Settembre 25, 2021

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Iliad sta andando molto bene in Italia

Iliad sta andando molto bene in Italia

Iliad Italia in grande formato.

Nel caso Presentazione dei risultati attesi questa mattina, Nel secondo trimestre e nella prima metà del 2021, l’Iliad si è concentrata sulla sua crescita in Italia. In questo semestre, il business di Iliad Italia è cresciuto del 22,9% a 12 383 milioni in 12 mesi, con un aumento del 20,4% nel secondo trimestre, riporta il gruppo. I principali cambiamenti di questo periodo sono i seguenti.

Il reclutamento è ancora molto importante, per la prima volta una filiale redditizia

Nonostante il contesto meno favorevole per una nuova società come Iliad Italia, Iliad ha ottenuto una buona performance commerciale in un semestre, reclutando quasi 600.000 abbonati dall’inizio del 2021, di cui 280.000 nel secondo trimestre. A fine giugno 2021 il gruppo contava 7,82 milioni di iscritti, oltre il 10% della quota di mercato.

Per la prima volta il gruppo italiano ha fornito un contributo positivo all’EPIDA, che è passato da una perdita di 84 84 milioni ad un avanzo di 6 milioni di euro. Questo miglioramento è il risultato del fatturato associato agli sforzi di implementazione della rete, che si riflette nell’evoluzione del margine totale, che è aumentato di 11 113 milioni durante questo periodo.

Iliad utilizza la sua rete mobile e di distribuzione

Il gruppo continua ad espandere la propria rete di distribuzione in Italia. Al 30 giugno 2021, il gruppo contava 19 negozi, con oltre 1.400 terminali di distribuzione di schede SIM (Symbox) e più di 2.000 punti indiretti venduti in 900 chioschi situati frequentemente nei bacini di utenza.

Iliad ha confermato il suo buon andamento nell’implementazione della rete, e a fine giugno 2021 i siti in Italia erano quasi 7.800 contro i 6.100 attivi a fine 2020, determinando un aumento della quota di traffico sulla propria rete, con l’obiettivo di illuminare 8.500 siti entro la fine del 2021. Ciò riduce gli investimenti di 201 milioni di e le perdite di liquidità operativa di 2 112 milioni.

READ  Le grandi navi da crociera sono state bandite dal centro di Venezia ad agosto

Infine, si ricorda, nella prima metà del 2021, Il Gruppo Iliad ha acquisito una quota del 12,4% di Uniuro Group, il primo distributore di elettronica in Italia. Questa partnership rafforzerà la partnership commerciale esistente tra Iliad e Uniuro.