Maggio 30, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Il grande riavvio di Tensor per Google Pixel ha raggiunto la fase finale

Il grande riavvio di Tensor per Google Pixel ha raggiunto la fase finale

Nel 2021, Google ha effettivamente rilanciato i suoi sforzi con i dispositivi Pixel con l'arrivo del suo primo processore Tensor. Ciò ha portato ad alcuni grandi cambiamenti, ma il 2024 segna finalmente l’anno in cui la transizione entra nella fase finale.

I pixel Snapdragon sono (quasi) morti.

Il rilascio della prima anteprima per sviluppatori di Android 15 questa settimana ha segnato il destino degli ultimi Snapdragon Pixel. Lanciati nel 2020 e nel 2021, Pixel 4a, 4a 5G, 5 e Pixel 5a sono l'ultimo lotto di smartphone Google basati sui chipset Qualcomm.

Android 15 supporta ufficialmente solo i dispositivi Pixel rilasciati dopo la fine del 2021. Pixel 6 e Pixel 6 Pro sono i dispositivi supportati più vecchi, essendo stati lanciati nell'ottobre di quell'anno. Vale la pena notare che questo sarà l'ultimo aggiornamento importante anche per questi dispositivi. Tuttavia, Google continuerà ad aggiornare la sicurezza per altri due anni su Pixel 6 e Pixel 6 Pro.

Tornando indietro, Pixel 4a, 4a 5G, 5 e 5a erano tutti smartphone pandemici. I suoi lanci sono stati i più poco ortodossi nella storia recente di Google. Il Pixel 4a è stato lanciato con mesi di ritardo rispetto al previsto, mentre il Pixel 5 sembrava messo insieme come un ripiego, abbandonando il processore principale e i coprocessori personalizzati di Google, e per la prima volta aveva anche un display di una sola dimensione. È anche strano che sia stato rilasciato con un mese di ritardo negli Stati Uniti rispetto ad altre regioni, e sia stato interrotto mesi prima.

Questo gruppo di Pixel aveva i suoi pro e i suoi contro: adorerò sempre il design del Pixel 5, ma alla fine mi è sembrato un grande ripiego in attesa di qualcos'altro. Qualcosa stava già fermentando.

I primi anni di Google Tensor

Nella seconda metà del 2021, Google ha annunciato Pixel 6 e Pixel 6 Pro mesi prima del loro debutto ufficiale, il tutto per dare un'anteprima dei suoi sforzi per costruire un nuovo chip.

Google Tensor rappresenta una reinvenzione della serie Pixel. I chip Snapdragon erano scomparsi, sostituiti da un chip Google focalizzato sulle attività specifiche che Google voleva svolgere. Ad esempio, Google ha affermato che il chip ha aiutato il Pixel 6 ad applicare l'HDR a ogni fotogramma del video e quando il chip è arrivato ufficialmente nel Pixel 6, abbiamo analizzato le utili aggiunte che forniva.

READ  Chatbot: una storia lunga e complessa

Fuori dal cancello, Tensor ha fatto un'ottima prestazione. Non era il chipset più veloce in circolazione, ma era molto veloce. Non è stato il più efficiente, ma Pixel 6 e Pixel 6 Pro hanno lasciato una buona prima impressione per quanto riguarda la durata della batteria. Ma non è stato senza problemi. Molti hanno avuto problemi di calore soprattutto durante il gaming, ed il modem Samsung utilizzato sul dispositivo si è rivelato avere alcuni grossi difetti rispetto a quello disponibile da Qualcomm. Anche i problemi del modem hanno contribuito a deteriorare la durata della batteria, soprattutto perché i telefoni invecchiano.

Google Pixel 6 Pro

Sembra anche che il passaggio a Tensor abbia causato qualche intoppo in termini di aggiornamenti software. L'aggiornamento di dicembre 2021 è stato particolarmente memorabile, poiché ha causato, tra l'altro, gravi problemi di rete a molti utenti. Ma col tempo, le cose sono andate bene e la serie Pixel 6 di Google è stata in grado di avere un impatto.

L'altro grande cambiamento apportato da Tensor è l'inserimento di un chipset di punta nello smartphone più economico di Google. Nel 2022, il Pixel 6a ha debuttato con lo stesso processore Tensor ed è stato il miglior telefono Pixel “di fascia media” degli ultimi anni grazie in gran parte a Tensor.

