Aprile 23, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Il comico di 'SCTV' Joe Flaherty muore a 82 anni: NPR

Il comico di 'SCTV' Joe Flaherty muore a 82 anni: NPR

Gli ex membri del cast di SCTV Dave Thomas (da sinistra), Joe Flaherty, Catherine O'Hara, Andrea Martin, presentatore, Harold Ramis, Eugene Levy e Martin Short posano all'American Comedy Arts Festival il 6 marzo 1999, ad Aspen, Colo Flaherty è morto, membro fondatore della serie comica di sketch canadese SCTV, è morto lunedì all'età di 82 anni.

E. Pablo Cosmici/AP


Nascondi didascalia

Attiva/disattiva didascalia

E. Pablo Cosmici/AP

Gli ex membri del cast di SCTV Dave Thomas (da sinistra), Joe Flaherty, Catherine O'Hara, Andrea Martin, presentatore, Harold Ramis, Eugene Levy e Martin Short posano all'American Comedy Arts Festival il 6 marzo 1999, ad Aspen, Colo Flaherty è morto, membro fondatore della serie comica di sketch canadese SCTV, è morto lunedì all'età di 82 anni.

E. Pablo Cosmici/AP

TORONTO – Il comico Joe Flaherty, membro fondatore dell'amata serie di sketch canadese “SCTV”, è morto. Aveva 82 anni.

Flaherty è morto lunedì dopo una breve malattia, ha detto martedì sua figlia Gudrun.

Flaherty, nato a Pittsburgh, ha trascorso sette anni al The Second City di Chicago prima di trasferirsi a nord del confine per aiutare a stabilire la sede del teatro a Toronto.

Ha poi recitato accanto a John Candy e Catherine O'Hara in “SCTV”, su una stazione televisiva immaginaria conosciuta come Second City Television, piena di clown davanti e dietro le telecamere. I personaggi di Flaherty includevano il presidente della rete Jay Caballero e il conduttore televisivo vampiro Count Floyd.

I suoi ex compagni di squadra includono anche Martin Short, Eugene Levy, Dave Thomas e Andrea Martin.

Ha vinto un Emmy Award nel 1982 e nel 1983 per i suoi scritti su “SCTV” e ha continuato a lavorare in televisione e nel cinema per decenni.

È stato presentato alle generazioni successive attraverso ruoli memorabili come un sarcastico disturbatore nel film del 1996 “Happy Gilmore” e come un padre vecchio stile nella commedia televisiva “Freaks and Geeks”, trasmessa dal 1999 al 2000.

“Amico, ha idolatrato Joe crescendo. Mio fratello ed io abbiamo sempre riso. Conte Floyd, Jay Caballero. Ogni mossa che ha fatto”, ha detto il comico Adam Sandler su X.

“Ha avuto un successo strepitoso come guardia di frontiera allo Stripes. Non potrebbe essere più divertente vederlo molestarmi sul campo da golf. Il ragazzo più simpatico che potresti mai conoscere. Commedia geniale. E un vero tesoro. Combinazione perfetta. Tanto amore per i suoi ragazzi e grazie a Joe per tutta la grandezza che ha dato a tutti noi”.

Flaherty ha mantenuto profondi legami con Toronto, dove ha lavorato come artista residente presso l'Humber College.

“Papà era un uomo straordinario, noto per il suo cuore sconfinato e la passione incrollabile per i film degli anni Quaranta e Cinquanta”, ha scritto sua figlia in una dichiarazione martedì. “Il cinema non era solo un hobby per lui, ma ha influenzato profondamente la sua carriera, in particolare il suo memorabile periodo con SCTV.” “Ha apprezzato ogni momento in cui è stato nello show, così orgoglioso del suo successo e così orgoglioso di far parte dello straordinario cast.”

READ  Taylor Swift dona 1 milione di dollari al Fondo di emergenza per gli uragani del Tennessee