Maggio 22, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Il disegno di legge di spesa finale della NASA per il 2024 rinvia una decisione sul finanziamento della MSR

Il disegno di legge di spesa finale della NASA per il 2024 rinvia una decisione sul finanziamento della MSR

WASHINGTON – Gli appropriatori del Congresso hanno pubblicato un disegno di legge di spesa finale per l’anno fiscale 2024 che taglia i finanziamenti della NASA da ciò che l’agenzia ha ricevuto nel 2023, ritardando al contempo una decisione di spesa sul Mars Sample Return (MSR).

Il 3 marzo gli appropriatori della Camera e del Senato hanno pubblicato il testo del disegno di legge e il testo del rapporto per sei dei 12 progetti di legge sugli stanziamenti per l'anno fiscale 2024, incluso il disegno di legge di spesa per Commercio, Giustizia e Scienza (CJS) che finanzia la NASA. Si prevede che il Congresso approvi i progetti di legge prima che la risoluzione continuativa sul finanziamento delle agenzie coperte dal disegno di legge scada l’8 marzo.

Il disegno di legge prevede 24,875 miliardi di dollari per la NASA, il 2% in meno di quanto l’agenzia ha ricevuto nel 2023 e l’8,5% in meno rispetto ai 27,185 miliardi di dollari richiesti dalla NASA per il 2024. La cifra finale è anche inferiore ai livelli delle fatture separate di Camera e Senato di 25,367 miliardi di dollari e 25 miliardi, rispettivamente.

Per quanto riguarda l’MSR, per il quale Camera e Senato hanno fornito numeri molto diversi, il disegno di legge finale offre flessibilità alla NASA. L’incertezza sulla spesa del programma ha spinto la NASA a tagliare la spesa per MSR a novembre mentre era in corso una risoluzione, e l’incertezza estesa ha portato il Jet Propulsion Laboratory, l’hub principale per MSR, a licenziare l’8% del suo personale a febbraio.

Nel rapporto che accompagna il disegno di legge, gli specialisti hanno notato che la NASA sta rivalutando l’architettura MSR attraverso un gruppo chiamato MSR Independent Review Board Response Team, o MIRT. “L’accordo prevede che la NASA presenti un rapporto entro e non oltre 60 giorni dal completamento del rapporto MIRT sul percorso raccomandato per MSR, all’interno di un portafoglio scientifico equilibrato”, compreso un profilo di finanziamento annuale per MSR, afferma il rapporto.

READ  Microsoft promette di rilasciare Call of Duty su Nintendo e Steam

Il rapporto indica alla NASA di spendere almeno 300 milioni di dollari, l’importo previsto dal disegno di legge del Senato, per la MSR, e fino a 949,3 milioni di dollari, l’importo previsto dal disegno di legge della Camera. Ordina inoltre alla NASA di non licenziare più persone nel programma MSR fino a quando l'agenzia non avrà fornito al Congresso un rapporto sul futuro dell'MSR.

Il rapporto include anche 227 milioni di dollari per la missione OSAM (On-Orbit Service, Assembly and Manufacturing) 1, una missione sperimentale tecnologica di manutenzione satellitare che la NASA ha annunciato il 1° marzo di voler annullare. Non è chiaro se gli appropriatori fossero a conoscenza dell’intenzione della NASA di cancellare OSAM-1 quando ha redatto il rapporto, ma raccomanda una revisione in corso nel settembre 2024 se la NASA non sarà in grado di mantenere la missione entro costi e budget rimuovendo “non-core” capacità.”

IL rapporto finale In molti casi la lingua è stata adottata da La relazione è tratta dal disegno di legge del Senato Approvato dai ripartitori a luglio. Ciò includeva la richiesta della NASA di 228,4 milioni di dollari per il suo programma commerciale di destinazioni in orbita terrestre bassa per supportare lo sviluppo di successori commerciali della Stazione Spaziale Internazionale. Questo rapporto esprimeva anche sostegno allo sviluppo di un veicolo extraorbitale dalla Stazione Spaziale Internazionale, ma non specificava i finanziamenti necessari per realizzarlo. La NASA ha richiesto 180 milioni di dollari Per il veicolo in uscita dall'orbita su richiesta.

Il rapporto indica alla NASA di finanziare i programmi Space Launch System e Orion ai livelli del 2023 di 2,6 miliardi di dollari e 1,339 miliardi di dollari, rispettivamente, poco più di quanto la NASA ha richiesto per il 2024. Il rapporto include anche il finanziamento completo di 1,88 miliardi di dollari per il sistema di atterraggio umano (HLS). ). ) “per adempiere a tutti gli obblighi contrattuali di entrambi i fornitori HLS nell'anno fiscale 2024.”

READ  Microsoft ritira la beta di Xbox Game Pass prima del rilascio di Starfield

Nel settore scientifico, il disegno di legge fornisce alla divisione eliofisica della NASA 805 milioni di dollari, l’importo ricevuto nel 2023, e circa 55 milioni di dollari in più rispetto alla richiesta. Ordina inoltre alla NASA di presentare un piano per lanciare un'importante missione eliofisica, l'Aerospace Dynamics Constellation, entro la fine del decennio, dopo che la NASA aveva pianificato di rinviare la missione. Allo stesso modo, il rapporto chiede alla NASA di ottenere finanziamenti sufficienti per la missione Veritas Venus, che è stata ritardata fino all’inizio degli anni ’30 a causa delle pressioni di bilancio e delle risorse limitate del JPL, per consentirne il lancio entro la fine del decennio.

Il disegno di legge finale prevede finanziamenti significativi per il lavoro sulla propulsione nucleare nella direzione della tecnologia spaziale dell'agenzia, con 110 milioni di dollari per la propulsione termica nucleare (NTP) e 50 milioni di dollari per la propulsione elettrica nucleare. Il finanziamento NTP include 10 milioni di dollari per accelerare lo sviluppo del sistema operativo NTP con partner commerciali in concomitanza con il progetto DRACO su cui la NASA sta collaborando con la DARPA.