Settembre 28, 2022

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Il Canada alleggerirà i requisiti di viaggio con il calo dei casi di COVID

Il Canada alleggerirà i requisiti di viaggio con il calo dei casi di COVID

Un passeggero diretto agli Stati Uniti entra nel Terminal 3 dell’aeroporto Pearson di Toronto, giorni prima che i protocolli di test per il nuovo coronavirus (COVID-19) entrino in vigore per gli Stati Uniti, a Toronto, Ontario, Canada, 3 dicembre 2021. REUTERS/Chris Hellgren

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

OTTAWA (Reuters) – Il Canada faciliterà l’ingresso per i viaggiatori internazionali completamente vaccinati a partire dal 28 febbraio con il declino dei casi di COVID-19, consentendo ai viaggiatori un rapido test antigenico al posto di un test molecolare, hanno affermato martedì i funzionari.

I ministri del governo federale in un briefing hanno annunciato le nuove misure, che includono l’abbandono del test di ingresso obbligatorio. Il ministro della Salute Jean-Yves Duclos ha affermato che il Canada eliminerà anche i requisiti di test del coronavirus per i canadesi completamente vaccinati che effettuano brevi viaggi – meno di 72 ore – all’estero.

“Questi cambiamenti sono possibili non solo perché abbiamo superato il picco dell’Omicron, ma perché i canadesi in tutto il paese hanno ascoltato la scienza e gli esperti”, ha detto Duclos ai giornalisti.

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

Circa l’80% dei canadesi è stato completamente vaccinato e oltre il 40% ha assunto una dose di richiamo, secondo il Dipartimento della Salute.

Anche l’avviso di viaggio globale per i canadesi è stato modificato. In precedenza il governo sconsigliava i viaggi non essenziali, ora esorta i cittadini solo a prendere precauzioni.

“Sebbene l’annuncio di oggi ci avvicini di un passo a dove deve essere il nostro settore, richiedendo test antigenici rapidi prima della partenza, il governo ha perso l’opportunità di allinearsi con altre giurisdizioni internazionali che hanno eliminato i requisiti di test prima della partenza per i viaggiatori completamente vaccinati, ” ha detto. Canadian Roundtable Travel and Tourism Industry Group in una dichiarazione.

READ  La Russia lancia bombe al fosforo sull'isola di Zmini (Snake) dopo un "gesto di buona volontà"

“L’annuncio di oggi da parte del governo federale è un passo avanti per i viaggiatori, il nostro settore e l’economia canadese che dipende dal commercio e dal turismo”, ha affermato Susan Acton Gervais, presidente ad interim dell’Air Canada National Board.

Diverse province, tra cui Alberta, Saskatchewan, Quebec e Ontario, le province più popolose del Canada, hanno annunciato lunedì che stanno allentando le restrizioni imposte durante la pandemia con il calo dei tassi di infezione da coronavirus.

L’Ontario ha affermato che accelererà il suo piano per rimuovere la prova dei requisiti di vaccinazione e aumentare i limiti di capacità legati alla pandemia per molte aziende, mentre l’Alberta occidentale ha posto fine ai requisiti per le mascherine per gli scolari lunedì. Per saperne di più

I manifestanti hanno chiuso i valichi di frontiera e hanno paralizzato il centro di Ottawa per settimane, invitando i governi a revocare le restrizioni imposte all’epidemia. I capi dei ministri provinciali hanno negato l’allentamento delle restrizioni per placarli, affermando invece che le restrizioni non sono più necessarie per contenere il COVID-19.

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

Rapporti aggiuntivi di Steve Shearer a Ottawa, Ismael Shakeel a Bengaluru e Alison Lambert a Montreal; Montaggio di Grant McCall e Jane Merriman

I nostri criteri: Principi di fiducia di Thomson Reuters.