Giugno 24, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Il cinese Wang Yi fa una rara visita negli Stati Uniti mentre i due paesi cercano di ricucire le relazioni  Notizie di politica

Il cinese Wang Yi fa una rara visita negli Stati Uniti mentre i due paesi cercano di ricucire le relazioni Notizie di politica

La visita avviene nel mezzo della guerra tra Israele e Hamas e delle crescenti tensioni nel conteso Mar Cinese Meridionale.

Il ministro degli Esteri cinese Wang Yi si recherà negli Stati Uniti alla fine di questa settimana come parte degli sforzi in corso per ricucire le relazioni tese tra i due paesi in mezzo alle crescenti crisi geopolitiche.

Wang visiterà Washington dal 26 al 28 ottobre e incontrerà il segretario di Stato americano Antony Blinken e il consigliere per la sicurezza nazionale del presidente Joe Biden, Jake Sullivan, dopo che Blinken e altri alti funzionari si sono recati a Pechino a giugno, hanno detto i funzionari.

Gli Stati Uniti desiderano garantire che le differenze tra Washington e Pechino non si trasformino in conflitto e che siano in grado di lavorare insieme su questioni di interesse comune. Altri politici americani si sono recati in Cina dopo la visita di Blinken, poiché il governatore della California Gavin Newsom è attualmente nel paese per discutere del cambiamento climatico.

“Continuiamo a credere che la diplomazia diretta e faccia a faccia sia il modo migliore per sollevare questioni difficili, affrontare percezioni errate e comunicazioni errate ed esplorare la possibilità di lavorare con i cinesi laddove i nostri interessi si intersecano”, ha detto uno dei funzionari, che ha informato i giornalisti sulla situazione. condizione di anonimato. Agenzia di stampa Reuters.

È probabile che gli incontri riguarderanno una serie di questioni, tra cui il conflitto tra Israele e Hamas, la guerra in Ucraina e le crescenti tensioni nel Mar Cinese Meridionale, hanno detto all’agenzia di stampa Associated Press alti funzionari dell’amministrazione, che hanno parlato a condizione di anonimato.

READ  Luoghi in America che la gente pensa che gli stranieri dovrebbero evitare

Washington invia aiuti militari a Israele e Ucraina, mentre Pechino si è avvicinata alla Russia dall’inizio della guerra ucraina nel febbraio 2022 e ha chiesto un cessate il fuoco tra Israele e Hamas.

Un secondo funzionario ha affermato che gli Stati Uniti “spingeranno i cinesi ad adottare un approccio più costruttivo su entrambe le questioni”.

Spera di incontrare Xi Biden

Lunedì Wang ha telefonato ai ministri degli Esteri di Israele e dell’Autorità Palestinese ed ha espresso la sua tristezza per le sofferenze dei civili a causa del conflitto. Ha ribadito le richieste della Cina per un cessate il fuoco e il sostegno alla soluzione dei due Stati.

Washington ha attribuito importanza alla capacità della Cina di influenzare l’Iran.

Durante il suo breve viaggio in Medio Oriente la scorsa settimana, Blinken ha telefonato a Wang chiedendogli di sfruttare l’influenza di Pechino nella regione per garantire che il conflitto non si espanda.

La visita di Wang avviene circa tre settimane prima del vertice della Cooperazione economica Asia-Pacifico (APEC) a San Francisco, dove ci sono aspettative che il presidente Joe Biden e il presidente cinese Xi Jinping possano incontrarsi.

I funzionari statunitensi non hanno confermato l’incontro dei leader, né hanno detto se la visita di Wang avrebbe aperto la strada a tale incontro. Invece, il viaggio di Wang è stato descritto come reciproco con la visita di Blinken a Pechino.

Pechino non ha ancora confermato se Xi si recherà a San Francisco per partecipare al vertice annuale dell’APEC.

Le relazioni tra Stati Uniti e Cina si sono deteriorate dal 2018 a causa di questioni quali il commercio, la situazione nella regione nordoccidentale dello Xinjiang, la militarizzazione del Mar Cinese Meridionale, la crescente pressione sull’isola autonoma di Taiwan e le origini del Covid-19. -19. .

READ  Il lago più grande del Pakistan potrebbe eruttare sulle sue sponde dopo che i tentativi di drenaggio sono falliti | Pakistan

Biden e Xi si sono incontrati l’ultima volta nel novembre 2022 a margine della riunione del G20 in Indonesia. In quel momento hanno concordato di riprendere i colloqui, di formare gruppi di lavoro su questioni specifiche e di ampliare gli scambi personali.

Funzionari statunitensi hanno affermato che le controversie territoriali nei Mar Cinese Meridionale e Orientale saranno probabilmente all’ordine del giorno, affermando che Washington è profondamente preoccupata per le “azioni pericolose e destabilizzanti” della Cina nel Mar Cinese Meridionale.

Le Filippine, uno dei principali alleati degli Stati Uniti, questa settimana hanno accusato le navi della guardia costiera cinese di entrare in collisione “intenzionalmente” con le loro navi in ​​missione di rifornimento a Second Thomas Shoal, nell’incidente più grave di quest’anno. Pechino rivendica la secca come suo territorio anche se si trova all’interno della zona economica esclusiva di Manila.

Anche il ristabilimento dei legami militari con la Cina rimane una delle principali preoccupazioni per gli Stati Uniti, hanno affermato i funzionari, aggiungendo che ciò significa comunicazioni sostenute a tutti i livelli.

Il ministro della Difesa Li Changfu, che non appare in pubblico da quasi due mesi nel mezzo di un’indagine sulla corruzione, ha ignorato le richieste degli Stati Uniti per l’incontro. È stato preso di mira dalle sanzioni statunitensi nel 2018 per l’acquisto di armi russe.