Aprile 17, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Il sensore ISOCELL Vision 931 di Samsung alimenta il sistema di sblocco facciale

Il sensore ISOCELL Vision 931 di Samsung alimenta il sistema di sblocco facciale

Due mesi fa, Samsung ha presentato due nuovi sensori ISOCELL: ISOCELL Vizion 63D e ISOCELL Vizion 931. Uno di questi sensori viene ora utilizzato nel nuovo e rivoluzionario meccanismo di sblocco facciale 3D sviluppato da Metalenz. Ciò dimostra la superiorità della nuova fotocamera Samsung per la mappatura della profondità 3D.

Metalenz è un'azienda di ottica nata dagli Harvard Labs ed è supportata da aziende del calibro di Intel e del suo SDK.

Il sistema biometrico facciale 3D di Metalenz utilizza il sensore ISOCELL Vizion 931 di Samsung

Metalenz, una società che progetta e sviluppa sistemi ottici per l'elettronica di consumo, l'automotive e le applicazioni Internet of Things, ha annunciato il primo sistema biometrico facciale 3D completo chiamato Polar ID. Questo sistema utilizza il sensore ISOCELL Vizion 931 di Samsung come driver di luce per il suo rivoluzionario sistema di imaging con ordinamento della polarizzazione. Metalenz produce soluzioni di imaging e rilevamento, già utilizzate in molti smartphone. Ora, l’azienda ha creato un sistema completo di scansione, riconoscimento e sblocco facciale 3D che può essere utilizzato in vari dispositivi, inclusi smartphone e tablet.

Sensore ISOCELL Vision 931

La società di ottica afferma che Polar ID è “L'unico sistema di imaging di livello consumer al mondo in grado di rilevare l'intero stato di polarizzazione della luce.Ciò significa che può funzionare con una singola foto, mentre altri sistemi di sblocco facciale 3D necessitano di più foto per funzionare. Questo nuovo sistema rende l'intero processo più veloce e preciso. L'azienda afferma che Polar ID è il 50% più conveniente e più piccolo delle tradizionali soluzioni di sblocco facciale.

READ  The Last of Us su PC attira recensioni "per lo più negative" per arresti anomali e scarse prestazioni

Confronto delle dimensioni con il tradizionale sistema di fotocamera con sblocco facciale di Metalenz Polar ID

Metalenz ha affermato che la sua partnership con Samsung sul sensore ISOCELL Vizion 931 e la sua capacità di produzione di massa consentono un'adozione più rapida del sistema biometrico Polar ID negli smartphone. Questo sistema fornisce riconoscimento facciale 3D e dati biometrici nello spettro del vicino infrarosso con efficienza quantistica leader del settore e tecnologia otturatore avanzata di livello mondiale.

Diversi marchi di smartphone stanno testando il sistema Polar ID

Modello Metalenz Polar ID Samsung ISOCELL Vision 931

Il sistema Polar ID sarà in mostra al MWC 2024 di Barcellona, ​​​​in Spagna. I visitatori del MWC potranno sperimentare l'ingombro compatto, la sicurezza, la velocità e la convenienza di Polar ID su un progetto di riferimento per smartphone che utilizza il processore Snapdragon 8 Gen 3. Apparentemente, diversi marchi di smartphone stanno valutando Polar ID e saranno disponibili ulteriori kit di valutazione nel 2° trimestre Da quest'anno. Possiamo aspettarci di vederlo utilizzato negli smartphone nella seconda metà di quest'anno o l'anno prossimo.

Questo nuovo sistema può essere utilizzato su smartphone, dispositivi AR/VR/MR, tablet, laptop e altro ancora.

CY Lee, vicepresidente del team vendite e marketing dei sensori presso Samsung Electronics, ha dichiarato:La nostra collaborazione con Metalenz non riguarda solo la combinazione di tecnologie; Rappresenta un progresso fondamentale nelle capacità di imaging biometrico, rendendo disponibili su scala globale soluzioni di sblocco facciale con maggiore sicurezza e convenienza. Siamo entusiasti di collaborare con Metalenz, un'azienda che condivide il nostro impegno nel portare soluzioni intelligenti sul mercato.