Agosto 8, 2022

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

La nuova perdita di Apple rivela la sorpresa del lancio di iPhone 14

La nuova perdita di Apple rivela la sorpresa del lancio di iPhone 14

Aggiornamento 06/07 di seguito. Questo post è stato originariamente pubblicato il 4 giugno

Le ultime indiscrezioni hanno rivelato l’iPhone 14 e l’iPhone 14 Pro Due iPhone completamente diversi, con Apple determinata ad allargare il divario tra modelli professionali e non professionali. La notizia ha diviso le opinioni e ora varie informazioni sulla sua uscita hanno portato alla stessa cosa.

Nelle ultime settimane, rapporti contraddittori hanno affermato che non ci sarà / non ci sarà un ritardo nel rilascio di alcuni modelli di iPhone 14. E ora uno degli addetti ai lavori più rispettati ha modificato ancora una volta l’immagine.

Aggiornamento 06/06: in vista dell’annuale Worldwide Developers Conference (WWDC) di Apple, Mark Gorman di Bloomberg ha utilizzato occupazione La newsletter conferma che saranno annunciate le versioni di prossima generazione per tutte le principali piattaforme dell’azienda:

“Quelli che saranno sicuramente presenti alla conferenza sono importanti aggiornamenti ai principali sistemi operativi dell’azienda: iOS, iPadOS, watchOS, tvOS e macOS. È probabile che l’evento di quest’anno introduca una gamma di nuove funzionalità molto più ampia del solito”, spiega .

Gurman afferma che seguiranno nuovi dispositivi e “il nuovo [MacBook] L’Air sarà il più grande rinnovamento del dispositivo in più di un decennio.” Anche il potenziale lancio di “Augmented Reality”, una piattaforma per il prossimo visore VR di Apple, è stato discusso, ma è meno certo.

Tuttavia, il fulcro dei piani di Apple per l’iPhone è iOS 16 e Gurman afferma che l’elemento chiave del rilascio sarà un display sempre attivo. Tuttavia, l’aspetto interessante di questo è che Gurman afferma che sarà un’esclusiva dei modelli iPhone 14 Pro e iPhone 14 Pro Max “se questa funzione finisce per essere il caso”.

Gli schermi sempre attivi sono stati un punto fermo anche nei telefoni Android di fascia media per anni, quindi vedere Apple limitarlo ai suoi ultimi modelli di punta sarà un altro esempio di come l’azienda sia progettata per ampliare il divario tra modelli pro e non pro. Resta da vedere se questa strategia funzionerà o provocherà un contraccolpo da parte dei fan.

Aggiornamento 06/07: come previsto, ieri Apple ha presentato ufficialmente iOS 16 e ha messo in discussione l’iPhone 14. Mentre Apple ha annunciato un lungo elenco di nuove funzionalità in arrivo nella versione di nuova generazione, inclusa una schermata di blocco con più widget e pagine, un sistema di notifica aggiornato, correzioni per iMessage (modifica/richiamo di messaggi), Apple Pay, dettatura vocale e una nuova funzione di controllo di sicurezza progettata per proteggere le persone in relazioni abusive: mancava il display Always-on, spesso trapelato.

Questo ha due ovvie conseguenze. Innanzitutto, come ha avvertito Gurman, la funzione potrebbe non essere stata interrotta nell’ultima versione di iOS 16. In secondo luogo, la funzione è nascosta fino al lancio della gamma di iPhone 14 a settembre. Il problema con quest’ultimo è che la funzione è esclusiva, con gli attuali modelli di iPhone 13 Pro e Pro Max dell’azienda esclusi.

Questo non ha senso. per principianti, Rapporto di perdita Il chip A16 è un aggiornamento relativamente minore rispetto all’A15, mentre il requisito principale per i display sempre attivi sono pannelli in grado di gestire frequenze di aggiornamento variabili per preservare la durata della batteria. La linea di iPhone 13 contiene già questa tecnologia e la accoppia con il chipset per smartphone più efficiente dal punto di vista energetico.

In quanto tale, la mia sensazione è che questa dovrebbe essere una bandiera rossa per gli aspiranti aggiornamenti di iPhone 13 Pro e Pro Max. Gli schermi sempre attivi sono stati un punto fermo di Android per anni senza l’hardware di fascia alta degli iPhone di punta di oggi, ma sembra che Apple stia già iniziando a mantenere funzionalità importanti (giustificate o meno) per i modelli di prossima generazione. Lo rivedrò se Always-on in iOS 16 dovesse ricevere un annuncio ufficiale man mano che i beta test avanzano, ma penso che abbiamo appena ricevuto il nostro primo grande indizio mentre Apple aumenta una rigorosa strategia di garanzia per i suoi modelli di iPhone 14 Pro. Distinguiti dalla confezione.

in Discussione su TweetL’analista di TF International Securities Ming-Chi Kuo ha contestato un recente rapporto di ET News secondo cui problemi di fornitura hanno costretto Apple a installare prematuramente un modulo fotocamera frontale destinato all’iPhone 15 Un anno fa a caro prezzo.

“Questo rapporto non è completamente d’accordo con la mia comprensione”, spiega Coe. “1. Se LG Innotek diventa un fornitore di fotocamera frontale per iPhone 14 nel 2Q22, sarà quasi impossibile tenere il passo con il programma di sviluppo 2H22 per iPhone 14. 2. Penso che Apple abbia scelto LG Innotek e Cowell come fotocamera frontale per iPhone 14 fornitori al più tardi nel 4Q21.”

Questo corrisponde a Kuo rivendicazioni precedenti Che la produzione di iPhone 14 in generale sia “attualmente sotto controllo”. Lo ha detto, tutti e due Nikki Asia Jeff Bo, analista di Haitong International Securities, ritiene che le forniture di iPhone 14 Max siano state ritardate di circa un mese.

Allo stesso modo, Ross Young, CEO di Display Supply Chain Consultants (DSCC) e uno degli addetti ai lavori più meticolosi del settore, ha risposto con:Le spedizioni di pannelli iPhone 14 Max sono sempre state in ritardoDi conseguenza, Apple si sta probabilmente dirigendo verso il suo secondo iPhone split negli ultimi cinque anni (iPhone 12 / iPhone 12 Mini), che è stata solo la seconda svolta nella storia di iPhone (iPhone 8 / iPhone X).

È una sorpresa vedere gli addetti ai lavori divisi in questo modo, perché le fughe di notizie storiche sulle versioni di iPhone sono abbastanza coerenti. Questo è così incline al modo in cui gli iPhone vengono prodotti in serie a livello globale che anche l’esperienza segreta di Apple non è in grado di arginare il flusso di perdite mentre la produzione aumenta.

Versione divisa o meno, l’aspetto più divisivo del lancio di iPhone 14 saranno probabilmente i telefoni stessi. Mentre i modelli standard di iPhone 14 erediteranno lo stesso design, chipset e fotocamere posteriori della linea iPhone 13, i modelli di iPhone 14 Pro faranno un balzo in avanti con aggiornamenti in tutti e tre i dipartimenti e Aumenta i prezzi in modo che corrispondano.

Non è ancora chiaro come risponderanno i fan di iPhone al tentativo aggressivo di Apple di vendere agli acquirenti questi modelli più costosi.

___

Segui Gordon a Facebook

Altro su Forbes

Altro da ForbesI modelli di Apple iPhone 14 svelati in un nuovo video

READ  Casuale: la grafica perfetta dei Pokemon non viene visualizzata... oh