Da quel momento in poi, il passo successivo è stato il seguito. Questo è apparso per la prima volta nel Tensor G2, lanciato su Pixel 7 e Pixel 7 Pro nell'ottobre 2022. Google ha affermato che il chip era il 60% più veloce ed efficiente dal punto di vista energetico. Abbiamo anche scoperto che apportava alcuni piccoli miglioramenti cellulari, ma alla fine il G2 non è stato un grande salto di qualità.

READ  Casuale: i fan di Daisy sono preoccupati che venga abbandonata da Mario Strikers

Il Tensor G2 arriverà successivamente su Pixel 7a, Pixel Fold e Pixel Tablet nel corso del 2023.

Dove si trova Tensor oggi?

Lo scorso ottobre, Google ha presentato il suo ultimo chip tensore, il G3. Su Pixel 8 e Pixel 8 Pro, Tensor G3 rappresenta un salto molto più grande. Il modem è migliore, il chip è molto più potente ed è più efficiente dal punto di vista energetico. Non lo è ancora Maggior parte Potente, nemmeno il migliore in termini di intelligenza artificiale, ma piuttosto buono.

Quello che sarà il futuro di Tensor è una questione molto più grande, e per di più entusiasmante. Si dice che il Tensor G4 sia un aggiornamento relativamente minore, ma si dice che il Tensor G5 sia un aggiornamento importante. Si dice che il chip sia prodotto da TSMC anziché da Samsung, il che, da solo, ha importanti implicazioni in termini di efficienza, ma oltre a ciò, si sostiene anche che sia il primo chip completamente autocostruito da Google.

Ogni processore Tensor fino ad oggi ha radici profonde nei design Exynos di Samsung, sebbene siano pesantemente modificati. Resta da vedere se il passaggio a TSMC e ai progetti di Google persisterà, ma è a dir poco entusiasmante.

Google ha fatto bene a passare da Snapdragon?

Alla fine, con i pixel Snapdragon ormai in via di estinzione, la grande domanda è se Google abbia preso la decisione giusta.

L'obiettivo principale di Google con Tensor, come ha affermato Rick Osterloh nel 2021, è sempre stato quello di portare “le scoperte dell'intelligenza artificiale direttamente sul Pixel”. Con questa misura Google sembra aver raggiunto il suo obiettivo. Molto prima che tutti si interessassero all'intelligenza artificiale, i telefoni Pixel stavano sviluppando funzionalità di intelligenza artificiale che non avevano bisogno di essere chiamate AI per essere interessanti. Con il Pixel 8 Google ha raddoppiato i suoi sforzi in questo senso strada Più forte. Naturalmente, la controargomentazione è che molte delle funzionalità AI di Google non funzionano comunque sul dispositivo, ma con Samsung che fa la stessa cosa nella serie Galaxy S24 nonostante utilizzi il più potente Snapdragon 8 Gen 3, non ne sono sicuro anche questo argomento regge. L'argomento migliore, tuttavia, è il motivo per cui così tante funzionalità sono presenti solo sul Pixel 8 Pro e non sul modello più piccolo.

READ  Riepilogo: Sono in arrivo le recensioni per Sonic Superstars

Personalmente, se dovessi ridurre Tensor a un solo vantaggio che lo rende utile, direi che è il costo.

Sin dal debutto di Tensor, Google ha costantemente svalutato la concorrenza sul prezzo. Pixel 6 e Pixel 6 Pro partivano rispettivamente da $ 599 e $ 899. Si tratta di $ 200-$ 300 in meno rispetto ai flagship Samsung comparabili e, soprattutto, all'iPhone di Apple.

E sì, stavi scambiando un po' di durata della batteria, un po' di prestazioni e alcune altre cose in cambio dell'abbandono del chip Snapdragon, ma ho sempre pensato che fosse un compromesso accettabile. La serie Pixel 8 colma un po' il divario di prezzo, con entrambi i telefoni $ 100 in più, ma offrono comunque la maggior parte delle prestazioni e delle funzionalità a un prezzo inferiore.

Per me personalmente, questo è stato sufficiente. Ho sempre amato i telefoni Google Pixel, ma dispositivi come Pixel 4, ad esempio, non hanno mai ritenuto che valessero il loro prezzo rispetto alla concorrenza. Dopo Tensor, i Pixel hanno già avuto la sensazione di avere una certa influenza.

cosa ne pensi? Preferireste i Pixel bloccati con il chipset Snapdragon, magari ad un costo maggiore? Qual è la tua esperienza con i pixel alimentati da Tensor? Discutiamone!

Ulteriori informazioni su Google Pixel:

Segui Ben: Twitter/X, DiscussioniE Instagram

FTC: Utilizziamo collegamenti di affiliazione automatici per guadagnare entrate. Di più.