Agosto 8, 2022

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Il principe William e Kate Middleton hanno rilasciato una dichiarazione in cui esprimono la loro solidarietà al popolo ucraino

Il principe William e Kate Middleton hanno rilasciato una dichiarazione in cui esprimono la loro solidarietà al popolo ucraino

Il principe William e Kate Middleton Hanno mostrato il loro sostegno all’Ucraina e al presidente Volodymyr Zelensky. E in una dichiarazione inviata tramite Twitter sabato, Il Duca e la Duchessa di Cambridge Ha elogiato l’Ucraina e il suo leader di fronte agli attacchi russi.

“Nell’ottobre 2020, ho avuto l’onore di incontrare il presidente Zelensky e la First Lady per scoprire la loro speranza e ottimismo sul futuro dell’Ucraina. Oggi siamo con il presidente e tutto il popolo ucraino mentre combattono coraggiosamente per quel futuro”, il tweet leggere. . Secondo The Independent, il messaggio di solidarietà inviato dai membri della famiglia reale britannica è arrivato poche ore dopo che Zelensky ha pubblicato sui social un video in cui si mostrava vagare per le strade di Kiev dopo una notte di bombardamenti di artiglieria in diverse parti della città, raccontando il pubblico “Sono qui.”

Dai un’occhiata al post di Royal qui:

È interessante notare che il messaggio arriva anche dopo una dichiarazione del principe Harry e Meghan Markle, che si stanno ritirando dalle responsabilità reali, e hanno criticato l’invasione dicendo che “sostengono il popolo ucraino”. Secondo un rappresentante dell’organizzazione no profit della coppia Archewell, l’attacco ha costituito una “violazione del diritto internazionale e umanitario” e la coppia ha incoraggiato i leader mondiali a difendere il paese in guerra.

Nel frattempo, per il terzo giorno consecutivo, i soldati russi hanno bombardato le città con artiglieria e missili da crociera. Mentre infuriavano i combattimenti di strada e ai residenti veniva ordinato di chiedere asilo a Kiev, il presidente ucraino ha dichiarato che la capitale non era caduta. Secondo The Independent, il flusso di rifugiati è continuato oltre il confine occidentale, con 100.000 che sono arrivati ​​in Polonia in soli due giorni.

Leggi anche:I genitori sono emotivi quando gli studenti dall’Ucraina tornano sani e salvi a Mumbai; foto

READ  Tom Hanks dice che non può interpretare un gay a Philadelphia in questo momento