zack Taylor ha deriso l’idea di attirare Whitworth, che si è ritirato dopo la scorsa stagione, fuori dalla trasmissione per riempire il vuoto dei Bengals con il contrasto giusto. In molte parole, Taylor ha escluso la possibilità che ci possa essere una possibilità.

“Abbiamo brave persone nell’edificio di cui ci fidiamo”, ha detto Taylor con un sorriso.

Taylor ha detto di iniziare bene l’elaborazione Lile Collins Probabilmente sarà fuori per la stagione dopo aver subito un infortunio al ginocchio sinistro nella vittoria della squadra contro i New England Patriots sabato. Taylor ha detto che il team sta ancora raccogliendo ulteriori informazioni, ma “non è ottimista” sul fatto che Collins sarà in grado di tornare.

In un podcast pubblicato martedì, Whitworth ha affermato che le sue notifiche su Twitter si attivano ogni volta che un guardalinee offensivo viene ferito. Ciò era particolarmente vero quando Collins ha lottato con il suo infortunio.

Whitworth si è ritirato all’inizio di quest’anno dopo aver aiutato i Los Angeles Rams a battere i Bengals nel Super Bowl LVI. Il 41enne ha concluso una carriera di 16 anni che includeva due selezioni All-Pro, quattro cenni al Pro Bowl e il Walter Payton Man of the Year Award nel 2021. Dopo che i Bengals hanno arruolato Whitworth nel 2006, ha giocato come difensore sinistro. per Cincinnati per 11 stagioni prima di concludere la sua carriera con un periodo di cinque anni con i Rams. Da quando si è ritirato, Whitworth ha fatto parte della copertura NFL di Amazon Prime Video, che ha debuttato in questa stagione.

READ  Keri Irving si scusa tra i commenti dei Brooklyn Nets sul "mancato sconfessamento dell'antisemitismo" dopo la controversia su Twitter

occupazione Podcast “La stagione con Peter Schrager”Whitworth ha detto che non ha mai escluso il ritorno.

“Penso per me stesso, chi sono io, l’ho detto dal giorno in cui sono andato in pensione, non lo dirò mai”, ha detto Whitworth. “C’è sempre un’opportunità. Amo le avventure. Amo correre dei rischi.”

Tuttavia, ha notato che ha trascorso la sua carriera principalmente nel contrasto sinistro e che il passaggio al contrasto destro è difficile. Whitworth ha aggiunto che qualsiasi decisione di tornare non riguarderebbe offuscare la sua eredità, ma piuttosto non deludere i suoi compagni di squadra in futuro.

“Non voglio andare là fuori e rovinare le loro possibilità, non so davvero di cosa sono capace”, ha detto Whitworth, riferendosi alle prospettive post-stagionali di Cincinnati.

Giocatore del terzo anno Hakim Adenji Dovrebbe essere il sostituto di Collins per il resto della stagione. Adeniji, che ha concluso la sua carriera universitaria in Kansas giocando a sinistra, ha esperienza su entrambi i lati della linea di scrimmage. Da junior, ha iniziato tre volte al placcaggio sinistro e una al placcaggio destro. La scorsa stagione, Adeniji ha iniziato le ultime nove partite, incluso il Super Bowl LVI, come guardia destra.

“L’anno scorso ha interpretato il nuovo portiere”, ha detto Adeniji ai giornalisti martedì. “È una specie di approccio naturale al gioco. Avendo questo campo completo e la prima stagione, a differenza dell’anno scorso, mi sento decisamente molto meglio”.

Taylor non rilascerà alcuna dichiarazione in merito alla posizione della squadra sull’imminente partita della squadra contro i Buffalo Bills al “Monday Night Football”. Ha detto che se il dipartimento di scouting di Cincinnati avesse offerto potenziali opzioni per nuovi giocatori, le avrebbe prese in considerazione.

READ  Ashleigh Barty si ritira: il numero uno del mondo annuncia il suo ritiro dal tennis professionistico

Tuttavia, l’allenatore del quarto anno ha sottolineato la sua fiducia in quelli già presenti nel roster.

“Abbiamo ragazzi qui che sviluppano e lavorano nel nostro sistema di cui abbiamo un alto grado di fiducia che possono aiutarci a fare le cose che dobbiamo fare quest’anno”, ha detto Taylor.

In altre notizie sugli infortuni, i bengalesi potrebbero avere una fine difficile Hayden Hurst Per contrastare le bollette. Hurst ha saltato le ultime tre partite per un infortunio al polpaccio destro. Taylor ha detto di essere stato retrocesso per partecipare alla vittoria della settimana 16 della squadra sui Patriots per motivi precauzionali.

“Ho pensato che se potessimo dargli altri nove giorni, starebbe bene questa settimana”, ha detto Taylor. “Quindi, sono molto ottimista al riguardo.”