Ottobre 3, 2022

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

La cronologia di Jerry Jones per il ritorno di Dak Prescott ai Cowboys non è basata sull'illusione

La cronologia di Jerry Jones per il ritorno di Dak Prescott ai Cowboys non è basata sull’illusione

La squadra di cowboy che si è preparata La vita senza Duck Prescott Fino alla seconda parte della stagione sta ora lavorando sulla premessa che potrà tornare a metà ottobre.

Quel lasso di tempo accelerato dipende dal tipo di rottura che ha subito, non dall’ottimismo eccessivo per cui Jerry Jones è noto.

L’intervento chirurgico ha rivelato che Prescott ha subito una frattura extra-articolare al pollice destro nella sconfitta di apertura della stagione della squadra contro Tampa Bay, ha detto una persona che ha familiarità con la procedura. Questa è una frattura che si verifica sull’articolazione del polso e non si estende nell’articolazione stessa.

Questo infortunio di solito comporta un periodo di tempo da quattro a sei settimane per il recupero. Ecco perché Jones ha annunciato su KRLD-FM (105,3) che il club non avrebbe messo Prescott nella riserva per infortunati, una mossa che costringerebbe il centrocampista a saltare almeno quattro partite prima di tornare.

È il proprietario di un cowboy a ottimista cronico?

sì. si è messo in piedi.

Le linee temporali che mostra pubblicamente su quanto velocemente un giocatore può tornare dall’infortunio sono colorate più dalla speranza che dalla realtà?

Generalmente. Esistono innumerevoli esempi nel corso degli anni.

Ma non è questo il caso. C’è una buona ragione medica per non perdere Prescott per sei-otto settimane che è stata ampiamente segnalata sulla scia dell’infortunio.

I funzionari del club inizialmente temevano che Prescott avesse subito una frattura intra-articolare, una frattura più invasiva che interessava l’articolazione del polso. Il periodo di ritorno da questo infortunio varia da sei a otto settimane, motivo per cui si temeva che sarebbe stato eliminato durante l’addio e non sarebbe tornato fino alla partita della squadra contro il Green Bay il 13 novembre.

READ  Notre Dame Football Recruitment: il primo Sam Pendleton a quattro stelle impegnato a reclamare gli irlandesi per primi nella classe 2023

Quando è stata presentata questa sequenza temporale, coloro che hanno parlato dell’infortunio hanno sottolineato che non sarebbe stato stabilito un lasso di tempo specifico fino a dopo l’operazione, quando il chirurgo sarebbe stato in grado di determinare l’entità del danno.

Mantenere Prescott nella lista degli attivi è la conferma che la sua rottura è meno grave. Se ha un danno articolare associato a una frattura intra-articolare, martedì sarà messo in riserva per infortunati per liberare un posto in lista. Non essere messo in riserva per infortunati gli consente anche di fare ripetizioni di allenamento non appena si avvicina a un potenziale ritorno.

Ora, vuoi parlare di Jones e del suo ottimismo sfrenato? L’idea che Prescott torni per la partita Cowboys vs. LA Rams il 9 ottobre – il motivo principale per mantenere un giocatore nel roster attivo è perché pensi che salterà meno di quattro partite – è un esempio calzante. Quando arriva all’estremità anteriore del tempo di recupero, sembra eccessivamente fiducioso quando parli dell’infortunio al pollice alla mano del quarterback.

L’obiettivo più probabile sembra essere quello di affrontare i Philadelphia Cowboys la prossima settimana. Questo sarà 34 giorni dopo l’intervento chirurgico.

Ciò darebbe a Prescott tre partite in più di quelle che probabilmente avrebbe avuto se avesse avuto una pausa più seria.

Il ritorno di Prescott non garantisce la vittoria. Ho visto cosa significa essere dentro Partita di apertura contro il Tampa Bay. Ma ovviamente offre ai Cowboys maggiori possibilità di vincere in futuro Cooper Rush.

buone notizie? relativamente. Ma non riguarda la capacità dei Cowboys di vincere in assenza di Prescott.

READ  Phillies vs Dodgers: Phillies si sposta al numero 2 in NL East

Se Dallas non riesce a ottenere una o due vittorie prima del ritorno di Prescott, la prima fossa potrebbe essere troppo profonda perché i Cowboys possano scappare anche con la maggior parte della stagione rimanente.

I cowboy si trovano ancora in una situazione precaria. Ma il ritorno di Prescott il prossimo mese darà alla squadra qualcosa che Jones apprezza sopra quasi tutto.

pieno di speranza.

“Mi è stato detto che era molto più pulito di quanto avrebbe potuto essere”, ha detto Prescott ai giornalisti dopo la sconfitta contro i Pirates. “È un peccato, ma farò quello che ho sempre fatto quando arrivano le avversità.

“Prendilo sopra la tua testa.”

Guarda David Moore on Ticket (KTCK-AM 1310 e 96.7 FM) con i Musers alle 9:35 ogni lunedì, mercoledì e venerdì e The Hardline ogni martedì e venerdì alle 16:30 durante la stagione dei Cowboy.

+++

Puoi trovare più copertura sui cowboy da The Dallas Morning News qui.