Febbraio 24, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Il DNA di un polipo rivela che la calotta glaciale antartica è “vicina” al collasso

Il DNA di un polipo rivela che la calotta glaciale antartica è “vicina” al collasso

Gli scienziati che studiano il modo in cui le calotte glaciali dell'Antartide si ritirarono nel profondo passato hanno adottato un approccio innovativo: studiare i geni dei polpi che vivono nelle sue acque fredde.

Nuova analisi È stato pubblicato giovedì sulla rivista Science Ha scoperto che gruppi geograficamente isolati di creature marine a otto arti si incrociavano liberamente circa 125.000 anni fa, suggerendo un corridoio privo di ghiacci durante un periodo in cui le temperature globali erano simili a quelle di oggi.

I risultati indicano Calotta glaciale dell'Antartide occidentale Gli autori affermano che il sistema WAIS è più vicino al collasso di quanto si pensasse in precedenza, minacciando un aumento a lungo termine del livello del mare da 3,3 a 5 metri se il mondo non riuscirà a mantenere l’aumento della temperatura causato dall’uomo entro 1,5 gradi Celsius, l’obiettivo dell’accordo di Parigi.

Come biologo evoluzionista concentrato sugli invertebrati marini, “comprendo e quindi applico il DNA e la biologia come indicatore dei cambiamenti avvenuti in Antartide in passato”, ha detto all'AFP l'autrice principale Sally Lau della James Cook University in Australia.

Il polpo Turquet era un candidato ideale per lo studio WAIS, ha detto, perché la specie si trova in tutto il continente e le informazioni di base su di lui hanno già ricevuto risposta dalla scienza, come la sua durata di vita di 12 anni e il fatto che è emerso intorno ai quattro anni. anni fa. Un milione di anni fa.

Sono lunghi circa mezzo piede (15 cm) escluse le braccia, pesano circa 1,3 libbre (600 grammi) e depongono relativamente poche ma grandi uova sul fondo del mare. Ciò significa che i genitori devono compiere grandi sforzi per garantire che i loro figli emergano uno stile di vita che impedisca loro di viaggiare lontano.

READ  Il telescopio Webb fa una scoperta inaspettata alla periferia del nostro sistema solare

Sono anche limitati dalle vorticose correnti oceaniche, o vortici, in alcuni dei loro habitat moderni.

Sequenziando il DNA attraverso i genomi di 96 esemplari che venivano generalmente raccolti inavvertitamente come catture accessorie e poi lasciati nei depositi dei musei per un periodo di 33 anni, Lau e i suoi colleghi hanno trovato prove di rotte marittime trans-occidentali dell'Antartide che un tempo collegavano i fiumi Weddell, Amundsen e Ross Rivers. . Mari.

La storia del mescolamento genetico suggerisce che il WAIS sia collassato in due punti separati: il primo nel Pliocene medio, da 3 a 3,5 milioni di anni fa, di cui gli scienziati erano già sicuri, e l’ultima volta in un periodo chiamato ultima era glaciale, un periodo caldo. Da 129.000 a 116.000 anni fa.

“Questa è stata l'ultima volta che il pianeta è stato di circa 1,5 gradi più caldo rispetto ai livelli preindustriali”, ha detto Lau. L’attività umana, in particolare l’uso di combustibili fossili, ha finora aumentato la temperatura globale di 1,2°C rispetto alla fine del XVIII secolo.

“Il punto di svolta nel futuro collasso del WAIS è vicino”.

Prima del nuovo articolo scientifico c’erano alcuni studi che suggerivano che il WAIS fosse crollato ad un certo punto nel passato, ma erano lungi dall’essere conclusivi a causa della risoluzione relativamente bassa dei dati genetici e geologici.

“Questo studio fornisce prove sperimentali che suggeriscono che il WAIS è crollato quando la temperatura media globale era simile alla temperatura attuale, suggerendo che il punto di svolta per il futuro collasso del WAIS è vicino”, hanno scritto gli autori.

Un innalzamento del livello del mare di 3,3 metri cambierebbe radicalmente la mappa del mondo come lo conosciamo, sommergendo ovunque le zone costiere basse.

READ  Come guardare la missione Artemis I andare sulla luna

In un articolo di commento di accompagnamento, Andrea Dutton dell’Università del Wisconsin-Madison e Robert DeConto dell’Università del Massachusetts hanno definito la nuova ricerca “innovativa”, aggiungendo che solleva domande interessanti sulla possibilità che la storia antica si ripeta.

Tuttavia, sottolineano che diverse domande chiave rimangono senza risposta, ad esempio se il collasso della calotta glaciale in passato sia stato causato solo dall’aumento delle temperature, o se anche altre variabili come il cambiamento delle correnti oceaniche e le complesse interazioni tra ghiaccio e terraferma abbiano avuto un ruolo.

Inoltre, non è chiaro se l’innalzamento del livello del mare continuerà per migliaia di anni o avverrà con salti più rapidi.

Ma tali dubbi non possono costituire una scusa per non agire contro di essa Cambiamento climatico “Quest'ultima prova del DNA di polpo aggiunge un'altra carta in un castello di carte già instabile”, hanno scritto.

Ultime notizie sul ghiaccio in Antartide

Lo studio arriva circa un mese dopo che gli scienziati lo hanno confermato Il più grande iceberg del mondo Era “in movimento” dopo essere rimasto bloccato sul fondo dell'oceano per 37 anni, venerdì. Recenti immagini satellitari mostrano l'omonimo iceberg A23aSecondo il British Antarctic Survey, ora si sta spostando attraverso la punta settentrionale della penisola antartica e si sta dirigendo verso l’Oceano Antartico.

All’inizio di questo mese è stato pubblicato il sondaggio Video drammatico Sono stati catturati dall'equipaggio della nave, comprese le riprese di un drone che mostravano un branco di orche che nuotavano accanto all'enorme iceberg.

L’iceberg pesa Quasi 1 trilione di tonnellateQuesto è secondo i dati dell'Agenzia spaziale europea (ESA).

READ  Gli scienziati trovano il fossile di un ragno dinosauro "gigante" in Australia

L'iceberg, con una superficie di circa 4.000 chilometri quadrati (o 1.500 miglia quadrate), si staccò dalla costa dell'Antartide nel 1986, ma poi si stabilì nel Mare di Weddell, ha riferito la BBC. menzionato.

Nel frattempo, in ottobre, gli scienziati hanno rivelato la loro scoperta di un vasto paesaggio nascosto di colline e valli scavate da antichi fiumi che sono stati perforati. “Congelato in tempo” Sotto il ghiaccio antartico per milioni di anni.

“È un paesaggio inesplorato che nessuno ha notato”, ha detto Stuart Jamieson, glaciologo della Durham University nel Regno Unito e autore principale del libro. lo studioha detto all'Agence France-Presse.

La terra sotto la calotta glaciale dell’Antartide orientale è meno conosciuta della superficie di Marte, ha detto Jamieson.

L'area, che si estendeva su 32.000 chilometri quadrati (12.000 miglia quadrate), ospitava alberi, foreste e forse animali.

Il ghiaccio è arrivato dopo e si è congelato appena in tempo, ha detto Jamison.

Laura Lynch, membro fondatore delle Dixie Chicks, è morta in un incidente stradale in Texas

Il coro giovanile di New York esegue “I dodici giorni di Natale”

Fantastici regali per il telescopio spaziale James Webb