Aprile 17, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Il telescopio spaziale James Webb ha scoperto un buco nero supermassiccio “estremamente rosso” che cresce nell’universo primordiale

Il telescopio spaziale James Webb ha scoperto un buco nero supermassiccio “estremamente rosso” che cresce nell’universo primordiale

Utilizzando il James Webb Space Telescope (JWST), gli astronomi hanno scoperto un buco nero supermassiccio “estremamente rosso” che cresce nel misterioso universo primordiale.

Il colore rosso del buco nero supermassiccio, visto circa 700 milioni di anni dopo il Big Bang, è il risultato dell'espansione dell'universo. Man mano che l’universo si espande verso l’esterno in tutte le direzioni, la luce diretta verso di noi viene spostata verso il rosso: in questo caso, la luce spostata verso il rosso indica uno spesso mantello di gas e polvere che ricopre il buco nero.