Maggio 25, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Il crollo del Bitcoin a 65.000 dollari comporta la liquidazione di oltre 400 milioni di dollari

Il crollo del Bitcoin a 65.000 dollari comporta la liquidazione di oltre 400 milioni di dollari

In una turbolenta svolta degli eventi, il mercato delle criptovalute è stato scosso da un forte calo dei prezzi dei Bitcoin. Dopo un lungo periodo di guadagni notevoli e massimi record, Bitcoin è sceso al minimo settimanale di 65.000 dollari, rappresentando una grave battuta d’arresto per gli investitori.

Nel momento in cui scrivo, Tutti i numeri Bitcoin sono dipinti di rosso, Viene scambiato a 65.710 dollari, perdendo valore negli intervalli di 24 ore e settimanali rispettivamente del 5,6% e del 4,5%, secondo i dati di Coingecko.

Pochi giorni dopo il suo precedente minimo di 68.000 dollari, Bitcoin è sceso al livello attuale, un numero che non si vedeva da una settimana, con gli orsi che continuano la loro pressione ribassista.

Bitcoin plunging in the last 24 hours. Source: Coingecko.

Anche le Altcoin stanno subendo colpi

Sebbene Bitcoin abbia sopportato il peso maggiore della recessione, le altcoin non sono state risparmiate dalle ripercussioni. Si sono visti anche Ethereum (ETH) e Binance Coin (BNB). Grandi perditeE una perdita pari o superiore al 10% del suo valore.

Dogecoin e Shiba Inu, due monete popolari, hanno registrato cali più marcati, scendendo rispettivamente del 20% e di circa il 30%. Il mercato più ampio delle altcoin rispecchia la traiettoria discendente di Bitcoin, aumentando il disagio tra gli investitori.

BTC market cap currently at $1.29 trillion. Chart: TradingView.com

Bitcoin: impatto sulle dinamiche di mercato

La recente correzione del prezzo del Bitcoin si è riverberata nel panorama delle criptovalute, rimodellando le dinamiche del mercato e il sentiment degli investitori. Le liquidazioni aumentano, con oltre 151.000 trader che hanno dovuto affrontare richieste di margine nelle ultime 24 ore, sottolineando la portata delle turbolenze nel mercato. Il dominio del mercato di Bitcoin è evidente in quanto rappresenta la parte del leone nelle liquidazioni totali, evidenziando il suo ruolo chiave nel plasmare le tendenze generali del mercato.

READ  I futures su azioni sono scesi dopo la chiusura di Wall Street ad agosto con perdite

Come risultato del calo di valore, le liquidazioni totali del mercato hanno raggiunto i 426 milioni di dollari, di cui Bitcoin è stato il più colpito.

Follia di liquidazioni

L'importo liquidato dal prezzo del Bitcoin nelle ultime 24 ore ha superato i 104 milioni di dollari, con i trader a lungo termine che hanno perso la maggior parte del denaro: hanno perso 86 milioni di dollari rispetto ai 18 milioni di dollari dei venditori allo scoperto. A seguito della perdita, Ethereum ha visto una liquidazione totale di 48 milioni di dollari, di cui 33 milioni sono andati ai long trader e 15 milioni ai short trader.

Analizzatore del suono della sirena

Nel frattempo, analisti di mercato come Markus Thelen, CEO di 10x Research, hanno lanciato un campanello d’allarme, avvertendo di ulteriori rischi al ribasso per Bitcoin. La previsione di Thielen di un potenziale calo a 63.000 dollari invia un messaggio di allarme agli investitori, esortando cautela e saggezza nell'affrontare l'attuale contesto di mercato.

I suoi pensieri evidenziano le preoccupazioni fondamentali sulla struttura del mercato di Bitcoin, compresi i bassi volumi di scambi e la liquidità, esacerbando i rischi di brusche correzioni dei prezzi.

In mezzo alle turbolenze del mercato, gli investitori sono alle prese con le implicazioni dell'analisi di Thielen e adeguano di conseguenza le loro strategie. L’era della meme mania sembra tramontare, spingendo gli investitori a rivalutare le proprie posizioni e a bloccare i profitti finché possono.

Immagine in primo piano di Kinesis Money, grafico di TradingView