Dicembre 7, 2022

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

La star di Bel-Air Oli Shulotan afferma che la scena degli insulti razzisti ha messo a disagio l'attore

La star di Bel-Air Oli Shulotan afferma che la scena degli insulti razzisti ha messo a disagio l’attore

  • Nel primo episodio di “Bel-Air”, c’è una scena in cui un gruppo di studenti bianchi violenta un umiliato razzialmente.
  • Ole Shulotan, che interpreta Carlton, dice che uno dei suoi co-protagonisti si è sentito a disagio nel girare la scena.
  • Sholotan ha detto che la scena era importante da girare perché faceva parte dell’esperienza di Black.

La star di “Bel-Air” Oli Shulotan ha detto a Insider che uno dei suoi co-protagonisti era riluttante a girare una scena nell’episodio 1 in cui un gruppo di studenti bianchi ha cantato una canzone contenente insulti razzisti.

Sholotan interpreta Carlton nel reboot di Peacock che reinventa “Fresh Prince of Bel-Air” come un dramma. Nel primo episodio, Carlton ha un confronto con l’eroe della serie fantasy Will Smith (Gabri Banks), dopo che Smith trova suo cugino ballare e cantare negli spogliatoi con un gruppo di studenti bianchi.

La canzone che stavano cantando, la canzone virale di Bobby Shmurda del 2014 che ha ispirato la tendenza della vite “Shmoney Dance”, conteneva una parola N e si poteva sentire l’intero gruppo pronunciare il termine dispregiativo usato per insultare la comunità nera. Dopo che Smith li ha rimproverati, Carlton li difende e nella scena successiva dice che suo cugino sta “capovolgendo” una parola.

In un’intervista con Insider, il rappresentante di Carlton ha detto che il collega co-protagonista Tyler Barnhardt, che era uno degli studenti bianchi nella scena degli spogliatoi, si sentiva a disagio nel dire la calunnia.

bel Air

Tyler Barnhardt (Conor Satterfield) e Ole Shulotan (Carlton Banks) in Bel Air.

Pavone / Getty Images


“Trattiamo questi argomenti davvero difficili con una grande sensibilità”, ha detto Shulotan. “Ma ricordo che le prime volte in cui Tyler l’ha effettivamente presa è stata un’inclinazione tesa e scomoda nel dire quella parola. Proprio su questo. È la persona più gentile del pianeta. Non credo che sia una parola che abbia mai detto”.

Ha continuato: “Non parlerò per lui, ma posso immaginarlo sconvolto. Ci siamo assicurati tutti di essere sulla stessa linea e che la scena che stavamo girando fosse molto importante”.

La controversia tra Carlton e Smith innesca un dibattito comune sul fatto che i bianchi debbano essere in grado di usare la calunnia quando vengono usati nelle canzoni popolari da artisti neri.

nel 2018, Kendrick Lamar interrompe l’esecuzione di “Maad City” Mentre è ambientato in un Hangout in Alabama per dirlo a una donna bianca, le ha chiesto di esibirsi con lui sul palco per la canzone, per “battere” la parola N dopo che l’aveva usata più e più volte nella canzone.

Quando a Shulotan è stato chiesto cosa pensasse delle sue stelle bianche che pronunciavano la parola N, ha detto che quando la calunnia è usata nell’arte dovrebbe essere “al servizio di qualcosa di più grande”.

Jabari Banks svolgerà il ruolo di Will nel nuovo gioco "giovane principe" Riavviare.

Bel Air è un riavvio di “Fresh Prince of Bel-Air”, la svolta nella recitazione di Will Smith.

NBC globale. pavone


“Una volta che inizi a guardare sempre più in profondità, ti rendi conto che sta solo cercando di sopravvivere”, ha detto Shulotan. “È l’unico ragazzo di colore in una stanza piena di ragazzi bianchi. Tutti i giocatori di lacrosse, sono tutti enormi e dicono la n-parola. Cosa farà, cosa farà?”

Ha continuato: “Penso che questo sia molto importante perché è parte integrante dell’esperienza nera. L’idea di prendere una decisione. Se integrarsi negli spazi bianchi o se difendere ciò in cui credi è difficile decisione, soprattutto se sei un sedicenne alle prese con l’ansia”.

Shulotan ha anche affermato che questa scena ha funzionato perché era una micro-aggressione comune piuttosto che uno scenario razzista “strano”.

Nuovi episodi di “Bel-Air” in onda giovedì su Peacock TV.

READ  Billie Eilish si fa un trattamento viso prima di eseguire "Growing Old" al Coachella