Maggio 30, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

La Turchia cambia il suo nome in Türkiye, perché un altro nome per l’uccello | tacchino

L’agenzia di stampa statale ha riferito che il governo turco ha inviato una lettera alle Nazioni Unite chiedendo ufficialmente di essere chiamata Turchia.

La mossa è vista come parte di uno sforzo di Ankara per rinominare il paese e separarlo dall’uccello con lo stesso nome e dalle connotazioni negative ad esso associate.

L’agenzia Anadolu ha affermato che il portavoce del segretario generale delle Nazioni Unite Antonio Guterres, Stephane Dujarric, ha confermato la ricezione della lettera del ministro degli Esteri turco Mevlut Cavusoglu. L’agenzia ha citato Dujarric dicendo che il cambio di nome è diventato effettivo “dal momento” in cui ha ricevuto la lettera. “Non è raro per noi ricevere tali richieste”, ha detto Dujarric al Washington Post.

Il governo del presidente Recep Tayyip Erdogan sta facendo pressioni affinché il nome Turchia, riconosciuto a livello internazionale, venga cambiato in Türkiye (tur-key-YAY) come si scrive e si pronuncia in turco. Si chiamava Turchia nel 1923 dopo aver dichiarato la propria indipendenza.

Nel dicembre 2021, Erdogan ha ordinato l’uso del turco per presentare meglio la cultura e i valori turchi, anche chiedendo l’uso del “Made in Turkey” invece del “Made in Turkey” sui prodotti esportati. Anche i ministeri turchi hanno iniziato a utilizzare il turco nei documenti ufficiali.

Quest’anno il governo ha pubblicato un video promozionale come parte dei suoi tentativi di cambiare il suo nome in inglese. Il video mostra turisti da tutto il mondo che dicono “Ciao Türkiye” in destinazioni popolari.

La direzione delle comunicazioni della presidenza turca ha affermato di aver lanciato la campagna “per promuovere in modo più efficace l’uso della parola ‘Turchia’ come nome nazionale e internazionale del paese sulle piattaforme internazionali”.

READ  La guerra russo-ucraina a colpo d'occhio: cosa sappiamo del giorno 290 dell'invasione | Ucraina

Non era chiaro se il nome, che contiene una lettera non trovata nell’alfabeto inglese, sarebbe apparso ampiamente all’estero. Nel 2016, la Repubblica Ceca ha registrato ufficialmente il suo acronimo, Cechia, e sebbene alcune istituzioni internazionali lo utilizzino, molte si riferiscono ancora al paese con il suo nome più lungo.

La stazione ufficiale turca di lingua inglese TRT World è passata all’uso del turco anche se è intervenuta la parola Turchia, usata dai giornalisti che stanno ancora cercando di abituarsi al cambiamento.

TRT World ha spiegato la decisione in un articolo all’inizio di quest’anno, affermando che una ricerca di “turchia” su Google fa emergere “una serie confusa di immagini, articoli e definizioni di dizionario che confondono il paese e miligras – noto anche come il tacchino, che è un grande uccello originario del Nord America, famoso per essere servito nei menu di Natale o nelle cene del Ringraziamento”.

La rete ha continuato: “Sfogliare il dizionario di Cambridge e ‘un tacchino’ è definito come ‘qualcosa che fallisce gravemente’ o ‘una persona stupida o sciocca’”.

TRT World ha affermato che i turchi preferirebbero che il loro paese fosse chiamato Turchia, “in linea con gli obiettivi dello stato nel determinare come viene definito dagli altri”.

Con Associated Press