Febbraio 21, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Il CEO di Microsoft afferma che Call of Duty rimarrà al 100% su PlayStation

Il CEO di Microsoft afferma che Call of Duty rimarrà al 100% su PlayStation

(Bloomberg) — Il CEO di Micrososft Corp. ha ribadito la promessa della sua azienda di mantenere il Call of Duty più venduto di Activision Blizzard Inc. Sulla console PlayStation di Sony Corp. Mentre cercava di difendere il più grande affare di videogiochi mai realizzato da un attacco normativo.

I più letti da Bloomberg

Microsoft ha chiamato il suo CEO, Satya Nadella, e il CEO di Activision Bobby Kotick per testimoniare mercoledì presso il tribunale federale di San Francisco per sostenere la sua tesi secondo cui il legame da 69 miliardi di dollari delle società non danneggerebbe la concorrenza nei mercati delle console e dei giochi basati su abbonamento . .

Il caso rappresenta un test importante della capacità della Federal Trade Commission degli Stati Uniti di bloccare gli accordi tecnologici in tribunale dopo che l’agenzia ha perso una sfida per l’acquisizione di Meta Platforms Inc. all’inizio di quest’anno.

Nadella ha dichiarato che si sarebbe impegnato “al 100%” a mantenere lo sparatutto di Call of Duty sulle piattaforme di gioco di Sony. La scorsa settimana, Phil Spencer, a capo di Microsoft Gaming, ha promesso sotto giuramento di non escludere il titolo dall’hardware PlayStation.

Le promesse sono state fatte al giudice distrettuale americano Jacqueline Scott Corley, che deve decidere se interrompere l’accordo Microsoft – che ha fissato una data di chiusura per il 18 luglio – mentre inizia la sfida legale della Federal Trade Commission contro l’enorme accordo.

Per saperne di più: il CEO di Activision afferma che sospendere l’accordo con Microsoft potrebbe ucciderlo

Mentre rispondeva alle domande degli avvocati di Microsoft e della FTC durante quasi 45 minuti sul banco dei testimoni, Nadella ha condiviso un momento spensierato con il giudice, che gli ha chiesto se stesse giocando al popolare gioco mobile di Activision, Candy Crush. “Io sì,” disse ridendo. e Call of Duty.

READ  Il concept phone da gioco OnePlus ha un brillante raffreddamento a liquido

Il modo in cui i produttori di console di gioco utilizzano titoli esclusivi per battere la concorrenza è stato un tema ricorrente nel caso FTC contro Microsoft. Nadella ha affermato di non supportare personalmente la privacy dei contenuti su console. “Se dipendesse da me”, ha detto, “mi piacerebbe sbarazzarmi delle ‘esclusive sulle tastiere'”.

Sony, il giocatore dominante nel mercato delle console di gioco, “ha identificato la concorrenza con offerte esclusive”, ha affermato Nadella. “Quindi questo è il mondo in cui viviamo”, ha detto, “non ho amore per quel mondo”.

La FTC sostiene che l’accordo danneggerebbe i concorrenti di Microsoft, inclusa Sony, se Call of Duty fosse escluso dall’hardware PlayStation.

L’agenzia afferma inoltre che l’accordo smorzerà la concorrenza nel mercato emergente del cloud, che consente ai giocatori di riprodurre in streaming i giochi su PC e console invece di scaricarli.

L’avvocato di Microsoft Rakesh Kilaru ha chiesto a Nadella se pensava che il cloud gaming potesse sostituire il gioco su console. La società ha affermato che l’interesse della FTC per il cloud gaming è eccessivo, dato che la tecnologia è ancora in fase di sviluppo.

“È una sfida”, ha detto Nadella, spiegando che gli sforzi di Microsoft per il cloud gaming non hanno “funzionato con successo” come la società aveva sperato.

“Satya ha chiarito che Microsoft manterrà i suoi impegni nei confronti dei suoi partner e della comunità di gioco per fornire più giochi a più giocatori”, ha affermato Microsoft in una nota.

La testimonianza di Nadella è arrivata dopo che Kotick aveva detto al giudice in precedenza che Activision avrebbe probabilmente abbandonato l’offerta pubblica di acquisto di Microsoft se la FTC vincesse una sentenza che sospende temporaneamente l’accordo.

READ  Baidu ha citato in giudizio Apple e gli sviluppatori di app per false app Ernie Bot

“L’opinione del consiglio di amministrazione è che se viene emessa l’ingiunzione iniziale, non vediamo come procederà questa transazione”, ha detto Kotick.

Per saperne di più: la gamma di giochi esclusivi di Microsoft attira l’attenzione degli avversari a buon mercato

Kotick ha contestato l’argomento della FTC nel mercato delle console. Ha detto che togliere Call of Duty da PlayStation sarebbe “molto dannoso per la nostra attività”, aggiungendo che i giocatori si “ribellerebbero” se il titolo più venduto fosse ritirato da qualsiasi piattaforma di gioco.

Ha anche mostrato una mancanza di entusiasmo per l’inserimento dei giochi di Activision nei servizi di gioco in abbonamento, un mercato che secondo la FTC sarebbe danneggiato se l’accordo andasse a buon fine.

Il caso è Federal Trade Commission contro Microsoft Corp., 3: 23-cv-02880, tribunale distrettuale degli Stati Uniti, distretto settentrionale della California (San Francisco).

I più letti da Bloomberg Businessweek

© 2023 Bloomberg LP