Maggio 18, 2022

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

live news

Il traduttore soffoca per l’emozione mentre Zelensky si rivolge al Parlamento europeo

Il leader dell’autodichiarata regione separatista di Donetsk, Denis Pushlin, afferma di aspettarsi che le sue forze assedieranno martedì la città costiera di Mariupol, aggiungendo in un’intervista televisiva che la città di Volnovaka, che si trova a metà strada tra Mariupol e Donetsk. – Era quasi completamente circondato.

“Il nostro compito oggi è circondare Mariupol”, ha detto.

Pushlin ha affermato senza fornire alcuna prova che elementi nazionalisti a Mariupol stessero terrorizzando la popolazione civile e usandola come scudi umani. La città ha una popolazione di circa 400.000 persone.

Separatamente, il vice capo della Milizia popolare di Donetsk, Eduard Basurin, ha affermato che la cosiddetta Repubblica popolare di Donetsk (DPR), insieme alle forze russe, organizzerà corridoi umanitari per consentire ai civili di lasciare Mariupol.

Ha detto che le corsie saranno aperte fino a mercoledì.

Basurin ha detto che diverse città della zona erano già cadute nelle mani della milizia della Repubblica Democratica del Congo (RDC).

Vadim Boychenko, sindaco di Mariupol, ha detto alla televisione ucraina che le aree residenziali sono state bombardate per cinque giorni – con artiglieria pesante, missili e aerei.

“Ci sono molti locali feriti e morti, donne e bambini”.

“Ma oggi i migliori compatrioti della loro madrepatria ai confini della nostra città stanno facendo di tutto per non abbandonare Mariupol”, ha detto Boychenko.

Hanno distrutto importanti infrastrutture, non c’è elettricità in città e non c’è riscaldamento. Stiamo combattendo per [the] L’ultimo proiettile”.

READ  Con la sua accusa del genocidio della Russia, Biden è ancora una volta pronto a superare il suo governo