Luglio 21, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

La serie TV Arkham Asylum non continuerà in Max (esclusivo)

La serie TV Arkham Asylum non continuerà in Max (esclusivo)

La serie TV Arkham Asylum pianificata da Max non va più avanti, diversificato per imparare.

Piace diversificato La serie è stata annunciata esclusivamente nell’ottobre 2022 e Antonio Campos è salito a bordo come scrittore e produttore della serie, che originariamente avrebbe dovuto essere ambientata nell’universo Batman di Matt Reeves. Ma secondo una persona a conoscenza della situazione, la versione di Campos non reggerà. Tuttavia, un nuovo progetto situato all’interno del famigerato bunker di Gotham City potrebbe ancora essere sviluppato in futuro, ha osservato l’individuo.

Questo conclude (almeno per ora) il complicato viaggio della serie sullo schermo. Originariamente era stato annunciato nel luglio 2020 con un impegno in serie, ma all’epoca avrebbe dovuto concentrarsi sul funzionamento interno della polizia di Gotham, come visto nel film Batman. Terrence Winter è stato assegnato alla scrittura e alla produzione esecutiva, ma ha lasciato il progetto nel novembre 2020 a causa di differenze creative. Il creatore di “Jerry/Huggie” Joe Barton è stato poi chiamato a scrivere, ma alla fine anche la Warner Bros. si è separata da Barton.

Reeves ha poi detto in un’intervista del 2022 che uno spin-off di Gotham PD non stava accadendo, ma che la storia “ha iniziato ad evolversi” in quello che è diventato lo spin-off di Arkham Asylum, che ha descritto come “un film dell’orrore o una casa stregata”. questo è Arkham”. Poi però si è unito anche Campos Poco dopo, è stato annunciato che James Gunn e Peter Safran avrebbero rilevato i DC Studios e lanciato un nuovo universo cinematografico e televisivo. In una serie di post sui social media nel dicembre 2023, Jan ha affermato che lo spettacolo era ancora in fase di sviluppo e lo ha chiarito Dovrebbe essere ambientato nel nuovo DCU Invece di essere nello stesso mondo di Batman.

READ  Le foto in lacrime dal funerale di "Disco King" Babi Lahiri ti lasceranno emozionato | Galleria fotografica

Ma ciò non significa che il mondo che Reeves ha costruito in “Batman” sarà inutile. “Penguin”, una serie poliziesca con Colin Ferrell, sarà presentata in anteprima su Max a settembre. Reeves sta attualmente lavorando anche al sequel di Batman, anche se la data di uscita del film è stata recentemente posticipata da ottobre 2025 a ottobre 2026.

Nel frattempo, Jean e Safran stanno attualmente lavorando al rilancio dell’universo cinematografico e televisivo interconnesso della DC. Un nuovo film di Superman con David Corenswet è attualmente in produzione, con molti altri in lavorazione. È stato anche recentemente annunciato che una serie TV su Lanterna Verde ha ricevuto il via libera, ma sarà etichettata come originale della HBO e non di Max a causa delle nuove delineazioni dei contenuti rivelate dal presidente di HBO e Max, Casey Bloys. diversificato nel mese di giugno.