Giugno 23, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Il prossimo libro non è un granché

Il prossimo libro non è un granché

Pannello Donne in Musica 2024

I fan di Frank Herbert Dune di sabbia Sono d'accordo sulla saga: il primo libro è eccezionale: il viaggio di un eroe da un pianeta all'altro con personaggi avvincenti, scene d'azione emozionanti e una storia e personaggi chiari. Per tutto questo parlare Dune di sabbia Impossibile da adattare, gli elementi essenziali per fare un grande cinema erano sempre presenti nel libro del 1965.

Ma l'altro Herbert Dune di sabbia libri? Bene…

I libri rimanenti hanno i loro ammiratori e detrattori, ma il consenso generale è che la saga non si avvicina mai a raggiungere le vette drammatiche del primo romanzo. Dune di sabbia Lo stesso regista Denis Villeneuve ha affermato che i libri sono diventati sempre più “esoterici” e quindi vuole solo adattare il prossimo libro, Cristo Dunee si dice che sia vicino a finalizzare lo scenario possibile Dune di sabbia: terza parte. Ma Il messia Anche lui ha molte sfide.

Non è il 1969 Cristo Dune Una cosa negativa in sé. Molti fan di Herbert lo adorano, soprattutto quelli che amano la politica e le discussioni filosofiche (la recensione media su Amazon è leggermente indietro rispetto al primo libro). Non è apertamente drammatico e non si collega direttamente alla storia precedente quanto si potrebbe desiderare. Come si è lamentato un recensore, Il messia Si tratta di “tanto sedersi e parlare”. Questo non è necessariamente un male, ma non è quello che era nei primi due film.

Senza rivelare alcun vero spoiler, Il messia Il film inizia dopo un salto temporale di 12 anni e si concentra sul governo di Paul Atreides (Timothée Chalamet) come imperatore e sulla sua relazione con sua moglie, la principessa Irulan (Florence Pugh), e la sua concubina, Chani (Zendaya). La violenta jihad che Boole aveva immaginato e temuto avrebbe ispirato nei primi due film è venuta e se n'è andata. Ora Paul fatica ad affrontare un complotto per rovesciarlo mentre spera di produrre un erede. Il libro si concentra in gran parte sulle macchinazioni di palazzo e sembra avere più dimensioni televisive Dune di sabbia della dimensione della pellicola Dune di sabbia. La madre di Paul, Lady Jessica (Rebecca Ferguson), non è presente Il messia (Qualcosa che è difficile immaginare che Villeneuve non sia cambiato), e nella storia mancano chiari cattivi come gli Harkonnen per guidare la narrazione. Mentre Dune di sabbia È la saga del perdente, Il messia È Paul che cerca di mantenere in ordine la sua famiglia e lotta con il suo status e la sua eredità di essere divino.

Finora Villeneuve è stato molto fedele alla sua fonte (il suo approccio a… Dune di sabbiaAdattarlo significava più trovare gli elementi essenziali del personaggio e della storia e tagliare il resto piuttosto che apportare cambiamenti significativi). Ma Il messia Presenta un interessante dilemma creativo: più l'adattamento è fedele, meno è probabile che il risultato sia convincente sullo schermo, e meno paragonabile diventa il film ai primi due capitoli.

Questa non è una previsione Dune di sabbia 3 Sarebbe certamente più debole o radicalmente diverso. C'è molta abilità cinematografica e narrativa in mostra nei primi due film, e ci sono ancora molti pezzi degli scacchi sul tavolo, quindi Villeneuve probabilmente realizzerà un film di successo (e varrà sicuramente la pena guardarlo a prescindere). Ma si può sostenere che Villeneuve e i suoi coautori debbano dimostrare un livello di flessibilità adattiva e creatività superiore a quello che hanno fatto finora per poter progredire. Il messia In un posto dove sembra Il ritorno del re invece di Il Padrino, terza parte (Un paragone molto appropriato in realtà dato il terzo Padre spirituale Il salto temporale del film e la storia di Heavy Lies on the Crown). fine del giorno La seconda parte Accenni a una promettente potenziale deviazione dai libri, mostrando un Chaney apparentemente tradito che abbandona l'esercito di Bull, stabilisce una relazione più antagonista tra gli amanti in la terza parte.

Comunque, ha detto Villeneuve Il messia Sarà la sua finale Dune di sabbia film. “Se riuscissi a realizzare una trilogia, quello sarebbe il mio sogno”, ha detto Villeneuve Egli ha detto. “Cristo Dune È stato scritto come reazione al fatto che la gente vedeva Paul Atreides come un eroe. Questo non è quello che voleva fare. Il mio adattamento è più vicino alla sua idea che in realtà si tratti di un avvertimento.

READ  Il cantante di "Rich Men North Of Richmond" annulla il concerto a causa del prezzo elevato dei biglietti - Scadenza