Dicembre 7, 2022

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

La Danimarca rimuove le restrizioni, mentre l’Italia le rende più facili per alcuni viaggiatori

7:37: In Perù il numero di casi è in calo, ma il bilancio delle vittime continua a salire.

Il numero di casi governativi in ​​Perù ha iniziato a diminuire, ma i decessi – quadruplicati a gennaio – continuano ad aumentare, ha avvertito lunedì sera il ministero della Salute. Un paradosso.

Il Perù, con il tasso di mortalità Govt-19 più alto al mondo, ha registrato finora più di 205.500 morti ogni 33 milioni di abitanti.

5,66 milioni di persone sono morte

L’epidemia ha ufficialmente ucciso più di 5,66 milioni di persone in tutto il mondo dalla fine di dicembre 2019, secondo un rapporto stabilito dall’AFP alle 11 di lunedì. Gli Stati Uniti (886.571) hanno il tasso di mortalità più alto del Brasile (627.138) e dell’India (495.050).

L’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) stima che il numero di decessi, direttamente e indirettamente collegati al Govt-19, potrebbe essere da due a tre volte superiore a quanto stabilito ufficialmente.

6:20: Pfizer non è responsabile degli effetti negativi del suo vaccino sulla Francia?

L’avvocato di Marsiglia, Eric Lanzarone, ha denunciato la disposizione irresponsabile dell’accordo firmato dal governo con il Laboratorio Pfizer sui vaccini sui social media e sui social media. Francia3. Ha fatto appello contro “una norma che rimuove ogni responsabilità per Pfizer in caso di possibili effetti negativi”. Quest’ultimo protegge un ragazzo di 13 anni che ha perso la vista dopo la prima iniezione di questo vaccino. Secondo l’avvocato, le vittime non potevano essere risarcite come previsto dal contratto. Contattato dai nostri colleghi, il laboratorio non ha confermato né smentito queste informazioni.

Questo contenuto è stato bloccato perché non accetti tracker.

READ  Daniel Bennett: "Riportate in Italia la maglia arcobaleno"

Clic “Concordo”, i traccianti verranno depositati e potrai visualizzarne i contenuti .

Clic “Accetto tutti i tracker”Stai autorizzando i depositi di Tracer a memorizzare i tuoi dati sui nostri siti e applicazioni per scopi di personalizzazione e pubblicità.

Hai la possibilità di revocare il tuo consenso in qualsiasi momento.
Gestisci le mie selezioni


17:50

L’Italia allenta le restrizioni ai viaggiatori provenienti dai paesi dell’UE da martedì. Ora è richiesta la prova del vaccino, la recente guarigione o il test negativo, ma non è più l’obbligo di isolare.

5:48: la Danimarca revoca le restrizioni

Da questo martedì, 1 febbraio, tutte le restrizioni sanitarie in Danimarca, come l’uso di un pass sanitario, l’uso della mascherina o la chiusura anticipata di bar e ristoranti, saranno revocate.

Nonostante i casi registrati e il numero crescente di ospedali, il governo danese ha ritenuto che la sua elevata protezione vaccinale fosse sufficiente per far fronte alla bassa gravità della variante Omigran.

5:47: Lunedì meno inquinamento

Il numero dei nuovi casi è 82.657: il lunedì è sempre inferiore rispetto ai fine settimana. In una media di sette giorni, sono stati segnalati 334.363 casi, secondo il Public Health France (360.912 una settimana fa), indicando l’inizio di un reflusso.

5:46: Il numero dei ricoveri è ancora in aumento

Lunedì è proseguito il numero delle persone ricoverate in ospedale per covit e ricoverate in terapia intensiva. Secondo le statistiche francesi sulla salute pubblica, lunedì 32.374 pazienti sono stati ricoverati in ospedale con una diagnosi di covia (29.748 sette giorni fa e 31.536 domenica).

I servizi di terapia intensiva hanno accolto 3.700 pazienti, in calo rispetto al giorno precedente (3.641 pazienti), ma in meno rispetto a lunedì scorso (3.776).

READ  De la France à l'Italie, les jeunes s'enjazzent en ligne avec Robert Peyrillou - Medialot

Lunedì in ospedale sono morti 348 pazienti del governo (contro i 127 del giorno precedente).

La variante omigran, ora dominante, provoca forme meno gravi di gozzo, con conseguente degenza ospedaliera più breve e minor rischio di terapia intensiva.

5:45: Ciao a tutti e benvenuti a questa diretta dedicata alla notizia dell’epidemia di Covit-19 in Francia e nel mondo.